Italiano
Gamereactor
preview
Sand Land

Sand Land Anteprima: Quattro ore nel suggestivo mondo desertico di Akira Toriyama

Abbiamo visitato Bandai Namco e abbiamo avuto la possibilità di provare diversi aspetti del loro prossimo gioco di ruolo Sand Land.

HQ

L'acqua è diventata una rarità, il mondo è devastato, una brutale dittatura ha preso il sopravvento, la gente muore di fame e, come se non bastasse, ci sono demoni nel mondo. Da incubo? Niente affatto, dal momento che questa è una serie di Akira Toriyama nel cuore, presentata nel suo stile inimitabile e molto affascinante - e Sand Land non fa eccezione.

Sand Land
Il tuo carro armato è un veicolo molto versatile in Sand Land.

Il defunto creatore di Dragon Ball ha pubblicato il manga Sand Land 24 anni fa e solo nel 2023 è stato trasformato in un anime in un lungometraggio che attualmente esce solo in Giappone (anche se da ora è possibile seguire la nuovissima serie TV su Disney+). Questo film in particolare ho avuto l'onore di vederlo durante un recente evento Bandai Namco per essere meglio introdotto a questo mondo meno conosciuto di Toriyama.

Il personaggio principale è il demone Belzebù, che per sua stessa ammissione è fenomenale malvagio, ma in realtà è un bravo ragazzo che sembra volere che tutti siano felici. L'unico problema è che i demoni non sono visti di buon occhio dal popolo di Sand Land, che è in gran parte costituito dalla suddetta dittatura reale e dalla povera gente che lotta per le briciole. Tuttavia, un coraggioso sceriffo, Belzebù e un personaggio chiamato Thief si mettono alla ricerca di acqua da distribuire al popolo, con l'acqua che è il modo in cui la dittatura controlla il popolo, il che significa che non sono felici all'idea di perdere la loro merce di scambio grazie agli sforzi di Belzebù.

Annuncio pubblicitario:
Sand Land
Il gioco è apparentemente vario con molto da fare.
Sand LandSand Land
Le battaglie principali sono basate sui veicoli e puoi equipaggiarle come meglio credi.

In assenza di altri confronti, direi che Sand Land ricorda di più il primo Borderlands e Id Software del primo Rage. Non mi riferisco solo al mondo inizialmente sabbioso e distopico, ma anche al fatto che i veicoli giocano un ruolo molto importante nel gioco. È principalmente in questi che combatti i tuoi avversari, esplori il mondo apparentemente enorme e puoi anche potenziarli in vari modi sia con armi che proprietà e, naturalmente, sfruttarli in tutti i tipi di colori.

Uno dei primi veicoli che si incontrano è il carro armato che probabilmente avete visto in diverse foto e rimorchi, che è stato anche il veicolo che ho usato di più quando ho avuto la possibilità di provarlo. È un mezzo di trasporto versatile ma un po' lento, ma sembra essere eccellente nelle battaglie grazie alla sua elevata potenza di fuoco. Se vuoi muoverti su grandi distanze, tuttavia, la moto potrebbe essere un'opzione migliore e un mech da salto è disponibile per passaggi più simili a piattaforme, mentre un hovercraft fa il trucco sull'acqua.

Annuncio pubblicitario:
Sand Land
Grazie al tuo mech, puoi anche saltare in giro per il mondo, il che è utile se vuoi raggiungere le montagne.

Hai accesso a tutti i tuoi veicoli in qualsiasi momento e passa da uno all'altro con comodi menu accessibili tramite un menu radiale, che vengono utilizzati anche per applicare diversi tipi di potenziamenti. Trattandosi di un gioco di ruolo, ci sono anche alberi di livello per Belzebù e compagni, che a prima vista non sembravano molto interessanti, a quanto pare fornendo cambiamenti piuttosto piccoli come una salute più utilizzabile o una nuova combo. Tuttavia, circa la metà di loro erano bloccati in questo momento del gioco, quindi c'è la possibilità di avere sorprese positive verso la fine. È chiaro che i veicoli sono i protagonisti qui e sembra che ci sia stata molta più energia per cambiarli a proprio piacimento.

Il mondo è spontaneamente molto grande e alcune sezioni ci sono sembrate un po' troppo faticose quando si viaggiava dal punto A al punto B - e a volte di nuovo indietro, il che è almeno in parte rimediato dal viaggio veloce. Fortunatamente, nelle circa quattro ore che ho dovuto giocare, la maggior parte di ciò che ho sperimentato sono state missioni secondarie (come aiutare una bambina a riacquistare la vista tramite un demone canterino), combattimenti contro numerosi mostri e opportunità di parlare con gli abitanti del mondo e di trovare segreti.

Sand Land
Puoi giocare molto a piedi, dove abbiamo avuto modo di provare sia il combattimento che la furtività.

Sono anche arrivato a quello che mi piacerebbe pensare come un dungeon con enigmi d'acqua ispirati a Zelda da risolvere e un boss da sconfiggere sotto forma di un calamaro gigante. Quest'ultimo ha offerto un combattimento divertente in classico stile retrò, e con questo intendo dire che inizialmente è stato impegnativo, fino a quando non ho superato in astuzia tutti i trucchi e quindi improvvisamente ho potuto attaccare il polpo senza nemmeno subire danni. Insomma, come spesso erano i capi in passato, cosa che personalmente mi piace.

A quanto pare c'è molta varietà di gameplay e sono riuscito a passare del tempo in montagna saltando, partecipando a gare di veicoli, giocando nei panni di un cacciatore di taglie, visitando una grande città e provando una sezione stealth intrufolandomi in una base militare. Probabilmente c'è molto di più di questo, e sembra probabile che Sand Land sarà un'avventura estesa, varia ed elaborata.

Sand LandSand Land
Non è tutto deserto, nonostante il nome. Forest Land è un paradiso verde e lussureggiante.

Prima di giocare a Sand Land, tuttavia, ero un po' preoccupato che il mondo sarebbe sembrato monotono dato che è solo sabbia, sabbia e sabbia. Fortunatamente, il gioco copre più del manga di Akira Toriyama e ha contenuti extra (in cui anche Toriyama è stato almeno in qualche modo coinvolto), il che significa che ci sono anche altri mondi da esplorare. Ho potuto visitare il lussureggiante e verdissimo Forest Land, che offriva un'esperienza di gioco molto colorata.

Nel complesso, ho lasciato quattro ore di gioco Sand Land con la sensazione di volerne di più. Ho pensato che fosse interessante fin dall'inizio, ma dopo averlo giocato, ora so che sembra essere un gioco di ruolo d'azione diverso e divertente che si spera possa essere anche un bell'addio al meraviglioso Akira Toriyama.

HQ

Testi correlati

0
Sand Land Score

Sand Land

RECENSIONE. Scritto da Jonas Mäki

Il manga Sand Land di Akira Toriyama è ora disponibile come gioco di ruolo giapponese, in cui veicoli, esplorazione e grandi boss sono nel menu.



Caricamento del prossimo contenuto