Italiano
Gamereactor
recensioni
Fate/Samurai Remnant

Fate/Samurai Remnant

Potrebbe un gioco nell'universo di Fate essere qualcosa anche per chi non lo sapesse? Conny ha scoperto...

In uno scenario perfetto, un gioco ti afferra subito. Diventi completamente assorbito e ti rendi conto che questo sarà qualcosa di speciale. In realtà, però, ci troviamo spesso di fronte a lunghi tutorial su come fare questo e quello. Alcuni giochi lo implementano meglio di altri, ma abbiamo anche imparato da qualche parte lungo la linea che anche se l'inizio a volte può sembrare un po 'lento, tra tutte le lezioni su come funzionano gli alberi delle abilità e le meccaniche di gioco, spesso si allenta una volta che tutto è fatto. Quando smette di tenerti la mano e ti rende libero.

Ecco come Fate/Samurai Remnant si sente all'inizio. Dal punto di vista narrativo, è certamente scoppiato, ma tutto il resto richiede tempo. Fortunatamente, le prime ore non sono un'indicazione di come sarà il resto, anche se non riesce a scavare da solo da tutte le fosse.

Fate/Samurai Remnant

Nonostante abbia divorato molti anime, la serie Fate è un territorio abbastanza inesplorato per me. Avevo qualche conoscenza e ne ho acquisite altre prima di iniziare a giocarci. I fan della serie apprezzeranno sicuramente la tradizione e l'atmosfera del gioco, mentre io lo giudico più in base al gioco di ruolo d'azione offerto.

Fate/Samurai Remnant si svolge nel 1651, durante il periodo Edo e il personaggio principale Miyamoto Iori è all'inizio della storia che viene cacciato. Non capisce bene perché, e l'apertura scattante ti lascia con alcuni punti interrogativi. Un personaggio di nome Saber appare e salva la situazione, diventando il cosiddetto "Servo" di Iori. Insieme vengono coinvolti in un conflitto in cui molti altri personaggi stanno combattendo per qualcosa chiamato "Waxing Moon Vessel". Sarò onesto proprio qui e dirò che gran parte della storia è passata dai miei occhi senza alcun interesse diretto o coinvolgimento. C'è un bel po' nel gioco che lo fa, ma c'è ancora un fattore di intrattenimento che mi ha fatto andare avanti durante la lunga campagna.

Annuncio pubblicitario:

Gran parte di questo è dovuto al fatto che sia il combattimento che l'esplorazione sono fatti a un buon ritmo. Il gioco è un po' frammentato con cutscene e non ho molti problemi con quelle, ma quando i personaggi dovrebbero stare fermi e parlare all'infinito, diventa un po' troppo. I dialoghi sono lenti, tutte le informazioni sembrano avere un dizionario battuto in testa e proprio come ho detto nell'introduzione; Quando le cose riescono ad essere incorporate nel progresso del gioco, è al suo meglio. Purtroppo c'è un grande svantaggio qui. I personaggi hanno la capacità di sedersi, o stare fermi, fermi e discutere o passare attraverso le cose e c'è una mancanza di ritmo e movimento come il tipico stile di gioco di ruolo dei ritratti rigidi dei personaggi sono mostrati nelle scene di dialogo.

Fate/Samurai RemnantFate/Samurai RemnantFate/Samurai Remnant

Quindi questa parte è davvero lenta. Ma al contrario, le battaglie sono frenetiche e davvero divertenti. Non c'è molto di nuovo, cose come posizioni e abilità magiche sono state viste prima. Così come gli alberi delle abilità e gli aggiornamenti del gioco. Ma non importa. Sembra ancora roba familiare per un gioco come questo. Nella casa del personaggio principale puoi aggiornare il tuo laboratorio, ci sono piccoli minigiochi estremamente semplici in cui puoi affilare la spada o creare figure di legno. Tutti i menu sono fortunatamente semplici e chiari su quali accessori per la tua spada sono migliori e quali incantesimi hai. Questo potrebbe mancare della profondità che alcuni altri giochi del genere ci hanno offerto, ma allo stesso tempo è abbastanza bello ottenere qualcosa di un po 'più spoglio per una volta.

