Italiano
Gamereactor
preview
Jusant

Jusant Anteprima: Non c'è montagna abbastanza alta

L'ultimo gioco di Don't Nod è un po' come Journey - ma verticale.

HQ

Fin da Journey, e probabilmente anche molto prima, gli sviluppatori di giochi hanno utilizzato l'infinito potenziale cinematografico di posizionare una posizione all'orizzonte, preferibilmente qualcosa di mozzafiato, e poi lasciare che la curiosità faccia il resto. Qui, le montagne, come quella in Journey o anche Throat of the World in The Elder Scrolls V: Skyrim, funzionano abbastanza bene.

Ma nel prossimo Jusant di Don't Nod, salire fisicamente nella posizione mitica e sconfiggerla, metro dopo metro verticale - beh, questo è l'intero gioco. È un gioco sull'arrampicata, e mentre non c'è molto altro, finora sta funzionando abbastanza bene.

Jusant

Jusant significa "riflusso", poiché la marea si è ritirata. Questo è esattamente ciò che è successo a questo mondo, che molti anni fa si è quasi completamente prosciugato. Ora, il relitto della civiltà deve cercare freneticamente le ultime aree che possono offrire la risorsa ora molto, molto preziosa ed essenziale.

Annuncio pubblicitario:

Come Journey, Inside e Abzu, la narrazione è vaga e solo pochi frammenti di informazioni sono stati lasciati negli edifici inclinati e fatiscenti della misteriosa torre / montagna - piccoli pezzi di carta che raccontano storie di crollo, amore non corrisposto e ottimismo incrollabile.

All'inizio è un po 'difficile determinare perché sei qui in primo luogo, ma presto te ne renderai conto. Il tuo piccolo compagno Ballast, una sorta di spirito acquatico che vive in una sacca sulla tua cintura, non è solo usato come un pezzo soprannaturale di attrezzatura da arrampicata, ma lui / lei può rivitalizzare queste regioni abbandonate, morte e aride. Ecco perché si sale, e si arrampica, e si arrampica.

JusantJusant

Jusant è, meccanicamente, abbastanza semplice, ed è chiaro che Don't Nod si appoggia pesantemente sulla musica d'atmosfera, sulla grafica e sulla cinematografia, piuttosto che su sistemi sofisticati. Si afferra con la mano sinistra o destra con il pulsante di attivazione corrispondente, e creando un flusso è possibile superare una parete verticale dopo l'altra. Allo stesso tempo, devi prendere decisioni al volo posizionando "pitons", o cime montuose, nella parete rocciosa, che ti permettono di trovare nuovo slancio quando l'energia è bassa.

Annuncio pubblicitario:

Non è che Jusant stia reinventando qualcosa qui, ma le meccaniche presenti sono relativamente soddisfacenti, e sono abbastanza sicuro che il gioco aggiungerà continuamente più sfide attraverso il suo tempo di gioco apparentemente modesto (la mia build di anteprima è durata poco più di due ore).

Jusant

Jusant è bello da vedere, però. È tutto stilistico in apparenza, un po 'come Journey e Abzu in particolare, e la vista, il dettaglio e l'immagine generale dipinta è uno di quelli che vorrai esplorare. Va detto, tuttavia, che finora vorrei che Jusant avesse un sistema o due in più per completare il tuo viaggio oltre la pura arrampicata. Forse un po' di progressione qua e là? Forse alcune risorse che potresti raccogliere per rendere il viaggio più facile? Forse qualche considerazione strategica qua e là? Non mi dispiace la semplicità. Voglio dire, Celeste riguarda anche scalare una montagna, ed è fantastico proprio perché elimina tutti i meta-sistemi che stiamo implorando gli editori più grandi di tagliare. Ma in Jusant, vorrei che ci fossero più opzioni di interazione con il mondo, perché anche se è una bella tela attraverso cui mi muovo, rimane bidimensionale in quanto non ti consente di interagire con essa.

Detto questo, non vedo l'ora che arrivi Jusant, ed è chiaro dal primo minuto che Don't Nod è su qualcosa qui. Se rimane altrettanto snervante fino in fondo, beh, questa è un'altra storia.

JusantJusant

Testi correlati

0
JusantScore

Jusant

RECENSIONE. Scritto da Magnus Groth-Andersen

Don't Nod prova l'ormai famosa formula Journey e il risultato è un successo clamoroso.



Caricamento del prossimo contenuto