Italiano
Gamereactor
news
Kingdoms of Amalur: Reckoning

38 Studios nei guai

Lo studio sommerso dai debiti

HQ

38 Studios, sviluppatore del buon Kingdoms of Amalur: Reckoning, è nei guai. Secondo Gamasutra, lo studio di sviluppo non è stato in grado di pagare l'ultimo stipendio ai propri dipendenti, risultando inoltre insolvente con il Rhode Island Economic Development Corporation, a cui la società deve oltre un milione di dollari.

Nonostante Reckoning abbia venduto un numero discreto di copie (330.000 negli Usa), 38 Studios sembra navigare in un mare di debiti. Seguiremo l'evolversi della vicenda.

Kingdoms of Amalur: Reckoning

Testi correlati

Kingdoms of Amalur: ReckoningScore

Kingdoms of Amalur: Reckoning

RECENSIONE. Scritto da Bengt Lemne

A qualche mese di distanza dall'uscita di Skyrim, Kingdoms of Amalur ci offre una profonda esperienza RPG in un mondo più colorato, e con un sistema di combattimento emozionante.



Caricamento del prossimo contenuto