Italiano
preview
FIFA 13

FIFA 13

Abbiamo visto in azione il nuovo FIFA 13. Quest'anno gli sviluppatori non puntano sulla rivoluzione, ma non per questo mancheranno le novità nel videogioco di calcio più amato.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

L'ultima volta ci parlarono di "rivoluzione, non evoluzione", e FIFA 12 segnò un cambiamento notevole in questo franchise con l'introduzione della difesa tattica e il nuovissimo Player Impact Engine.

Fu un cambio di direzione accolto con entusiasmo dalla critica e dei consumatori. Allo showcase FIFA di Londra dello scorso mese, EA ci mostrò fiera i punteggi su Metacritic per FIFA 12. Erano buoni numeri, e EA ha tutto il diritto di vantarsene. Ma le reazioni positive non sono giunte solo dalla critica, ma anche da parte del pubblico pagante a cui il gioco sembra avere toccato le corde giuste: FIFA 12 è diventato il miglior titolo sportivo di tutti i tempi in termini di vendite.

Quindi, in che direzione portare un franchise che, apparentemente, si trova ormai su di un binario dritto? Stare immobili non è una soluzione, secondo il team di sviluppo. Aaron McHardy, direttore del gameplay di FIFA, ci ha spiegato alcuni dei cambiamenti più significativi che potremo aspettarci quando FIFA 13 arriverà nei negozi, a partire dal prossimo ottobre.

FIFA 13

McHardy e il suo team si prefiggono di creare "una vera battaglia per il possesso palla". Le grosse modifiche apportate l'ultima volta non necessitano di ulteriori stravolgimenti, e pertanto il gioco affinerà quanto visto in passato. Qusta volta l'evoluzione prende il posto della rivoluzione. Gli sviluppatori tenteranno dunque di mettere in scena questa "battaglia per il possesso palla" introducendo una serie di sottili, ma potenzialmente profondi cambiamenti.

Una delle modifiche più significative alla formula vincente di FIFA è data dalla riqualificazione del sistema di controllo First Touch. Mentre prima i giocatori ricevevano sempre i passaggi difficili con la padronanza dei controlli, ora diversi fattori vengono presi in considerazione per determinare il successo di ogni mossa. Uno scarpone che riceve un passaggio impossibile non è certo realistico, ed EA è desiderosa di eliminare il controllo quasi perfetto che molti giocatori sembrano attualmente possedere.

Mentre sempre più giochi sono alla ricerca di una maggiore accuratezza e precisione, McHardy e il suo team stanno abbracciando l'imprevedibilità di questo sport e stanno cercando di portarla all'interno del loro gioco. Il sistema First Touch rivisitato metterà più pressione sulla squadra in difesa, costringendo i giocatori a valutare ogni passaggio preso singolarmente. La pressione degli avversari, la traiettoria del passaggio e l'abilità del giocatore influenzerà la ricezione. Di conseguenza, ci saranno molte più palle intercettabili dagli attaccanti avversari. È una fortuna, quindi, che EA stia dotando i difensori di alcune nuove competenze per affrontare questa minaccia pericolosa.

FIFA 13

La forza dei giocatori è stata ridefinita in FIFA 13, che a sua volta dovrebbe creare collisioni più realistiche e movimenti migliori. Nelle iterazioni precedenti, la forza di un giocatore è stata rappresentata come una semplice statistica. Questo numero definiva le capacità fisiche del giocatore in questione, ma c'era anche un effetto collaterale relativo al Player Impact Engine: i muscoli nella parte superiore del corpo erano troppo forti, e alcune collisioni risultavano irrealistiche.

In breve, la migliore rappresentazione della forza del calciatore dovrebbe dare ai giocatori più strumenti per togliere la palla agli avversari, e i giocatori più forti saranno in grado di bloccare le corse degli attaccanti, mentre i difensori utilizzeranno queste informazioni insieme con la loro raffinata abilità fisica e l'equilibrio migliore per prendere decisioni ponderate su come affrontare al meglio un giocatore.

Le collisioni dei giocatori migliorate e i raffinati attributi fisici dovrebbero rendere il movimento dentro e intorno al contatto fisico molto più realistico. EA ha avuto guai seri con le collisioni a terra in FIFA 12, dato che i giocatori faticavano a liberarsi. Speriamo che questi miglioramenti e alcuni nuove animazioni riducano sensibilmente il problema in FIFA 13.

FIFA 13

EA spera che le battaglie tra i giocatori senza palla per la zona, e un più realistico sistema di controllo First Touch possano culminare in un'esperienza più competitiva sul campo. Questi adeguamenti renderanno il gioco troppo difensivo una tattica molto pericolosa; la pressione dovrebbe in qualche modo bilanciare il gioco in una maniera positiva. E con così tanti fattori che influenzano il successo di un giocatore, prendere il controllo della palla e passare sarà più rischioso, ma con un rischio maggiore ci sarà un posta più alta in palio, e, auspicabilmente, un'esperienza più soddisfacente.

I calci di punizione tattici sono un altro ingrediente interessante, una vera novità di FIFA 13. Il sistema aggiungerà profondità a questo aspetto, creando un altro elemento interessante nella battaglia tra la difesa e l'attacco.

I giocatori saranno in grado di effettuare delle finte al momento del tiro, correndo sopra la palla per creare spazi all'interno della muraglia difensiva. Questi percorsi fittizi possono essere contrastati dai difensori in barriera, è possibile aggiungere ulteriori uomini, ed è possibile cercare di non mantenere le distanze (anche se siamo stati avvertiti che questa azione potrebbe provocare l'assegnazione di un cartellino giallo).

Questa volta EA vuole che i calci di punizione si trasformino una sorta di gioco del gatto col topo. Gli sviluppatori, in pratica, ci stanno dando gli strumenti necessari per spingere i giocatori a essere creativi nell'affrontare calci piazzati. Invece di limitarsi a cercare di colpire la palla al di sopra della linea difensiva, ora c'è la possibilità di mettere in atto una strategia di gioco complessa. Con nuovi miglioramenti in attacco e in difesa, questo aspetto sembra destinato a diventare una parte integrante e molto più emozionante di FIFA.

FIFA 13

Forse la cosa più interessante è data dall'intelligenza dei giocatori in attacco. Gli sviluppatori hanno riscritto il codice per aiutare i giocatori ad analizzare lo spazio in modo più intelligente, quando sono alla ricerca di traiettorie. I giocatori che cercano di trovare spazio ora decidono in maniera più ponderata e prendono le decisioni sulla base di più informazioni. Nei titoli precedenti i giocatori valutavano la corsa in base allo spazio a disposizione. Se un giocatore si poneva d'intralcio, la corsa veniva rivalutata creando un percorso a zig zag, e l'intelligenza artificiale continuava a prendere decisioni. Ora gli attaccanti cercano semplicemente di aggirare i difensori, creando un movimento molto più autentico.

I commenti della community avevano segnalato la necessità di più varietà e di più opportunità di gioco. La conseguenza è stata un miglioramento dell'IA avversaria. I giocatori possono ora cambiare la direzione di movimento quando la direzione lo impone, e cercheranno di restare in controllo del gioco. In più, i giocatori penseranno guardando alle possibilità future, basando le loro decisioni non solo sulle azioni del giocatore con la palla, ma anche sulla base del giocatore che è più propenso a riceverla. Questo cambiamento comporterà più percorsi, più marcature e più possibilità di segnare.

FIFA 13

Il dribbling sarà sistemato in maniera minore. Resta la possibilità di muoversi a 360 gradi, ma FIFA 13 compirà un ulteriore passo in avanti. I giocatori cercheranno infatti di restare sempre nella posizione migliore, diventando più minacciosi e cercando di smarcarsi.

I giocatori in possesso della palla copriranno meglio una determinata posizione sul campo. Sarà anche più facile cambiare direzione a bassa velocità per poi "fumarsi" i difensori con uno scatto. Queste modifiche promettono di creare situazioni più realistiche e dare Ai giocatori che non utilizzano i controlli sulla levetta destra la possibilità di godere del dribbling.

Oltre alle modifiche più importanti, i fondamentali di gioco sono stati affinati. È importante sottolineare che gli arbitri prenderanno decisioni più corrette, eliminando - si spera - uno degli effetti indesiderati del Player Impact Engine. Ci sarà maggiore mobilità laterale nella difesa di contenimento, e alcuni tipi di passaggi nuovi (ci hanno mostrato, ad esempio, dei passaggi in pallonetto). Come al solito ci saranno nuove animazioni (tiri sbilanciati, rovesciate laterali e nuove esultanze). Saranno inoltre aggiunti dei "gameplay nuggets", come amano chiamarli gli sviluppatori, vale a dire piccoli sprazzi di realismo inseriti nel gioco per aggiungere profondità e immersività. Per il momento gli sviluppatori preferiscono non parlarne.

FIFA 13

Da quello che abbiamo visto finora, FIFA 13 si preannuncia davvero molto interessante. A differenza del suo predecessore, non promette di ridefinire il franchising, ma piuttosto di affinarlo. Il successo di FIFA 12 ha premiato l'idea di EA di rivoluzionare la serie con la difesa tattica e il Player Impact Engine, e FIFA 13 promette di ampliare e migliorare il tutto in maniera incoraggiante ed emozionante.

EA ha una chiara serie di obiettivi: vogliono una qualità senza precedenti e vogliono che la qualità sia perfetta, vogliono creare un gioco che ancora più grosso, e vogliono fare in modo che piaccia sia ai giocatori che ai tifosi. Con FIFA 13 l'esperienza sarà resa ancora più ricca attraverso una grossa varietà di modalità online e tante opzioni.

Lo Showcase EA è stato un'occasione per gli sviluppatori per mostrarci alcune delle loro ultime mosse. E queste mosse sembrano migliorare sul serio quello che, probabilmente, è il miglior gioco di calcio presente su questo pianeta. FIFA 13 è un gioco che deve bilanciare il vecchio con il nuovo, sia in termini di attacco che di difesa. Se gli sviluppatori riusciranno a trovare il giusto equilibrio, è probabile che EA avrà ancora una volta messo insieme una squadra imbattibile, già pronta per la prossima stagione.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
FIFA 13
FIFA 13
FIFA 13
FIFA 13
FIFA 13
FIFA 13
FIFA 13
FIFA 13
FIFA 13

Testi correlati

FIFA 13Score

FIFA 13

RECENSIONE. Scritto da David Moschini

Nell'eterna lotta tra FIFA e PES, anche quest'anno FIFA 13 fa tutto bene per meritarsi i suoi spaventosi dati di vendita. Tuttavia, EA ha scelto la strada più sicura, senza introdurre nulla di nuovo.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.