Gamereactor Italia. Guarda i trailer più recenti dedicati ai videogiochi, ma anche le nostre ultime interviste dalle fiere e dalle convention più importanti del mondo. Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
recensioni
Klonoa Phantasy Reverie Series

Serie Klonoa Phantasy Reverie

Il vecchio eroe platform di Bandai Namco offre ancora un buon intrattenimento, ma parte del fascino è stato perso nel corso degli anni.

HQ

Se chiedi a qualcuno che è cresciuto con le prime due PlayStation: "Qual è la tua serie platform preferita", la maggior parte di loro probabilmente risponderà a serie come Crash Bandicoot, Spyro the Dragon, Ratchet & Clank, Sly Cooper o Jak and Daxter. Queste serie sono senza dubbio le più familiari, ma la selezione di giochi platform decenti su PlayStation era sicuramente più grande di quella. Uno dei franchise meno familiari che ha ancora alcuni fan fedeli è Klonoa, in cui i giocatori controllano il personaggio titolare ibrido cane-coniglio con il potere di raccogliere nemici con il suo Anello del Vento per risolvere enigmi e sfide platform.

HQ

La serie platform di Namco (o Bandai Namco Entertainment come sono conosciute oggi) offriva un sacco di fascino e meccaniche di gioco sorprendentemente buone, ma Klonoa ha ricevuto solo due titoli principali e alcuni spin-off portatili prima che le cose andassero tranquille. L'ultimo gioco rilasciato nel franchise Klonoa è stato il remake per Wii del 2008 del primo gioco, che era quasi 15 anni fa. Questo rende l'uscita di Klonoa Phantasy Reverie Series ancora più speciale per i fan, dove Bandai Namco sta ora ripubblicando Klonoa: Door to Phantomille e Klonoa 2: Lunatea's Veil per celebrare il 25 ° anniversario di Klonoa. Considerando come Klonoa 2 sia stato bloccato su PlayStation 2 sin dalla sua uscita iniziale nel 2001 (il che ovviamente rende il gioco ancora più costoso sul mercato dell'usato), questa riedizione sarà molto probabilmente accolta con favore tra i fan che vogliono rivisitare la serie. Idealmente questa collezione avrebbe dovuto includere i giochi portatili nel franchise, soprattutto perché la maggior parte di essi non sono mai stati rilasciati al di fuori del Giappone negli anni 2000, ma è comprensibile che l'attenzione si concentri sui due titoli principali. Sono i più familiari, dopo tutto, e abbastanza simili tra loro da creare un tutto unificato.

Klonoa Phantasy Reverie Series
Annuncio pubblicitario:

C'è una storia nei giochi Klonoa, ma è così incoerente e disordinata che serve più come rumore di fondo che come narrazione coinvolgente. La versione breve è, il nostro eroe Klonoa entra in possesso di un anello speciale che può far esplodere raffiche di vento, e questo anello lo porta in diversi mondi che hanno bisogno del suo aiuto. C'è un potenziale per una buona narrazione in questi giochi, ma Namco non ha considerato questa una priorità nel corso della giornata o i dettagli che avrebbero avuto senso sono stati persi nella traduzione.

Ciò che manca ai giochi Klonoa nella storia, compensano nel fascino, qualcosa che troverai molto in questa collezione. I personaggi hanno un design stravagante che intratterrà sia i nostalgici che i nuovi giocatori, e si ottengono un sacco di palchi belli e freschi con una tavolozza di colori brillante e chiara da affrontare. I giochi sono anche dotati di dialoghi parlati in un linguaggio immaginario, e anche se a volte è leggermente fastidioso, è anche una parte insostituibile del fascino della serie. Beh, soprattutto, perché in alcuni casi le voci dei personaggi sono così terribili che ti faranno male la testa ogni volta che aprono la bocca. Huepow, la spalla di Klonoa nel primo gioco, è di gran lunga la peggiore, e i suoi rumori cigolanti lo rendono il peggior aiutante nella storia dei videogiochi, superando anche i "preferiti" dei fan come Navi e Fi dei giochi zelda. Nonostante personaggi come Huepow, tuttavia, otterrai una collezione piena di gioia e divertimento. In combinazione con la scenografia creativa e l'uso degli angoli di ripresa (specialmente in Klonoa 2) è facile tornare in questo pacchetto di vecchio divertimento platform. Non stiamo parlando di giochi platform rivoluzionari qui, e alcuni degli elementi non sono invecchiati così come altri, ma la collezione totale è ancora ben eseguita.

