Italiano
Gamereactor
recensioni
Mortal Kombat 1

Mortal Kombat 1

I combattenti di NetherRealm sono tornati a prendere a calci nel culo nel modo più sanguinoso possibile in un universo completamente riavviato. Abbiamo verificato se è all'altezza del suo potenziale ...

HQ

Vorrei iniziare confessando direttamente che ho sempre amato la serie Mortal Kombat. L'ho giocato per la prima volta prima ancora che il primo fosse disponibile su console in un parco divertimenti in Finlandia, e il resto è storia. Fin da Mortal Kombat II ho avuto Kung Lao come mio preferito, e lui è stato generalmente lo stesso in tutti i giochi. Fino ad ora, questo è.

Mortal Kombat 1

Mortal Kombat 1 è una sorta di reboot della serie senza essere effettivamente un reboot. Continua dopo gli eventi di Mortal Kombat 11, ma qui Liu Kang è diventato il dio degli dei, e ha rimodellato l'universo per dare a tutti gli umani la possibilità di una buona vita. Ciò ha portato a un'importante inversione di ruolo e ha anche dato a NetherRealm Studios la possibilità di modificare tutti i personaggi. Mentre ci sono relativamente pochi nomi nuovi di zecca in Mortal Kombat 1 - tutti i combattenti si sentono freschi proprio perché sono versioni aggiornate di se stessi, con artisti del calibro di Rain, Mileena e Raiden che sono così diversi che potrebbero anche essere considerati combattenti nuovi di zecca.

Ma probabilmente la più grande attrazione e punto di discussione per Mortal Kombat 1 non è stato principalmente il reboot del suo universo, ma i cosiddetti Kameo Fighters. Una selezione di 15 pugilisti che sono pronti a saltare con il semplice tocco di un pulsante e cambiare le condizioni dei combattimenti, prima che scompaiano altrettanto rapidamente di nuovo (di per sé nessun fenomeno nuovo, ci sono molti giochi di combattimento che funzionano così). È qualcosa che, sulla carta, ha il potenziale per cambiare molto dei combattimenti, e noto che anche io, come veterano di Mortal Kombat, avevo bisogno di alcune partite per riscaldarmi e imparare che gli attacchi possono arrivare anche quando il mio avversario principale non fa nulla.

Annuncio pubblicitario:
Mortal Kombat 1

Una cosa di cui non si è parlato tanto è quanto bene NetherRealm Studios abbia semplificato il gioco. Il numero di super metri è stato ridotto e reso più intuitivo, è più facile improvvisare combo e il ritmo è stato aumentato. Quest'ultimo in combinazione con animazioni molto belle e super stabile 60 fotogrammi al secondo (Xbox Series X nel mio caso) rende una gioia ballare attraverso le arene per diffondere morte e violenza in un modo che nessun altro gioco offre mai.

Per tutte le nuove funzionalità, questo è ancora Mortal Kombat di cui stiamo parlando. I pulsanti sono proprio dove dovrebbero essere, puoi bloccare con la semplice pressione di un pulsante, i tiri funzionano come sempre e in generale è facile mettersi comodi.

Mortal Kombat 1Mortal Kombat 1
Annuncio pubblicitario:

Ma... per quanto riguarda i combattenti Kameo, non riesco a scrollarmi di dosso la sensazione che si senta un po 'ingannevole. Mortal Kombat ha avuto a lungo modi per modificare i suoi combattenti, ma qui devi scegliere il giusto Kameo Fighter per ottenere una combinazione davvero nitida, e spontaneamente non penso che l'equilibrio sia davvero lì qui. Certo, con 15 scelte, non tutte possono avere senso, ma quando lascio che Kung Lao venga aiutato da Frost o Kano, ho la sensazione che sia un po' troppo potente rispetto all'indifeso Stryker.

Inoltre, non penso davvero che aggiunga molto al gioco oltre ad essere una cosa appariscente da usare, e in realtà è peggio. Avrei comunque preferito un approccio più tradizionale qui, e avere un gruppo di personaggi secondari che saltano dentro e fuori durante le partite sembra per lo più arrancare. Tuttavia, non è mai un grosso problema (o un problema). Le battaglie sono molto fluide e il senso di controllo che ho sul mio personaggio è nuovo per la serie. Mi piaceva anche Mortal Kombat 11, ma era notevolmente più pesante e goffo del nuovo, elegante universo di Liu Kang.

Mortal Kombat 1Mortal Kombat 1

Il nuovo universo non è solo una scusa per rifare tutti i combattenti, ma gioca anche un ruolo importante nella campagna. Questo è un aspetto di cui di solito non mi interessa molto nei giochi di combattimento, semplicemente perché di solito è inutile. Ci sono fondamentalmente due eccezioni, Tekken e Mortal Kombat. E sì. In 15 capitoli, seguiamo una storia sempre più insensata che ci permette di giocare come la maggior parte dei personaggi. Dal momento che NetherRealm è così bravo in questo, è difficile classificare le campagne dei diversi giochi, ma direi sicuramente che questo è uno dei migliori che hanno rilasciato. Non voglio rovinarvi il divertimento, ma preparatevi a personaggi classici in ruoli nuovi di zecca, alcune belle sorprese e alcuni momenti sbalorditivi. Penso che sia anche più facile per i neofiti capire di cosa tratta la storia questa volta, dal momento che è una sorta di riavvio della storia (anche se non nella misura in cui sembrava nelle anteprime).

Oltre alla campagna, c'è anche una nuova modalità di gioco chiamata Invasione. Ha una sensazione di gioco da tavolo, ma fondamentalmente solo un modo per infliggere colpi e sbloccare cose e salire di livello. Non ero un grande fan di Krypt in Mortal Kombat 11 perché ci è voluto così tanto tempo per sbloccare le cose, ma penso di preferirlo ancora all'invasione vuota che non si impegna mai. Naturalmente, le torri sono ancora lì e possono essere giocate online. Per me, tuttavia, gioco sempre contro nei giochi di combattimento, quindi mi sembra OK, ma penso che alcune persone troveranno Mortal Kombat 1 un po 'vuoto quando la campagna sarà completata dopo circa sei ore. Gli stessi NetherRealm sembrano averlo capito e hanno cercato di creare una certa profondità artificiale includendo non meno di quattro valute diverse per sbloccare le cose.

Mortal Kombat 1Mortal Kombat 1

Graficamente, Mortal Kombat 1 è una festa per gli occhi. A parte il fatto che le cutscene girano solo a 30 fotogrammi al secondo, è sempre molto bello e scorre bene. I livelli sono ben fatti, i personaggi sono fantastici, gli effetti di luce sono superbi e il lavoro di animazione è di prima classe. Quando lo paragono a Street Fighter 6, sembra quasi che sia una generazione di console a parte a favore di Mortal Kombat. Anche la presentazione è molto bella, anche se un po 'lenta nella scelta di nuovi personaggi e simili. Voglio anche dare un grido al doppiaggio, è davvero fantastico, ma la musica è più anonima questa volta. Mai male, ma niente che io ricordi neanche.

Prima di iniziare a completare il testo e distribuire la mia valutazione, voglio menzionare l'ultra-violenza del gioco. Dopotutto, questo è ciò per cui Mortal Kombat è ancora ampiamente conosciuto. E per coloro che temevano che sarebbe stato attenuato, ho buone notizie. La violenza qui è in realtà ancora più grottesca che in Mortal Kombat 11, e mentre i Fatal Blows sono sempre stati mortali, qui sono al livello di essere decisamente ridicoli a volte. In senso buono. Per quanto riguarda il modo in cui funzionano, sono anche più difficili da entrare e non subiscono tanti danni, il che rende le partite più eccitanti.

Mortal Kombat 1Mortal Kombat 1

Quando ora riassumo il pacchetto offerto da NetherRealm Studios, sono nel complesso molto soddisfatto. Mortal Kombat è tornato con una vendetta, e gli sviluppatori hanno davvero osato modificare sia il gameplay che l'inquadratura generale e presentare tutto con una grafica fantastica. La campagna è così buona che tutti dovrebbero giocarci, ma a parte questo non c'è molto da fare al momento per coloro che preferiscono il single player. Kameo Fighters sembra qualcosa che avrebbe potuto essere saltato, ma non perché siano cattivi, ma perché semplicemente non aggiungono abbastanza. Ma finché stai giocando contro l'opposizione umana, sia online che localmente, hai un intrattenimento di prim'ordine da aspettarti, e il reboot è un'occasione d'oro per i nuovi fan di familiarizzare con la serie, mentre noi volpi più anziane possiamo divertirci a conoscere di nuovo l'universo.

HQ
08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Campagna impressionante, ottimi controlli, grafica molto bella, adatta ai principianti, combattenti completamente ridisegnati, bel netcode, versus è fantastico.
-
Kameo Fighters aggiunge troppo poco, Invasion sembra poco coinvolgente
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
Mortal Kombat 1Score

Mortal Kombat 1

RECENSIONE. Scritto da Jonas Mäki

I combattenti di NetherRealm sono tornati a prendere a calci nel culo nel modo più sanguinoso possibile in un universo completamente riavviato. Abbiamo verificato se è all'altezza del suo potenziale ...



Caricamento del prossimo contenuto