Italiano
Gamereactor
news

Il matchmaking basato sull'abilità è un "disservizio" per i giocatori, secondo l'ex responsabile del multiplayer di Bungie

Max Hoberman ha smantellato SBMM in una serie di post online.

HQ

Il matchmaking basato sull'abilità è uno degli argomenti più controversi nei giochi moderni di oggi. In teoria, ha senso avere giocatori con un livello di abilità simile, ma in pratica molti giocatori sono insoddisfatti dell'esperienza multiplayer complessiva.

L'ex leader del multiplayer di Bungie, Max Hoberman, è entrato nei dettagli del motivo per cui il matchmaking basato sull'abilità, o SBMM, fa schifo, e lo ha etichettato come un "disservizio" per i giocatori. Rispondendo a un articolo di opinione di GamesRadar, sostiene che è meglio avere variabilità.

"Il fallimento del moderno matchmaking basato sull'abilità, secondo me, è che è progettato per massimizzare questi scenari di abbinamento perfetto e ridurre al minimo gli altri. Quando funziona, la maggior parte dei giochi diventa super serrata, super stressante. Non è divertente per la maggior parte dei giocatori. Dov'è la variabilità?"

Ha anche parlato di come questo metodo segreghi i giocatori di alto livello. "Dal momento che la distribuzione naturale del livello di abilità dei giocatori segue una curva a campana, ci sono valori anomali: giocatori con bassa abilità intrinseca e giocatori con abilità elevate. Caratterizzare quelli ad alto livello come " adolescenti sudati saltati su Monster Energy" è davvero irrispettoso", ha detto. "Separare i giocatori di alto livello dalla popolazione in generale, costringendoli a lunghi tempi di attesa, è una forma di discriminazione. I progettisti dovrebbero sforzarsi di trovare un modo in cui i giocatori di tutti i livelli di abilità possano divertirsi insieme".

Cosa ne pensi dell'argomentazione di Hoberman? Puoi leggere il thread completo qui.

Il matchmaking basato sull'abilità è un "disservizio" per i giocatori, secondo l'ex responsabile del multiplayer di Bungie


Caricamento del prossimo contenuto