Italiano
Gamereactor
testi hardware

Razer Deathadder V2

La seconda iterazione del mouse si sposa con il design senza tempo dell'originale ma il buon vecchio Deathadder ha ancora abbastanza appeal?

HQ

Pochi componenti hardware hanno un'eredità così forte come il Razer DeathAdder. Molti dei nostri lettori e gli appassionati di PC in generale hanno posseduto una versione dell'iconico mouse ad un certo punto. La combinazione di comfort, design e prezzo competitivo ha conferito alla periferica una reputazione eccezionale, permettendo a questo prodotto di ritagliarsi uno spazio davvero importante nella cultura gaming.

Detto questo, tuttavia, è rimasto lo stesso prodotto per molto tempo. Ora, tuttavia, Razer ha creato una nuova versione del mouse classico, soprannominato "V2". A prima vista, è un "sequel" diretto dell'orginale, in quanto appare solido come il suo predecessore ed è difficile incolpare Razer di non essere riuscita a bissare il successo.

DeathAdder V2 resta un mouse della varietà cablata, quindi Razer non offre in questo caso una funzionalità ibrida con questo nuovo modello. Piuttosto, è una periferica vecchia scuola. Anche il design iconico è rimasto in gran parte invariato e, sebbene l'unità stessa sia di grandi dimensioni, è bello da tenere e da usare. Mantenendo la sua identità vecchia scuola, non c'è peso regolabile e non sono stati aggiunti altri pulsanti del mouse. C'è ancora un pulsante profilo nella parte inferiore del mouse, due pulsanti DPI incrementali vicino alla ruota e due pulsanti dedicati sul lato sinistro.

Sotto il cofano, tuttavia, Razer ha aggiunto molte nuove tecnologie. Ad esempio, la società è passata ai contatti ottici per V2, il che aumenta la sensibilità e il tempo di risposta dell'unità. Inoltre, gli utenti ora possono usufruire del nuovo sensore ottico chiamato 'Focus +' e che garantisce fino a 20.000 DPI e una precisione di risoluzione del 99,6%, il che significa anche una frequenza di polling fino a 1000MHz. Non male.

Annuncio pubblicitario:
Razer Deathadder V2

Razer ha anche completamente abbandonato il vecchio cavo intrecciato e ha dotato DeathAdder V2 di una variante Speedflex che sembra più morbida e non ha la stessa tendenza ad arricciarsi come è noto con alcuni cavi. Tutto sommato, sembra che Razer abbia lavorato duramente per rendere versatile il suo nuovo mouse. C'è uno strato di gomma su ciascun lato che offre una presa migliore, cuscinetti in PTFE sul lato inferiore che ne consentono l'uso su una varietà di superfici e un peso di 82 grammi.

È qui che gli aspetti positivi si fermano bruscamente. Per 79 euro, riteniamo che anche se la maggior parte delle funzionalità di DeathAdder sono state aggiornate, Razer avrebbe potuto essere un po' più ambizioso. Razer ci ha mostrato come potrebbe essere il mouse Razer per eccellenza con Viper Ultimate e con IronClaw RGB di Corsair come concorrente, è difficile giustificare un mouse che si basa sull'avere un DPI elevato e un peso ridotto esclusivamente.

Razer Deathadder V2
Annuncio pubblicitario:

Dov'è la regolazione del peso? Che dire delle parti intercambiabili per adattarsi al mancino? Dov'è il trasmettitore wireless a 2,4 GHz? I pulsanti extra del mouse? Comprendiamo che il V2 è costruito sulla base iconica del DeathAdder, ma il V2 risulta un po' noioso considerando ciò con cui compete.

Detto questo, DeathAdder V2 fa tutto ciò che ci si aspetterebbe da un mouse DeathAdder e i componenti che sono stati introdotti tramite altri modelli dopo il lancio dell'Elite sono tutti presenti. Riteniamo che sia giustificato sottrarre alcuni punti questa volta, tuttavia, perché anche se le prestazioni del V2 sono infallibili, ci aspettavamo qualcosa di nuovo e fresco anziché puntare solo sugli elementi di maggior successo di DeathAdder.

Razer Deathadder V2
07 Gamereactor Italia
7 / 10
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Razer Deathadder V2

Razer Deathadder V2

CONTENUTO HARDWARE. Scritto da Magnus Groth-Andersen

La seconda iterazione del mouse si sposa con il design senza tempo dell'originale ma il buon vecchio Deathadder ha ancora abbastanza appeal?



Caricamento del prossimo contenuto