Italiano
Gamereactor
news
Suicide Squad: Kill the Justice League

Suicide Squad: Kill the Justice League è costato alla Warner Bros. 200 milioni di dollari

È stato descritto come un lancio "deludente".

HQ

Se c'è una cosa su cui i fan di Arkham e la Warner Bros. possono essere d'accordo, è che Suicide Squad: Kill the Justice League è stato deludente. Il gioco non è riuscito a generare entrate e ad aiutare a riconquistare ciò che ha reso i giochi di Arkham così grandi in primo luogo, lasciando molti a chiedersi a chi fosse destinato.

Apparentemente, non lo era per nessuno in particolare, poiché la mancanza di entrate dal gioco ha causato un colpo di $ 200 milioni agli utili prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento. Il CFO di Warner Gunnar Widenfels ha dichiarato:

"A partire dagli Studios, il calo di $ 400 milioni + anno su anno durante il Q1 è stato principalmente dovuto alla competizione molto difficile che abbiamo affrontato nei giochi contro il successo di Hogwart's Legacy l'anno scorso nel primo trimestre, in concomitanza con la deludente uscita di Suicide Squad nell'ultimo trimestre, che abbiamo compromesso, portando a un impatto di $ 200 milioni sull'EBITDA durante il primo trimestre".

È difficile immaginare che la Warner Bros. pensasse di poter aumentare i livelli di successo che Hogwarts Legacy ha avuto nello stesso periodo l'anno successivo, ma anche se sapeva che non avrebbe raggiunto quella quantità di entrate, sembra comunque che Suicide Squad sia stato un flop. Eppure, la Warner Bros. sembra ancora voler spingere verso più titoli live-service.

Suicide Squad: Kill the Justice League

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto