Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
news
The Elder Scrolls VI

Phil Spencer: "Non abbiamo bisogno di lanciare i giochi Bethesda su Playstation"

Sembra che Microsoft abbia fatto bene i suoi conti.

HQ

Quando Microsoft ha annunciato l'acquisizione di ZeniMax (inclusi Bethesda, Id Software e altri), molti si sono domandati se tutti i futuri giochi della serie Fallout, così come l'imminente Starfield e The Elder Scrolls VI sarebbero stati pubblicati in esclusiva per PC e Xbox. In un'intervista con Kotaku, il boss di Xbox Phil Spencer ha dato una risposta abbastanza esaustiva sull'argomento:

"Direi che - sto solo rispondendo direttamente alla tua domanda - quando penso a dove giocheranno le persone e al quantitativo di dispositivi che abbiamo a disposizione - visto che abbiamo xCloud e PC e Game Pass, oltre alla nostra base console - non sento la necessità di pubblicare quei giochi su piattaforme diverse da quelle che supportiamo per far funzionare l'accordo per noi. "

Spencer ha precedentemente affermato che valuteranno se pubblicare i titoli Bethesda su altre piattaforme caso per caso, ma il suo commento dimostra che hanno fatto bene i conti quando hanno decide di spendere $7,5 miliardi per tenersi tutti o la maggior parte dei giochi in esclusiva per le loro piattaforme. Sappiamo già che The Elder Scrolls Online, disponibile per Playstation 4, continuerà ad essere espanso anche per la console di Sony in futuro. Ma non sappiamo se Microsoft assumerà la stessa posizione per eventuali futuri franchise ZeniMax.

Cosa ne pensi di questa situazione?

The Elder Scrolls VI

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto