Italiano
Gamereactor
news
Cyberpunk 2077

Microsoft offre rimborsi completi per Cyberpunk 2077

Alla fine anche la compagnia di Redmond ha deciso di correre ai ripari.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Sony ha sorpresi tutti prima dello scorso fine settimana quando Sony ha annunciato non solo che avrebbe offerto rimborsi per Cyberpunk 2077, ma lo ha anche rimosso dal PlayStation Store. Risulta sicuramente qualcosa di inedito, nonostante in passato siano stati pubblicati giochi con altrettanti bug o incompleti senza che ciò accadesse.

Poco dopo, CD Projekt Red ha dichiarato di non aver ricevuto segnali simili da Microsoft. Ma questo non significa che Microsoft non abbia riconosciuto il cattivo stato del gioco, specialmente su Xbox One, Xbox One S e Xbox One X (mentre su Xbox Series X funziona sorprendentemente bene, nonostante non sia in alcun modo perfetto).

Di conseguenza, Xbox Support annuncia su Twitter che seguirà l'esempio di Sony e offrirà rimborsi ai giocatori anche se questi hanno giocato al titolo. Normalmente, hai diritto a rimborsi su Xbox se giochi da meno di due ore e l'hai posseduto solo per due settimane, ma questa volta è un'eccezione:

"Sappiamo che gli sviluppatori di CD Projekt Red hanno lavorato sodo per lanciare Cyberpunk in circostanze difficili. Tuttavia, ci rendiamo anche conto che alcuni giocatori non sono stati soddisfatti dell'esperienza sulle console più vecchie. Per garantire che ogni giocatore sia in grado di ottenere l'esperienza che si aspetta su Xbox, abbiamo esteso la nostra politica di rimborso per offrire rimborsi completi a chiunque abbia acquistato Cyberpunk 2077 in digitale da Microsoft Store, fino a nuovo avviso. Per richiedere un rimborso Xbox, segui i passaggi nella nostra pagina di rimborso Xbox".

Cosa ne pensi di questa decisione da parte di Microsoft?

Cyberpunk 2077

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.