Italiano
Gamereactor
testi hardware

HP Omen 45L Recensione

Raffreddato ad acqua, controllare. Grande aspetto, controllare. Super facile da usare, controllare. Gigantesco, controlla. Costoso, controllare. Dopo poco più di due mesi con l'ultima bestia da gioco di HP, siamo pronti a distribuire i punteggi.

Per poco più di 16 mesi il nucleo del rig Gamereactor Racing consisteva in un HP Omen 30L contenente una CPU Intel i7 e un RTX3080 e quel computer era in gran parte privo di problemi, silenzioso e reattivo per tutto il nostro tempo con esso, ma come abbiamo scritto alcune volte abbiamo sentito alcuni mesi fa che era tempo di un aggiornamento, principalmente perché eseguiamo tre OLED LG da 55 "con risoluzione 4K nel nostro simulatore, il che significa naturalmente che il computer in questione deve lavorare sodo. Davvero, davvero difficile.

HP Omen 45L
Gli anelli del ventilatore possono, ovviamente, essere impostati per essere spenti o per brillare solo, ad esempio, in luce bianca.

L'HP Omen 45L ha un telaio più grande di 15 litri, che è raffreddato da una nuova invenzione che HP ha scelto di chiamare Cryo Chamber. Ospita anche tre volte più fan del 30L ed è quindi chiaramente più fresco anche durante sessioni di gioco più lunghe (a volte eseguiamo competizioni di sim-racing per sei ore di fila, in risoluzione 12K con tutto all'interno dei giochi su "Ultra" e con 22 diversi componenti collegati al PC stesso). Contiene una CPU Ryzen 9 e, nel nostro caso, 64GB di RAM DDR4 e una GPU AMD 6950TX Red Devil. Dopo aver scherzato con lo strumento di triplo display di Nvidia, Nvidia Surround, per oltre un anno, in particolare ho sentito che era davvero il momento di testare la soluzione di AMD, per vedere se potevamo così sbarazzarci di alcuni dei problemi intrinseci che il software buggy di Nvidia ha causato. Questo computer include anche l'alimentatore HX1000 di Corsair, SSD da 2 TB e esattamente il doppio degli ingressi USB 3 rispetto al nostro vecchio 30L, che ci ha davvero aiutato a risolvere i problemi nel nostro impianto da corsa in continua crescita.

Il design dello chassis e il modo in cui HP ha progettato il raffreddamento Cryo Chamber mi affascinano molto. Il 45L è minimalista senza essere noioso, elegante senza sembrare brutto e ha una presenza in termini di dimensioni che è inconfondibile. È un grande computer. Un computer molto grande. Con l'attacco Cryo Chamber sulla parte superiore e la scatola di base più grande di 15 litri sembra quasi due volte più grande fisicamente rispetto al 30L e considerando che è anche più silenzioso, più fresco e più veloce - questa è una cosa puramente positiva se me lo chiedi. Il frontale è completamente coperto da una lastra di vetro temperato che può essere rimossa in un secondo per chi vuole pulire le tre ventole HP montate anteriormente e il lato sinistro del telaio è anche tutto vetro, che può essere rimosso altrettanto velocemente come il frontale, per chi vuole cambiare i componenti.

HP Omen 45L
Elegante. Elegante. Pulito.
Annuncio pubblicitario:

Ed è un po' quello che abbiamo fatto, inizialmente. Quando il 45L è arrivato qui in redazione, conteneva una CPU i9 e una RTX 3080Ti (GPU), e poiché volevamo passare ai componenti AMD, abbiamo tolto il lato vetro e sostituito le parti insieme all'aggiornamento dell'alimentatore. L'intero processo è stato super semplice ed è stato fatto in meno di 20 minuti, il che è un enorme miglioramento rispetto a praticamente tutto ciò che abbiamo visto prima da HP e tutte le gabbie di gioco pre-costruite che abbiamo visto da MSI, Lenovo, Corsair e soprattutto Alienware (Dell). Il modo in cui il 45L è stato progettato rende gli aggiornamenti e la commutazione dei componenti super facili.

Il lavoro di HP su come tutto è progettato e assemblato internamente è anche chiaramente migliore rispetto al 30L e sembra semplicemente molto più ordinato, a mio parere. La scheda madre proprietaria (Micro ATX) è elegantemente posizionata con un sacco di spazio intorno ad essa e ci sono slot per dischi rigidi extra nascosti in una parte separata dello chassis e il cablaggio è stato reso pulito e ordinato, il che dà al 45L un'impressione molto pulita, come ho detto. Per quanto riguarda la Cryo Chamber, trovo che la nuova soluzione sia intelligente anche se semplice nella sua costruzione. Il 45L è raffreddato ad acqua, ma invece di tirare il serbatoio dell'acqua verso i componenti più critici, HP ha reso la "camera" montata in alto che ospita l'acqua, che viene poi raffreddata da alette e ventole Cryo e sposta l'acqua intorno al computer. Da quello che posso vedere c'è un rischio minimo che l'acqua della Cryo Chamber raggiunga mai parti come memoria e schede grafiche, il che ha senso, ovviamente.

Per quanto riguarda i 64 GB di RAM nel nostro computer, è un po 'un peccato che non sia di classe DDR5, non da ultimo dato il prezzo elevato, ma d'altra parte non è nulla che influisca sulle incredibili prestazioni che otteniamo da questo (specialmente nei due simulatori di corse in cui passiamo di gran lunga la maggior parte del tempo), anche se questo ovviamente cambierà nel prossimo anno.

HP Omen 45L
La refrigerazione Cryo Chamber è un'idea geniale eseguita molto bene.
Annuncio pubblicitario:

Il gioco graficamente più impegnativo ed elegante che eseguiamo nel nostro impianto di corse è senza dubbio Automobilista 2, dove oggi corriamo a una risoluzione di 12K con tutto nelle impostazioni "Ultra" del gioco, raggiungendo circa 70 fotogrammi al secondo. Nonostante le lunghe sessioni in una stanza intrisa di tecnologia e sistemi dual-motion per simulare i movimenti dell'auto, l'HP 45L è ed è sempre stato silenzioso e molto cool, che insieme a prestazioni brillanti, un design elegante e opzioni sgargianti per cambiare rapidamente i componenti rendono questo computer un vero successo.

09 Gamereactor Italia
9 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

HP Omen 45L Recensione

HP Omen 45L Recensione

CONTENUTO HARDWARE. Scritto da Petter Hegevall

Raffreddato ad acqua, controllare. Grande aspetto, controllare. Super facile da usare, controllare. Gigantesco, controlla. Costoso, controllare. Dopo poco più di due mesi con l'ultima bestia da gioco di HP, siamo pronti a distribuire i punteggi.



Caricamento del prossimo contenuto