E3 2014: Cosa aspettarsi da Sony? - - Gamereactor
Italiano
Gamereactor
articoli

E3 2014: Cosa aspettarsi da Sony?

Possono sperare di battere lo show dello scorso anno? Con Microsoft e Nintendo alle calcagna, Sony dovrà fare un figurone.

L'anno scorso l'E3 è stata una grande svolta per Sony. Dopo tutte quelle decisioni che hanno raffazzonato durante il lancio e i primi anni di PlayStation 3, l'anno scorso hanno trovato il modo giusto in cui muoversi con PlayStation 4. I loro sforzi con PS3 avevano l'aspetto di un eccesso di fiducia, dopo il successo riscosso da PS2, e devono aver pensato che avevano lo stesso successo pronto, a portata di mano.

E' giusto dire che, seppur PS3 non fosse una brutta macchina, Microsoft è riuscita a ottenere l'ultimo round della console war grazie a Xbox 360. Sony sta combattendo con le unghie e con i denti affinché non accada la stessa cosa con PS4, e sembra che la loro energia e il loro vigore stiano pagando grazie ad ottimi dividendi. Oltre a quello, la compiacenza apparente e le scelte sbagliate della concorrenza non hanno fatto altro che aiutare la loro causa.

Durante l'evento dello scorso anno, Andrew House di Sony si è trovato di fronte ad una folla esultante e, con tempismo perfetto, ha inferto il primo knock out ai primi piani di Microsoft per Xbox One, dichiarando che Sony avrebbe fatto fronte ai vecchi piani di Microsoft relativi ai DRM e al mercato dell'usato. E' stata una mossa perfetta, un pugno in pieno viso, e in una sola mossa Sony ha conquistato completamente i cuori e le menti di tutti i presenti e ha spazzato via la concorrenza.

È passato un anno da allora, ma la Microsoft che Sony ha battuto per bene l'ultima volta non è la stessa di allora. L'anno scorso Sony ha rafforzato la propria lineup con una serie di annunci su giochi indie che hanno dato al loro portfolio un grande spessore. Se siete tra gli appassionati indie, la decisione di Sony di spingere in quella direzione è stata una mossa gradita, ma gli appassionati di giochi Tripla A sono rimasti a bocca asciutta vista l'anemica selezione di titoli, soprattutto se paragonata alle offerte provenienti dall'altro lato della barricata.

E3 2014: Cosa aspettarsi da Sony?

Dal lancio delle console di nuova generazione a novembre ci sono state tante release, sia su grande sia su piccola scala, nonché una selezione di titoli free-to-play. Ci sono stati tanti nuovi annunci, e il roster dei prossimi giochi rimpinzeranno per un po' le pance dei giocatori. Ma, quello che manca all'arsenale di Sony è una selezione succosa di esclusive Tripla A, ed è proprio qui che possiamo potenzialmente rintracciare in Microsoft - e anche in Nintendo - i possibili motori trainanti di quest'anno.

La PlayStation 3 continua a vendere bene, e non sembra che l'intenzione da parte di Sony sia quella di abbandondarla nel breve periodo, in vista anche del fatto che la console ha ancora un impatto in tanti territori emergenti. C'è anche PS Vita, che gode ancora di ottima salute, e almeno non si trova nella stessa condizione dell'anno scorso.

Le aspettative di Sony sono naturalmente alte e ci aspettiamo che l'attenzione sia quasi esclusivamente rivolta a PlayStation 4 durante la conferenza stampa. Il suo predecessore e PS Vita saranno probabilmente relegati a ultima ruota del carro.

Con un ritardo di mezzo prima dell'E3, The Order: 1886 deve ancora giocare un ruolo importante, e abbiamo il sospetto che anche Destiny giocherà un ruolo oltremodo pesante. Dato che Driveclub sarà probabilmente uno dei titoli più importanti di Sony del prossimo autunno, abbiamo il sospetto che gli sarà dato largo spazio sul palco. Sony ha corteggiato le terze parti, guadagnando contenuti bonus (probabilmente in cambio di pubblicità), e ci aspettiamo che ciò continui. Forse uno dei nuovi annunci di Ubisoft seguirà le orme di Watch Dogs in questo senso - se questo è il caso, potrebbero benissimo essere presenti alla conferenza.

E3 2014: Cosa aspettarsi da Sony?

Sony ha naturalmente un vantaggio su Microsoft quando si tratta di supporto giapponese, e ci aspettiamo che rivisitino giochi come Kingdom Hearts III e Final Fantasy XV, che sono stati presentati in anteprima alla conferenza di Sony dell'anno scorso. Se ci sono nuovi filmati o demo, verranno sicuramente mostrati sul palco di Sony, anche se stando alle ultime notizie sembra piuttosto improbabile. Potrebbe fare la sua apparizione anche il prossimo titolo di Suda51, Lily Bergamo. Sony ha un sacco di buona volontà nei confronti degli indie, già visti al loro show dell'anno scorso, e ci aspettiamo che facciano la stessa cosa anche quest'anno.

Nel caso in cui Naughty Dog fosse sulla buona strada per un rilascio nel 2015 di Uncharted 4, questo dovrebbe essere l'attrazione principale durante la conferenza. Possibile rivalità con un nuovo God of War. Data la ricezione del remaster HD di The Last of Us, è possibile che Sony annunci un altro paio di reboot, con Gran Turismo 6 e Beyond: Due Anime come papabili candidati. Non ci sorprenderebbero neanche le versioni PS4 versioni di giochi come The Unfinished Swan e Journey. Forse riveleranno un nuovo Shadow of the Beast.

Media Molecule ha annunciato che non mostrerà il suo prossimo gioco all'E3, ma ci sono voci in gro che ci portano a credere che ci sarà qualcosa legato a Little Big Planet a Los Angeles. Se ci sarà The Last Guardian, ce lo aspettiamo come numero di chiusura, ma potrebbe anche servire da atto di apertura per dare una mazzata ai rivali. Se viene mostrato, ovviamente (si prega di presentarlo).

PlayStation Now è un po' un jolly per Sony, e se ci sono notizie positive da diffondere sul servizio in streaming, senza dubbio ne sentiremo parlare all'E3. Altra carta matta è Project Morpheus, presentato come prototipo alla GDC. Che Sony sia pronta a mostrare l'hardware per i consumatori finali e ci offrono finalmente un prezzo e una data? Forse. Ma quello che ci piacerebbe davvero vedere sono alcuni giochi appropriati all'hardware e una grafica più definita.

Per l'E3 di quest'anno, Sony sembra avere un sacco di titoli tripla A di alta qualtà in cantiere. Con la fine di questo anno, che sembra un po' fiacco a causa di recenti ritardi, possono contare su alcuni giochi più importanti che usciranno nel tardo 2015. Basta solo cogliere l'attimo e prestare attenzione a ciò che gli attuali proprietari PS4 stanno cercando.

E3 2014: Cosa aspettarsi da Sony?


Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.