Italiano
Gamereactor
news
Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1

Metal Gear Solid: Master Collection è bloccato a 30 fotogrammi al secondo

Ma questo sembra essere solo il caso del primo gioco della trilogia rimasterizzata.

HQ

Ogni anno vediamo un sacco di remaster e remake di classici. Uno dei più attesi è Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1. Ora stanno emergendo voci che il primo gioco è bloccato a 30 fotogrammi al secondo. I sequel Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty e Metal Gear Solid 3: Snake Eater, d'altra parte, sono in esecuzione nel doppio di questo numero. L'unica eccezione è la versione Switch, che deve accontentarsi del limite inferiore su tutti e tre i titoli.

È molto probabile che uno dei motivi sia che il primo gioco è progettato e bloccato per 30 FPS. Qualsiasi cambiamento rischia di creare più problemi di quelli che Konami è disposta a pagare per risolvere. Molti giochi più vecchi erano spesso progettati per funzionare a una sola velocità. Cambiare i fotogrammi potrebbe creare problemi di accelerazione (raddoppiare i fotogrammi e raddoppiare la velocità), la fisica degli oggetti e la rottura degli effetti.

Qualunque sia la ragione dietro la decisione, è anche un peccato che non possiamo raggiungere una risoluzione superiore a 1080p. È stato dimostrato che non funzionerà a risoluzioni più elevate. Oggi, gli emulatori possono eseguire il gioco in 4K, il che crea una strana situazione in cui questa edizione da collezione non dà davvero l'impressione di essere l'edizione definitiva. Tuttavia, questi sono tre giochi molto ben fatti ed è difficile non essere entusiasti di vedere questi titoli per la prima volta su alcuni dei formati su cui vengono rilasciati.

Comprerai Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1?

Metal Gear Solid: Master Collection Vol. 1

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto