Katsuhira Harada: Tekken X Street Fighter è morto
Italiano
Gamereactor
news
Tekken X Street Fighter

Katsuhira Harada: Tekken X Street Fighter è morto

Il progetto è stato mandato in pensione.

Anche se la notizia non sorprenderà nessuno, è comunque un po' triste sapere che il produttore di Tekken di lunga data Katsuhiro Harada ha annunciato che Tekken X Street Fighter è in realtà un progetto morto. È stato annunciato nel 2010 e ha subito diversi problemi. Anche se la maggior parte dei giocatori probabilmente pensava che non sarebbe mai stato pubblicato, non è mai stata data l'estrema unzione prima d'ora.

Ma questo è esattamente ciò che Harada ha fatto in un video intitolato Harada's Bar Radio all'inizio di questo mese (segnalato da HelloMrBrahms su Twitter), dove ha annunciato che il gioco è stato completato solo per circa il 30% quando lo sviluppo si è interrotto. Dice che voleva mostrarlo, ma ha aggiunto che in seguito è stato ufficialmente cancellato.

Più o meno nello stesso momento in cui Tekken X Street Fighter è stato annunciato nel 2010 da Bandai Namco, Street Fighter X Tekken è stato confermato da Capcom. È stato lanciato nel 2012, mentre l'altro è finito nel dimenticatoio.

Tekken X Street Fighter

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.