Italiano
preview
FIFA 15

FIFA 15 - Impressioni sulla demo

Abbiamo dato un'occhiata alla demo del nuovo FIFA. Ecco le nostre impressioni.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

E' ora disponibile una demo di FIFA 15 per PC, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One, e questa versione di prova permette ai giocatori di avere un assaggio di alcune delle nuove caratteristiche che sono state introdotte nella nuova edizione del celebre simulatore di calcio a firma EA Sports. Abbiamo avuto la possibilità di giocare a diverse partite in compagnia della demo, e di seguito ecco le nostre prime impressioni.

FIFA 15 è un gioco diverso da FIFA 14. Solo i giocatori che giocano in modo occasionale potrebbero non notare affatto la differenza o dire che queste differenze siano minime, ma tutti quelli che giocano a FIFA abitualmente e in modo assiduo, si renderanno subito conto che in FIFA 15 c'è qualcosa di nettamente diverso, anche se i meccanismi introdotti con FIFA 14 sono oramai radicati nel sistema.

A livello grafico, non ci sono grandi cambiamenti. Il gioco è davvero bello, e oltre a questo, anche la presentazione generale e la produzione risultano fenomenali. Tuttavia, anche così, non ne siamo poi così colpiti. Nonostante l'introduzione del motore Ignite in FIFA 14 per la nuova generazione, lo scheletro e la base della grafica sono le stesse della versione di vecchia generazione, e come tale, difficilmente riusciamo ad accorgerci dei cambiamenti radicali per ciò che concerne il reparto grafico. Sì, il pubblico è fantastico. Sì, ci sono molte nuove animazioni. Sì, l'erba è fenomenale. Ma neanche questa volta non siamo di fronte ad un FIFA di nuova generazione, almeno a livello visivo.

La demo permette di giocare con otto squadre - Borussia Dortmund, Napoli, Paris Saint Germain, FC Barcelona, Boca Juniors, Chelsea, Manchester City e Liverpool (oltre alle squadre predefinite della modalità Ultimate Team). L'unico stadio disponibile è l'Anfield Road (Liverpool), e se questo è solo uno stadio d'esempio, la Premier League di FIFA 15 sarà davvero fantastica. EA Sports ha firmato un recente accordo con il campionato inglese, che ha permesso a EA di inserire nel gioco tutti i giocatori, gli stadi e gli inni, come vediamo in questo stadio. Gli inni dei tifosi del Liverpool (in particolare "You'll Never Walk Alone"), e l'atmosfera generale nello stadio sono impeccabili. Resta da vedere come sarà per gli altri stadi, oltre a quelli della Premier League.

FIFA 15FIFA 15

FIFA 15 ha nuove e diverse caratteristiche, prettamente di carattere visivo. Vi accorgerete subito che l'erba è ora dinamica, aspetto reso ancora più evidente dai segni lasciati sul campo dai giocatori, come le impronte causate da sprint e placcaggi. Alla fine della partita, il prato sarà infatti pieno di segni. Un altro dettaglio visivo è nelle interazioni tra i giocatori. Ci sono diverse nuove animazioni per le varie situazioni del gioco, come ad esempio entrate aggressive, richiesta del cartellino e piccole controversie sul campo. Ci sono diversi elementi che si aggiungono alla atmosfera e alla partita, ma che non si traducono in termini di giocabilità.

Tra le altre novità, anche se di impatto più incisivo durante il gioco, annoveriamo anche una nuova opzione che permette di controllare un giocatore che stoppa un pallone. In un angolo, per esempio, è possibile selezionare la possibilità di andare avanti, fare una corsa, e chiamare per la palla. E' un processo facile e funziona abbastanza bene. Inoltre, riscontriamo nuove animazioni dei giocatori in situazioni come un passaggio, il dribbling, finte... Ora, quando si è all'interno dell'area, i difensori mettono le mani dietro la schiena, per evitare falli di mano.

Ma non si tratta solo di cambiamenti a livello visivo, ci sono anche importanti cambiamenti in termini di gameplay. Il dribbling, per esempio, è molto diverso. C'è una reazione davvero realistica da parte della palla, con tutte le sue fasi molto diverse. Ciò significa un controllo più accurato da parte dei giocatori con una tecnica maggiore, ma anche dribbling confusionari da parte di giocatori meno dotati. Nello sprint (che risulta molto più lento rispetto al passato) è ora molto più facile perdere la palla perché sfugge dai piedi dei giocatori più facilmente Diversi sono anche i passaggi. Anche se effettuare i passaggi tra gli obiettivi risulta più efficace (di solito), è invece più difficile scegliere il giocatore desiderato quando sono nelle vicinanze delle linee di passaggio.

Proteggere il pallone (trigger sinistro) e le realistiche variazioni di velocità sono tutte innovazioni introdotte in FIFA 14, ma che solo ora sembrano raggiungere il loro vero potenziale. Ci sono un sacco di nuove animazioni quando si protegge la palla, e le variazioni di velocità sono davvero difficili da seguire. Ciò significa che è più facile dribblare un avversario in velocità ed effettuare un passaggio, anche se le finte (analogico destro) risultano meno efficaci in FIFA. 15 Lo stesso vale per la funzione classica First-Touch con l'analogico destro. In FIFA 15 è abbastanza delicata, e se non viene usato con attenzione, può facilmente causare la perdita del pallone.

Una delle caratteristiche più sponsorizzate del nuovo FIFA è il portiere, e possiamo confermare che risulta effettivamente diverso. Ci sono molte nuove animazioni e comportamenti, che cercano di offrire un'esperienza più realistica. "Realistico" è da leggersi "migliore", anche se il portiere non sarà, in termini pratici, tanto diverso rispetto a FIFA 14. In passato, a volte, sembrava che i portieri fossero dei super-umani, ma in FIFA 15 risultano finalmente più umani. A dire il vero abbiamo assistito anche ad alcune situazioni in cui il portiere aveva dei comportamenti davvero stupidi, ma aspettiamo ad esprimerci in merito visto che non si tratta del gioco definitivo.

FIFA 15FIFA 15

Anche se in un primo momento sembra un po' difficile abituarsi al gameplay, dati i meccanismi acquisiti con FIFA 14, vi troverete alla fine ad abbracciarlo completamente. Ma anche se questi sistemi rendono il gioco più realistico, la demo ci ha anche messo di fronte a diversi difetti. Abbiamo notato un comportamento bizzarro e francamente idiota da parte dell'intelligenza artificiale, ma anche alcuni difetti nelle animazioni - giocatori che ricevono male la palla o la ignorano completamente, movimenti innaturali e altre azioni simili.

Questo, tuttavia, è normale. La demo di FIFA viene solitamente completata prima che il team entri nella fase finale dello sviluppo e dei ritocchi, il che significa che è probabile che la versione finale di FIFA 15 abbia una forma migliore di questa demo, con alcune nuove funzionalità e meno problemi. O almeno, questo è quanto è successo negli ultimi anni.

Prima di concludere, una parola sulle nuove opzioni tattiche. Ci sono diversi nuovi sviluppi nelle tattiche, strategie e comportamenti. È ora possibile definire se un giocatore deve segnare l'area, se può salire durante l'attacco o se deve restare lì. Nel caso in cui questo aspetto funzionasse per bene nella versione finale, potrebbe essere un'aggiunta interessante.

FIFA 15 sarà interessato anche da diverse modifiche e integrazioni alle modalità di gioco, che non abbiamo potuto testare in questa demo, ma il gameplay sembrava bello, problemi a parte. Abbiamo apprezzato la maggior parte delle nuove caratteristiche che EA Sports ha apportato, e anche se la demo ha diversi problemi, crediamo che la maggior parte di questi saranno risolti in tempo per la pubblicazione del gioco.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati

FIFA 15Score

FIFA 15

RECENSIONE. Scritto da Mike Holmes

EA Sports si presenta all'appello anche quest'anno con un nuovo capitolo del suo popolare franchise. Ma cosa è cambiato?



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.