Klonoa Phantasy Reverie SeriesKlonoa Phantasy Reverie Series

Tuttavia, parte del fascino visivo e distintivo della serie è stato perso nella transizione verso piattaforme più recenti. Questa riedizione ti offre versioni rimasterizzate di Klonoa 2 da PlayStation 2 e la versione Wii del 2008 del gioco originale per PlayStation del 1997, una scelta che ha senso poiché la versione Wii è stata creata per offrire ai giocatori un'esperienza Klonoa 1 più vicina a quella che conoscono da Klonoa 2. Questa decisione non solo ricadrà pesantemente su coloro che desiderano lo stile classico del gioco PlayStation originale, ma anche coloro che desiderano lo stile cel-shading di Klonoa 2 saranno leggermente delusi, poiché i remaster hanno uno stile più recente con trame lisce. Il problema è che questo stile sembra impersonale, noioso e senza alcuna forma di distintività, uno stile "dime in a dozzina" che abbiamo visto da diversi giochi di piattaforma a basso budget nell'ultimo decennio. Il nuovo stile grafico porta a termine il lavoro, ed è positivo vedere come gli sviluppatori rimangano vicini al level design originale e ai dettagli di sfondo, ma la presentazione poco ispirata ed economica ti fa desiderare l'opzione di passare dal vecchio al nuovo look, come quello che è stato visto nelle rimasterizzazioni digitali dei vecchi giochi punta e clicca di LucasArts.

Annuncio pubblicitario:

Un altro fattore che rende la collezione un po 'economica sono le impostazioni limitate nel menu delle opzioni. Ad esempio, è possibile regolare le configurazioni dei pulsanti, ma solo sui quattro pulsanti di azione principale e non sui pulsanti o trigger a spalla. In una delle fasi di Klonoa 2, il giocatore ha il compito di cavalcare un hoverboard attraverso una grotta buia e raccogliere diamanti lungo il percorso, un compito reso molto più difficile dal fatto che i diamanti sono dello stesso colore della pista. Posso immaginare che questo debba essere un incubo per i giocatori daltonici, quindi sarebbero state apprezzate più funzioni di accessibilità. La parte peggiore è ancora il filtro pixel, che cerca di dare ai giochi una certa sensazione retrò ma finisce per rendere lo schermo tutto sfocato e macchiato, dove i colori turbinano l'uno nell'altro come olio sull'acqua. Questo filtro non si adatta affatto a nessuno dei giochi e l'esecuzione è così terribile che non ho mai visto un tentativo peggiore di dare a un gioco moderno una sensazione retro-pixelata.

Klonoa Phantasy Reverie Series

Nonostante queste carenze e problemi minori, ottieni anche alcune utili aggiunte alla collezione. Entrambi i giochi possono essere goduti in modalità cooperativa, qualcosa disponibile solo in Klonoa 2 in precedenza, che aiuterà i genitori nostalgici a condividere l'esperienza Klonoa con una nuova generazione di giocatori. Oltre al nuovo stile visivo, anche l'audio è stato sintonizzato e la musica in Klonoa 2 in particolare è sorprendentemente buona e merita molta attenzione. Ora puoi anche regolare la difficoltà e i corridori di velocità apprezzeranno la modalità Cronometro per una sfida aggiuntiva.

La più grande novità è sicuramente la possibilità di giocare ai giochi in risoluzione 4K e 60 fotogrammi al secondo, cosa offerta sulle piattaforme next-gen. La versione per PlayStation 5 è adatta al compito e, a parte un piccolo calo del framerate ogni volta che un boss viene sconfitto in Klonoa 2, non ho potuto notare alcun problema tecnico durante il test. La collezione ha anche tempi di caricamento incredibilmente veloci, così veloci che non hai il tempo di leggere i suggerimenti utili sulla schermata di caricamento nel primo gioco (i tempi di caricamento sono solo un paio di secondi più lunghi in Klonoa 2). Su Switch, invece, la situazione tecnica è diversa. Questa versione è dotata di risoluzione inferiore, tempi di caricamento più lunghi e nessun supporto HDR, ma tutto questo è come ci si aspetta da una console con meno potenza di fuoco di una PlayStation 5. I problemi di prestazioni, d'altra parte, sono più difficili da accettare. La versione Switch funziona costantemente sotto i 60 fotogrammi al secondo (quasi 50 fps per la maggior parte del tempo) con notevoli problemi di tempo di risposta lungo la strada, qualcosa che puoi notare già nella prima fase di Klonoa 2, dove sia il frame rate che il tempo di risposta prendono alcuni colpi seri. La collezione è ancora giocabile su Switch, ma i problemi di prestazioni rendono l'esperienza meno piacevole rispetto a quella delle console next-gen.

Klonoa Phantasy Reverie Series

Sebbene parte del fascino delle versioni originali sia stato perso nel corso degli anni, c'è molto divertimento platform da trovare in Klonoa Phantasy Reverie Series. Non è difficile capire perché questa creatura cane-coniglio abbia ancora una fedele base di fan, e nonostante alcuni elementi datati il design del livello regge abbastanza bene da dare sia ai vecchi che ai nuovi giocatori diverse ore di divertimento durante le pigre giornate estive.

07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Platform classici che offrono grande sfida e intrattenimento; Modalità cooperativa; Grandi prestazioni su piattaforme di nuova generazione; La colonna sonora di Klonoa 2 in particolare si distingue per alcune grandi tracce.
-
La storia è una sciocchezza; Mancano i giochi portatili; Alcuni elementi platform datati; Semplice rimasterizzazione con poche opzioni e innovazioni; Terribile filtro Pixel; Prestazioni non uniformi su Switch; Peggior aiutante nella storia del gioco.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto