Final Fantasy VII: Remake Intergrade - Da PS4 a PS5
Italiano
Gamereactor
articoli
Final Fantasy VII: Remake Intergrade

Final Fantasy VII: Remake Intergrade - Da PS4 a PS5

Torniamo a Midgar su PlayStation 5 per fare un confronto con la versione originale per PlayStation 4. Cloud and Co. hanno un aspetto migliore ora?

Final Fantasy VII: Remake Intergrade approderà su PlayStation 5. Square Enix ha voluto incoraggiare i fan a fare ritorno Midgar (e invitare un gruppo di nuovi arrivati) con una nuova versione del gioco, che migliora praticamente ogni aspetto dell'originale. Oltre a questo, il titolo migliorato include una storia completamente nuova sotto forma di Episodio Intermission, con Yuffie come protagonista. Una scusa più che sufficiente per impugnare di nuovo la Buster Sword, non credi?

Bene, anche se questa doveva essere una recensione completa di tutto ciò che è nuovo nel gioco, sfortunatamente non abbiamo ancora avuto accesso alla storia della ninja di Wutai, quindi dovrai aspettare un po' prima che possiamo raccontarti qualcosa a riguardp. Ciò che offriamo qui è un'opinione molto più informata su come sia cambiato Final Fantasy VII: Remake nel passaggio da PS4 a PS5.

Da PS4 a PS5: quanto è evidente il miglioramento di FFVII:R sulla nuova generazione?

Innanzitutto, vedila come una sorta di tutorial, poiché per cominciare, per coloro che hanno già giocato all'originale per PlayStation 4, dovrai trasferire i tuoi salvataggi. Dopo un recente aggiornamento, Square Enix ha implementato un nuovo strumento che ti consente di portare i tuoi file salvati nel cloud in modo che siano disponibili all'importazione nei tuoi slot vuoti su FFVII: R - Intergrade quando esegui l'aggiornamento a PS5. È un aggiornamento gratuito per chi ha acquistato il titolo PS4, ma non per chi lo ha scaricato tramite PS Plus un paio di mesi fa.

Anche se suona bene sulla carta, in pratica è una seccatura. Non c'è limite alla quantità di giochi che puoi trasferire, ma puoi prendere solo uno slot da PS4 a PS5 alla volta. Ciò significa che il processo di trasferimento sarà il seguente:


  1. Esegui FFVII Remake su PlayStation 4.

  2. Accedi alla funzione di trasferimento dei file di gioco.

  3. Seleziona lo slot specifico che desideri trasferire, quindi "Carica dati di salvataggio".

  4. Chiudi il gioco.

  5. Apri FFVII Remake sulla tua PlayStation 5 (Intergrade).

  6. "Scarica i dati di salvataggio".

Un consiglio da professionista? Ti consigliamo di trasferire un salvataggio completo del gioco una volta completato il gioco, poiché dopo aver visto i titoli di coda potrai scegliere un capitolo liberamente.

Ora torniamo al punto più importante: c'è così tanta differenza quando si confronta Intergrade su PS5 con l'originale Final Fantasy VII: Remake su PS4?

Nessun tempo di attesa, più impostazioni grafiche

Sì, ci sono un sacco di differenze, i tempi di caricamento sono i più ovvi. Sono stati accorciati drasticamente. Quello che su PS5 ora richiede circa 3-5 secondi, su PS4 richiedevano circa 30-60 secondi circa. Quei consigli che hai trovato nelle schermate di caricamento? Non hai più tempo per leggerli su Intergrade.

Final Fantasy VII: Remake Intergrade

Un'altra novità della nuova generazione sono le impostazioni relative alla qualità grafica. Ci siamo divertiti a giocare in modalità Performance tutto il tempo per vedere come ci si sente a controllare Cloud e il resto della truppa a 60 fotogrammi al secondo. Anche se c'è una modalità Qualità, che aumenta la risoluzione a 4K e dimezza il framerate, credici quando ti diciamo che non vorrai tornare a 30 fps dopo aver assaggiato i 60 fps. La morbidezza extra si adatta in modo fantastico all'ARPG.

Final Fantasy VII: Remake IntergradeFinal Fantasy VII: Remake Intergrade
Final Fantasy VII: Remake IntergradeFinal Fantasy VII: Remake Intergrade

Più dettagli, nuova illuminazione per panorami migliori su Midgar...

Ci sono altre aggiunte in termini di illuminazione, quantità di dettagli negli oggetti e principalmente texture per i personaggi, armi e ambienti. La famigerata porta dell'appartamento di Cloud? Non più un pasticcio sfocato. Le opinioni sui bassifondi di Midgar sulla strada per il secondo reattore? Beh, resta una texture, ma ora è molto meglio, ehm, integrata, con un effetto 3D più gradevole.

Square Enix ha anche rimosso parte dell'illuminazione statica a favore di una finitura più naturale con ulteriori fonti di illuminazione dinamica. È vero che, nel processo, si perdono alcuni fasci di luce, che in precedenza aggiungevano un tocco cinematografico, ma in cambio una serie di riflessi aggiunti ora popolano i materiali metallici e a base di vetro.

Ora, passiamo a un cambiamento che rafforza l'atmosfera di Midgar. La sensazione opprimente del luogo, con il suo stile misterioso, persino spettrale, nei dintorni dei reattori, dovuto al flusso di Mako, è ora più accentuata con il nuovo effetto nebbioso e le luci volumetriche aggiunte. All'inizio non eravamo convinti di queste modifiche, ma il risultato finale è chiaramente migliore.

Infine, diremmo che c'erano alcune sequenze su PS4 che erano pre-renderizzate in-engine per risparmiare alcune risorse in tempo reale e ridurre lo stress ogni volta che c'erano molti elementi sullo schermo. Su Intergrade di PS5 puoi vedere chiaramente che quelle sequenze vengono disegnate al volo, dato che regolano il loro framerate in base alle impostazioni grafiche scelte. Un certo momento con un certo personaggio del passato verso l'ultima ora dell'avventura ce lo ha fatto capire.

Per godere del tocco grafico migliorato, Intergrade introduce una nuova modalità foto per giocare con filtri, zoom, angoli o esposizione, anche se è piuttosto limitato quando si tratta di spostare la telecamera.

Final Fantasy VII: Remake IntergradeFinal Fantasy VII: Remake Intergrade
Final Fantasy VII: Remake IntergradeFinal Fantasy VII: Remake Intergrade

...ma non sfrutta appieno il nuovo hardware

Quello che ci manca è un uso migliore del DualSense. Non c'è feedback tattile sul controller, nessuna tensione sui grilletti, tranne alcune occasioni. Lo abbiamo sentito, durante le sezioni in moto all'inizio e alla fine del gioco. In questi, i trigger L2 e R2 mostrano una certa resistenza e il controller risponde in modo diverso, ma è lontano da quello che abbiamo visto con altri giochi per PS5. È un peccato perché ci piacerebbe sentirlo nelle nostre mani, e vedremo se Episodio Intermission mostrerà un'implementazione migliore.

Final Fantasy VII: Remake IntergradeFinal Fantasy VII: Remake Intergrade
Final Fantasy VII: Remake IntergradeFinal Fantasy VII: Remake Intergrade

Quindi sappiamo che ci sono alcuni contenuti aggiuntivi qua e là, alcuni combattimenti extra, ma finora non siamo riusciti a trovarli durante il nostro tempo di gioco. Continueremo a esplorare Midgar per tenerti aggiornato.

Quindi, tutto sommato, FFVII Remake Intergrade è un adattamento piuttosto semplice alla nuova generazione. Più un passo evidente che un balzo da gigante, ci mancano altri elementi nuovi e gli sviluppatori per sfruttare appieno il DualSense. Ma almeno la fluidità di 60 fps e le correzioni e i miglioramenti grafici rendono questa la migliore versione del gioco finora.

Final Fantasy VII: Remake IntergradeFinal Fantasy VII: Remake Intergrade
Final Fantasy VII: Remake Intergrade

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.