Saber è, come accennato in precedenza, un servo del personaggio che controlli. Le battaglie avvengono a un ritmo rapido, spesso contro un gruppo di nemici o uno davvero forte. La parte migliore è che ti senti parte dell'azione tutto il tempo, e mentre alcuni fendenti uccideranno i nemici minori, sono necessarie tattiche contro quelli più grandi. Puoi passare da uno stile all'altro, lanciare magie, colpire attacchi veloci e più forti e persino passare al tuo servo per infliggere un duro colpo. Saber è significativamente più forte del maestro che serve, e questo è prontamente sottolineato, e la chimica tra i personaggi funziona bene.

Annuncio pubblicitario:
Fate/Samurai RemnantFate/Samurai Remnant

Non c'è molto nuovo terreno che si sta rompendo. Ho recensito Like a Dragon: Ishin all'inizio dell'anno e spesso mi sembra di giocare a una sorta di variante anime di quello. Le somiglianze sono molte nell'impostazione e nell'atmosfera, ma da qualche parte penso che Fate riesca un po' meglio. Ha un flusso migliore nella sua azione e si sente impostato in un modo che mi si addice meglio. Mi piace il fatto che il gioco ti ricompensi in modi diversi raggiungendo determinati obiettivi nelle battaglie dando un ritmo complessivamente migliore.

Ci sono molte cose strane qui, ma nel contesto della sua storia e del suo mondo, funziona. Come il fatto che viaggi verso nuove posizioni attraverso qualcosa chiamato "Leyline" - un flusso di energia magica che ti mette come giocatore in una sorta di modalità griglia tattica in cui devi arrivare a destinazione entro un certo numero di turni. Qui devi muoverti strategicamente tra i cerchi e sconfiggere i mostri che cercano di conquistare il campo di gioco. È un modo diverso per inviare i tuoi personaggi in posti nuovi, per non dire altro.

In termini di luoghi, penso che sia un po' un peccato che la maggior parte del gioco si svolga in città o villaggi. C'è un sacco di correre in giro cercando di parlare con qualcuno per scoprire dove stai andando. Il gioco si basa anche quasi esclusivamente sul combattimento per l'intrattenimento, quindi mentre ci sono molte cose che lo rendono un gioco di ruolo d'azione, l'azione è l'obiettivo principale.

Fate/Samurai Remnant

Nonostante il fatto che la storia nel suo complesso sia piuttosto poco coinvolgente, che ci siano molti dialoghi e le battaglie siano ciò che ci viene offerto per la maggior parte, Fate ha ancora qualcosa di più dietro tutto questo. Le immagini non sono particolarmente valide tecnicamente, ma come qualcosa di ispirato agli anime, funziona molto bene. È design più che tecnico e insieme alla buona musica riesce a rimanere all'interno di un quadro per offrire un'esperienza profumata di Anime in molti modi. Ci sono diversi giochi in cui il lato tecnico delle cose sembra qualche livello più in basso, ma sollevano tutto con una buona presentazione del design e in modo tipico è anche esagerato in molti modi, con sequenze appariscenti e personaggi che tornano dalla morte e magia e dimensioni e tutto ciò che puoi immaginare. Naturalmente, da qualche parte qui puoi iniziare a capire se questo è qualcosa che fa per te. Se è un tipo di genere e stile che si adatta a te e per il tuo davvero, c'è molto che fa proprio questo.

È anche una lunga avventura che ti viene offerta, con molti personaggi da incontrare lungo la strada e, come ho detto prima, il ritmo del gioco ti fa tenere il ritmo, tranne durante le conversazioni troppo lunghe del gioco, cioè. Penso anche che se ti rendi conto che questa è molto più azione che gioco di ruolo, beh, praticamente solo azione, sarà anche un'esperienza più piacevole in quanto puoi iniziare a essere intrattenuto dall'avventura per tutto ciò che è.

Per i fan della serie Fate ci sarà qualcosa in più, per il resto di noi siamo trattati per uno spettacolo d'azione divertente. Non senza i suoi chiari difetti, ma abbastanza buono da seguire la lunga storia di Iori e Saber fino alla fine.

07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Lo stile anime funziona bene, battaglie frenetiche e divertenti, meccaniche di gioco interessanti per raggiungere nuove località, lunghezza generosa.
-
Numerose e lunghe scene di dialogo, le immagini non sembrano molto tecnicamente valide, quasi esclusivamente ambienti urbani, si basano un po 'troppo sull'azione pura.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
Fate/Samurai RemnantScore

Fate/Samurai Remnant

RECENSIONE. Scritto da Conny Andersson

Potrebbe un gioco nell'universo di Fate essere qualcosa anche per chi non lo sapesse? Conny ha scoperto...



Caricamento del prossimo contenuto