Italiano
Gamereactor
preview
Yoshi's Woolly World

E3 Selection: Yoshi's Woolly World

Ci siamo davvero innamorati di questa avventura lanosa con protagonista Yoshi.

HQ

Nintendo ha finalmente imparato recuperare le buone idee dai suoi giochi. Nel caso di Yoshi's Woolly World, viene recuperato il grande stile di Kirby's Epic Yarn, un pizzico di meccanica multiplayer di New Super Mario Bros., tutti elementi aggiunti per dare vita ad un'avventura abbastanza classica con Yoshi. Eppure, il risultato è quello del platform più promettente, con protagonista il drago verde, dai tempi di Super Mario World 2: Yoshi's Island e sicuramente una delle grandi speranze per Wii U.

Ancora più sorprendente è la sua presentazione grafica. Yoshi si trova in un mondo variopinto, fatto di lana e tessuti - proprio come quello di Kirby su Wii. Eppure, mentre il batuffolo di cotone rosa era stato caratterizzato da un certo vuoto interiore, il dinosauro Nintendo è un complicato animale di pezza fatto a maglia, in un mondo con oggetti 3D reali e una profondità visiva. Si tratta di qualcosa che va ben oltre un semplice paesaggio urbano fatto a maglia, in cui gli oggetti sono semplicemente fatti a maglia. Visto così, Yoshi sembra un super hipster, con l'annesso fattore di un peluche morbido da coccolare. E il mix di materiali differenti rende il mondo di gioco uno spazio piuttosto vario. E in HD il tutto appare così bello che ci si innamora immediatamente.

Yoshi mangia ancora una volta i suoi avversari, servendosi della sua lunga lingua. Se si mangia un Tipo Timido, lo si può trasformare in un gomitolo di lana. Questa rappresenta un'arma ideale per colpire oggetti lontani e nemici pericolosi. Se si lancia il gomitolo alle Piante Piranha fatte a maglia, ad esempio, le creature voraci avranno la bocca occupata e rimarranno innocue per un po'. Altrove ci sono oggetti come nuvole-polli, che, se lanciate, lasciano una traccia su cui possiamo correre. Lo stile meraviglioso va di pari passo con le meccaniche di gioco e ne hanno utilizzato alcune familiari e altre completamente nuove.

Yoshi's Woolly WorldYoshi's Woolly World
Annuncio pubblicitario:

E' ancora più divertente se si gioca in modalità cooperativa, in due giocatori. In questo caso, lo sviluppatore Good Feel non offre questa funzione solo come un espediente sterile per giocare con un partner, ma i due Yoshi hanno la stessa importanza sullo schermo. Dal momento che in questo caso ci sono solo due gomitoli, il caos sullo schermo rimane contenuto. A rimanere, tuttavia, è solo la sua follia. I due draghi possono combattersi e infastidirsi a vicenda, anche se naturalmente in realtà questa modalità si basa sostanzialmente sull'aiuto reciproco. E' inoltre possibile per uno dei due Yoshi portare l'altro in bocca, il tutto mentre raccoglie quante più gemme possibili. E' al contempo una ricetta nota e innovativa, ma funziona davvero bene.

Tuttavia, l'esperienza insita in Yoshi's Woolly World è in realtà sorprendentemente conservatrice. La natura dei puzzle e la meccanica di gioco di base risultano molto familiari. Lo si capisce subito non appena diventa evidente che è proprio l'elemento "lanoso" a rendere il gioco così innovativo e sorprendente. Ma questo non è un elemento negativo, anzi, tutt'altro. Questa familiarità ha reso il nostro tempo in compagnia della demo davvero bello. Sembra proprio che ci attenderà un platform unico e stimolante per la primavera 2015. Dopo un passato su 3DS un po' burrascoso, sembra finalmente di avere tra le mani un titolo di successo per il draghetto Yoshi. Non vediamo l'ora di giocarci ancora.

Yoshi's Woolly World
Yoshi's Woolly World
Annuncio pubblicitario:
Yoshi's Woolly World
Yoshi's Woolly World
Yoshi's Woolly World
Yoshi's Woolly World
Yoshi's Woolly World

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto