Italiano
Gamereactor
preview
Assassin's Creed Shadows

Assassin's Creed Shadows Anteprima: Spieghiamo come Yasuke si avvicina all'"assassinio" di un bersaglio

Abbiamo visto un po' di gameplay di Yasuke, in particolare mostrando come il samurai assedierà lo stesso castello di Naoe dalla recente presentazione del gameplay.

HQ

Ok, permettetemi di iniziare con un disclaimer. Questa sarà una strana anteprima. Nell'ambito di Summer Game Fest a Los Angeles, Ubisoft ha presentato uno sguardo a porte chiuse a Assassin's Creed Shadows, tuttavia non è stato esattamente un assaggio di qualcosa che la gente non abbia già visto nel gameplay mostrato al Ubisoft Forward. Quindi, se non l'hai già fatto, dai un'occhiata al nuovo filmato di gioco qui sotto, poiché questa anteprima ha essenzialmente lo scopo di spiegare cosa include una versione alternativa di questa stessa sezione di gioco.

HQ

In effetti, Ubisoft mi ha mostrato cosa succede quando Yasuke affronta la stessa infiltrazione nel castello e lo stesso "assassinio" di Naoe. C'è stato anche un breve assaggio delle opzioni più aggressive di Naoe, di cui parlerò più avanti, ma per la maggior parte spiegherò cosa succede quando Yasuke attacca un castello protetto durante le ore centrali della giornata.

Prima di tutto, Yasuke non è un assassino. Non è agile, veloce o tranquillo. È una bestia, un carro armato, una forza della natura e questo si riflette perfettamente nel suo stile di gioco. Mentre Naoe colpisce dai tetti ed eccelle con la furtività e rimanendo nell'ombra, Yasuke è il tipo di individuo che prima attacca e poi fa domande. Ciò è stato dimostrato in questo gameplay alternativo, in cui Yasuke entra nei confini del castello, scambia colpi di katana con un nemico pesante, devastando la sua armatura e abbattendolo in pochi colpi, il tutto prima di caricare una porta barricata e irrompere attraverso di essa senza sudare.

Annuncio pubblicitario:

Dopodiché, Yasuke tira fuori il suo moschetto, spara alcune minacce da lontano prima di prendere la mira a un barile esplosivo per eliminare un gruppo più ampio di nemici conglomerati. Abbiamo poi visto Yasuke usare un attacco in scatto che gli permette di accorciare rapidamente la distanza tra lui e un nemico per poi concludere con un colpo pesante che annienterebbe la maggior parte dei nemici di base. Poi, poiché Yasuke non può essere fermato con i mezzi tradizionali, carica attraverso diversi schermi Shoji che separano lui e il suo bersaglio Lord Hayashi, come l'uomo Kool-Aid che irrompe attraverso i muri, il tutto prima di eliminare il suo bersaglio con una brutale katana che lo trafigge attraverso l'addome. Dopo aver abbattuto alcuni ritardatari che tentavano di fermare Yasuke all'uscita dal castello, l'alto e imponente samurai cavalca verso il tramonto. Questo è praticamente il modo principale in cui i due personaggi differiscono quando si tratta di affrontare un compito di assassinio.

Assassin's Creed Shadows
Assassin's Creed ShadowsAssassin's Creed Shadows

Ora va detto che Naoe ha alcune abilità più aggressive che le consentono di adottare un approccio più frontale allo stesso compito presentato nel gameplay sopra. Può usare la sua mobilità e la sua velocità per decimare agilmente qualsiasi armatura, proteggendo i nemici prima di sferrare un colpo mortale. Può anche lanciare kunai per far esplodere barili esplosivi e usare alcune abilità uniche, ma in generale, gli elementi fondamentali che compongono il funzionamento di Naoe possono essere visti sopra.

Annuncio pubblicitario:

Ma prima di concludere questa breve anteprima, lasciate che vi dia qualche dettaglio in più sul gioco. È ambientato alla fine del 16° secolo durante il periodo Azuchi-Momoyama, ci sono sistemi meteorologici che possono arrivare dal nulla e influenzare in modo massiccio il gameplay, puoi scegliere di giocare nei panni di Yasuke e Naoe ogni volta che lo ritieni opportuno, ma ci sono elementi fondamentali della storia in cui ti viene richiesto di scegliere l'uno o l'altro, E c'è un sistema di rete di spionaggio che mi ricorda alcuni degli elementi di gestione che abbiamo visto nei vecchi giochi Assassin's Creed che ti permettono di saperne di più sugli obiettivi prima di cercare di segnare il loro destino. Inoltre, il co-game director Charles Benoit mi ha rivelato in un'intervista (che potete vedere qui sotto) che la mappa ha all'incirca le stesse dimensioni di Assassin's Creed Mirage, che il team ha sfruttato le squadre di Osaka e Tokyo per assicurarsi che il mondo fosse autentico, e che impareremo di più su come Naoe e Yasuke sono diventati amici in un secondo momento. Come il trailer di presentazione iniziale sembrava mostrare i due personaggi in contrasto.

HQ

A giudicare dai precedenti Assassin's Creed protagonisti, Yasuke sembra un po' una caricatura, il passo successivo di questa evoluzione che abbiamo visto fare a Bayek, Alexios/Kassandra ed Eivor in Assassin's Creed Origins, Odyssey e Valhalla. Ma solo perché non raffigura né incarna i tipici tratti dell'assassino non significa che non sia uno spasso da guardare in azione. Per quanto riguarda Naoe, come abbiamo visto diverse volte, sembra assomigliare di più a Basim di Mirage, e insieme i due forniscono il modo migliore per indulgere nella fantasia Assassin's Creed. In ogni caso, sono entusiasta del gioco, dell'opportunità di metterci le mani avanti e non vedo l'ora di saperne di più su questa rappresentazione del Giappone feudale prima del suo debutto completo a metà novembre.

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto