Italiano
Gamereactor
lifestyle

Il truffatore NFT si dichiara colpevole di rug pull, rischiando fino a 5 anni di carcere

Aurelien Michael ha incolpato la tossicità della sua comunità per il rug pull.

HQ

Ricordate quando tutti erano ossessionati dalle scimmie annoiate? Beh, a causa della popolarità delle scimmie brutte, c'erano un sacco di altri progetti che cercavano di catturare quella stessa magia. Una di queste creazioni NFT è stata la collezione NFT Mutant Ape Planet.

Sembrava una truffa fin dall'inizio, ma il problema con i crypto bros è che non credono che sia una truffa finché riescono a vedere la luce di loro che truffano qualcun altro alla fine del tunnel. Le persone hanno versato milioni di dollari in questi NFT al culmine della mania, ma prima che la collezione si esaurisse, i creatori hanno preso i 2,9 milioni di dollari spesi dalle persone e sono scappati.

Aurelien Michel è stato arrestato a gennaio e da allora si è dichiarato colpevole di aver cospirato per commettere frodi telematiche. Al momento, rischia una multa di 1,4 milioni di dollari e fino a cinque anni di carcere. Michel in precedenza aveva incolpato la sua comunità per il rug pull, dicendo che "non abbiamo mai avuto intenzione di farlo, ma la comunità è diventata troppo tossica".

Tuttavia, l'agente speciale per le indagini sulla sicurezza nazionale di New York, Ivan J. Arvelo, ha dichiarato quanto segue: "Aurelien Michel ha attirato gli investitori con la promessa di capitalizzare la tendenza degli NFT, solo per abbandonare il progetto dopo aver accumulato quasi 3 milioni di dollari in quello che viene descritto come uno "schema rug-pull". L'imputato, accusato di aver fuorviato la comunità NFT di Mutant Ape, si è dichiarato innocente e ha persino etichettato le vittime come "troppo tossiche". Tuttavia, questi tentativi di eludere le responsabilità si sono conclusi con l'appello di oggi".

Annuncio pubblicitario:

Michel aveva promesso premi e benefici per gli acquirenti, che si sono rivelati falsi. Pertanto, aveva frodato gli investitori e ricordato loro che non si spendono migliaia di dollari per una foto di una scimmia.

Grazie, PC Gamer.

Il truffatore NFT si dichiara colpevole di rug pull, rischiando fino a 5 anni di carcere
Annuncio pubblicitario:


Caricamento del prossimo contenuto