Italiano
Gamereactor
news
Borderlands Online

Cancellato Borderlands Online, 2K China chiude

Il tempo aggiuntivo "non avrebbe prodotto un ritorno positivo sugli investimenti."

Borderlands Online e lo studio che stava curando lo sviluppo del gioco, 2K China, sono definitivamente fuori dai giochi. "Possiamo confermare che stiamo chiudendo 2K China", ha detto un rappresentante di 2K a GamesIndustry.biz. "Ci siamo resi conti che il tempo supplementare necessario per completare i progetti attualmente in lavorazione presso lo studio, in particolare Borderlands Online, non avrebbe prodotto un ritorno positivo sugli investimenti."

La chiusura dello studio ha coinvolto circa 150 persone, ma in realtà la notizia non lascia particolare stupore, anche perché Borderlands Online era un MMO free-to-play, in esclusiva per il territorio cinese (dunque gli introiti, per quanto il Paese sia massiccio, non avrebbero ripagato lo sviluppo).

Borderlands Online

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto