Italiano
Gamereactor
news

Il gigante svedese dei giochi Embracer conferma il licenziamento di 900 dipendenti e la chiusura di 15 giochi

Dopo un anno impegnativo.

HQ

Abbiamo precedentemente riferito dei risultati negativi dello svedese Embracer Group e del fallimento del gigantesco accordo, che ha portato alla chiusura degli studi e al licenziamento del 5% della forza lavoro. L'amministratore delegato Lars Wingefors ha confermato ieri sera che 900 sviluppatori sono stati licenziati a causa di ciò e che ora stanno lavorando per stabilizzare il business.

Lo studio Volition di Saint's Row ha dovuto chiudere completamente, mentre gli sviluppatori di Tomb Raider Crystal Dynamics sono stati costretti a licenziare il 10% della loro forza lavoro. Ci sono anche voci che Free Radical Design sono stati tutti licenziati e il nuovo Timesplitters è stato chiuso da Embracer. Questo mentre Dead Island 2 ha realizzato un profitto dopo essere stato in fase di sviluppo per diversi anni, e Payday 3 sta già realizzando un profitto nonostante un lancio travagliato.

Lars Wingefors, CEO Embracer Group:
"Non è mai facile separarsi da persone di talento. Vorrei mettere a verbale un ringraziamento speciale alle persone che hanno lasciato Embracer nel trimestre. Si tratta di decisioni difficili e non le prendiamo alla leggera. Per me, personalmente, è fondamentale che il programma sia portato avanti con compassione, rispetto e integrità."Leggi di più qui.

Il gigante svedese dei giochi Embracer conferma il licenziamento di 900 dipendenti e la chiusura di 15 giochi


Caricamento del prossimo contenuto