Italiano
Gamereactor
news

AMD punta al ray-tracing 1440p

La connessione dei produttori di tecnologia con le console di nuova generazione potrebbe anche portarli avanti nella corsa ai PC.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

AMD sembra puntare a 1440p al ray-tracing per la sua prossima line-up di GPU Radeon RX 6000. Il produttore ha mostrato interesse a competere con il sistema DLSS di Nvidia, come affermato dall'EVP of Computing and Graphics Business Group di AMD Rick Bergman in un'intervista con The Street.

"Il nostro obiettivo era a 1440p per avere una grande esperienza di ray tracing. Questo era il livello di prestazioni che ci eravamo prefissati. Ora dipende da giochi particolari, dai sistemi e così via, ma penso che scoprirai che abbiamo un ray-tracing con ottime prestazioni in generale. "

"La linea RX 6000 utilizza l'architettura sottostante RDNA 2, ed è quello che usano anche Sony e Microsoft. Probabilmente più di ogni altra caratteristica, è qui che trarremo vantaggio dall'essere il fornitore di silicio per le console e per i PC da gaming".

La tecnologia a cui fa riferimento non sarà pronta fino al 2021, tuttavia vista la connessione che AMD condivide con Sony e Microsoft, vista la loro tecnologia che alimenta la grafica nelle console di nuova generazione: questo nuovo sistema RDNA 2 probabilmente causerà alcune turbolenze sul mercato dei PC, poiché creare giochi adatti a questa tecnologia ray-tracing diventerebbe più facile per gli sviluppatori. In sostanza, perché sviluppare un gioco per due esclusive architetture di ray-tracing, quando invece puoi costruirne solo una?

AMD sta ancora lavorando su FidelityFX Super Resolution, la loro controparte di DLSS. Il problema è, tuttavia, che questo sistema sembra ancora un po' lontano, il che significa che l'attesa è ancora lunga.

AMD punta al ray-tracing 1440p

Si ringrazia PCGamer.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.