Italiano
Gamereactor
recensioni
Lego Harry Potter: Anni 5-7

Lego Harry Potter: Anni 5-7

Su Playstation Vita arriva il titolo della serie LEGO più bello di sempre. Riuscirà il gioco sulla "Playstation 3 tascabile" ad ottenere gli stessi risultati della sua controparte in HD?

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Le traduzioni in mattoncini Lego dei film ad opera di Traveller's Tale sono ormai una garanzia. Tra tutti i tie-in disponibili, solo i titoli Lego riescono ad affrontare gli adattamenti cinematografici con la giusta dose di ironia, senza disdegnare un gameplay variegato e una realizzazione tecnica di ottimo livello.

Inoltre, bisogna considerare che questi giochi - caratterizzati da livelli brevi - si prestano bene alla loro trasposizione sulle console portatile. Non è un caso, infatti, che tutti i giochi di questa serie abbiano avuto svariate versioni portatili, identiche alle versioni per console casalinghe e limitate solo dalla inferiore potenza di calcolo dei dispositivi tascabili.

Con l'arrivo di PS Vita, però, la possibilità di vedere una versione portatile creata a immagine e somiglianza della versione per Playstation 3 si è fatta più concreta. L'arrivo di LEGO Harry Potter: Anni 5-7 sulla nuova console di casa Sony, pertanto, rappresenta una sorta di banco di prova per una nuova generazione di videogiochi Lego da portare con sé.

Lego Harry Potter: Anni 5-7Lego Harry Potter: Anni 5-7

Non ci soffermeremo molto sul gioco, di cui abbiamo già parlato (positivamente) nella recensione dello scorso novembre, riferita alle versioni Xbox 360 e Playstation 3. Come dicevamo, i titoli Lego sono una garanzia e questo non fa eccezioni. Anzi: la varietà nel gameplay lo rende uno dei migliori giochi della serie, una vera chicca per gli appassionati di Harry Potter, che durante il gioco integra le sequenze viste nei film ad alcuni elementi presenti solo nei libri.

La versione PS Vita, però, merita un capitolo a parte. Sfortunatamente, come spesso avviene nelle versioni portatili dei giochi, anche qui si assiste a una riduzione. In altre parole, non tutti gli elementi presenti nella versione Playstation 3 sono stati inseriti in questa nuova iterazione del gioco. Vediamo quali.

Prima di tutto, il multiplayer cooperativo. Si tratta di uno degli aspetti più divertenti del gioco, nonché uno degli elementi di cui gli sviluppatori si sono vantati lo scorso agosto, quando vedemmo per la prima volta il titolo in esposizione alla Gamescom di Colonia. La funzionalità, ricordiamo, è costituita da un sistema drop-in, drop-out, pensata per consentire al gioco di proseguire anche se uno dei due giocatori si allontana momentaneamente dallo schermo. In questa versione tutto ciò è assente: l'esperienza è esclusivamente individuale. Un aspetto non troppo grave, ma decisamente fastidioso considerando quanto il gioco migliori se giocato in due.

In secondo luogo, la realizzazione tecnica. Con la potenza di PS Vita - "una Playstation 3 in tasca", come amano definirla i produttori - ci si aspetterebbe una versione del gioco quasi identica a quella uscita sulla console Sony lo scorso autunno. Non è così. Se, da un lato meramente grafico, la versione PS Vita è senza dubbi la miglior versione portatile del gioco, non riesce certamente a raggiungere i risultati visti sui televisori del nostro salotto.

Lego Harry Potter: Anni 5-7Lego Harry Potter: Anni 5-7

In particolare, si nota una certa "fretta" da parte degli sviluppatori nel fare uscire il gioco su PS Vita. Si assiste a qualche calo di frame, sporadico ma vistoso, e le cut scene perdono parecchia definizione una volta visualizzate sul piccolo ma ottimo schermo della console portatile. Le cut scene sono uno degli elementi che tengono alta l'ironia del gioco, ed è un vero peccato notare artefatti, imprecisioni e problemi imputabili squisitamente a un'eccessiva compressione dei video. Sembra quasi che per la realizzazione delle cut scene si siano utilizzati i filmati provenienti dalla versione PSP.

Sono però presenti anche alcune novità esclusive. In particolare, il gioco fa uso del touch screen per consentire al giocatore di dare una direzione alle proprie magie. Sebbene la maggior parte delle azioni si possa compiere con i pulsanti frontali, in alcuni casi siamo chiamati a direzionare le nostre magie con le dita. Il sistema funziona, sebbene qualche volta interferisca con gli altri elementi presenti sullo schermo e attivabili attraverso il touch screen (ad esempio, il pannello di scelta delle magie e alcuni suggerimenti che compaiono in pop-up).

Lego Harry Potter: Anni 5-7Lego Harry Potter: Anni 5-7
Lego Harry Potter: Anni 5-7Lego Harry Potter: Anni 5-7Lego Harry Potter: Anni 5-7

Inoltre, il touch pad posteriore consente di agganciare i nemici e gli obiettivi multipli con un semplice tocco. Si tratta di un sistema davvero molto intuitivo, che non richiede particolare apprendimento e che, nel complesso, risulta più comodo del touch screen frontale.

Riconosciamo di essere stati abbastanza cattivi nel nostro giudizio. In effetti il gioco ha i suoi difetti, ma ha dalla sua il fatto di essere uno dei primi titoli per questa nuova console. In altre parole, come titolo "primordiale" nella storia di PS Vita il gioco mette in evidenza un sacco di potenzialità. Il fatto che sia la miglior versione portatile presente, lascia ben sperare per le iterazioni future (in estate sarà la volta di Lego Batman 2: DC Superheroes). Confermiamo dunque il voto assegnato alle versioni in HD del gioco, nella speranza che Traveller's Tale continui su questa strada, realizzando i tie-in più spassosi presenti sul mercato.

Lego Harry Potter: Anni 5-7
Lego Harry Potter: Anni 5-7
Lego Harry Potter: Anni 5-7
Lego Harry Potter: Anni 5-7
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Il miglior titolo LEGO portatile, tanto umorismo, gameplay variegato e divertente
-
Niente multiplayer cooperativo, qualche problema tecnico, cut-scene in bassa definizione
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Lego Harry Potter: Anni 5-7Score

Lego Harry Potter: Anni 5-7

RECENSIONE. Scritto da Lorenzo Mosna

Su Playstation Vita arriva il titolo della serie LEGO più bello di sempre. Riuscirà il gioco sulla "Playstation 3 tascabile" ad ottenere gli stessi risultati della sua controparte in HD?

Lego Harry Potter: Anni 5-7Score

Lego Harry Potter: Anni 5-7

RECENSIONE. Scritto da Thomas Blichfeldt

Torna la conversione in mattoncini di un classico del cinema. Gli ultimi tre anni trascorsi ad Hogwarts sono i più intensi, nonostante la formula sia sempre la stessa.

Lego Harry Potter: Anni 5-7

Lego Harry Potter: Anni 5-7

PREVIEW. Scritto da Lorenzo Mosna

La parodia di Harry Potter targata Traveller's Tales giunge alla fine, con i tre anni conclusivi della saga. Alla Gamescom abbiamo provato il potenziale miglior titolo Lego di sempre.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.