Italiano
Gamereactor
news
Dragon's Dogma 2

Dragon's Dogma 2 Il direttore è dispiaciuto per l'attesa

A quanto pare, il sequel del gioco di ruolo è valso la nostra pazienza.

HQ

I buoni giochi richiedono un po' di tempo per essere realizzati. È un fatto semplice, a volte irritante, ma negli ultimi anni abbiamo imparato a gestire i ritardi e la consapevolezza che un gioco avrà bisogno di circa 5 anni nel forno almeno al giorno d'oggi.

Tuttavia, il regista di Dragon's Dogma 2, Hideaki Itsuno, si è scusato per il fatto che ci sia voluto più di un decennio per ottenere un sequel. Parlando in un recente numero della rivista Play (grazie, GamesRadar), ha parlato dei suoi piani originali per un sequel e di come sarebbe uscito molto prima.

"Volevo davvero essere in grado di fare un sequel subito dopo l'uscita del gioco originale, quindi mi dispiace per aver fatto aspettare tutti così a lungo", ha detto. "Sono stato così grato di vedere così tanti fan apprezzare la qualità del gioco e supportarlo per così tanti anni. Avere fan che supportano il gioco, sia all'interno che all'esterno di Capcom, è sicuramente qualcosa che ha contribuito a spingere il progetto verso la realizzazione."

Il team ha trascorso bene gli ultimi dieci anni, soprattutto quando si tratta di trovare idee sciocche da implementare nel gioco. "Abbiamo tenuto sessioni di più giorni in cui il team ha proposto idee per le cose che potevano accadere nel gioco, e le idee più divertenti sono sempre state quelle che le persone hanno avuto quando il nostro lavoro ci ha tenuti svegli fino a tarda notte". Itsuno continuò. "Quando abbiamo effettivamente implementato queste idee, abbiamo messo da parte la domanda 'possiamo davvero mettere qualcosa di così sciocco nel gioco?' e metterci il maggior numero possibile."

Dragon's Dogma 2 uscirà il 22 marzo 2024 per PC, PS5 e Xbox Series X/S.

Dragon's Dogma 2

Testi correlati

0
Dragon's Dogma 2 Score

Dragon's Dogma 2

RECENSIONE. Scritto da Alberto Garrido

Un'avventura epica in un mondo così grande che ci vorranno settimane per mapparlo a fondo. Ma il lavoro titanico di Capcom è andato così bene come sembra?



Caricamento del prossimo contenuto