Italiano
Gamereactor
preview
Tactics Ogre: Let Us Cling Together

Tactics Ogre: Let Us Cling Together

A volte ritornano. E a volte lo fanno con grande stile. È il caso di Tactics Ogre: Let Us Cling Together, titolo per SNES del 1995 che torna su PSP, ed è più in forma che mai.

HQ

I giochi RPG tattici fanno parte di quella ristretta cerchia di generi videoludici che pongono il giocatore di fronte a un aut-aut. O lo ami o lo odi, nessuna via di mezzo. Giochi con una curva di apprendimento ripida quanto una scogliera, che richiedono impegno e dedizione ben al di sopra della media. Prendere fra le mani un titolo come Tactics Ogre e cercare di tirarne fuori una preview in meno di un'ora è un insulto sia agli sviluppatori che agli amanti di questo genere di giochi. È semplicemente impossibile capire a fondo il titolo, perché di fronte a giochi di questo tipo la prima ora di gameplay si traduce in un impatto fisico e mentale semplicemente disarmante.

Tactics Ogre: Let Us Cling TogetherTactics Ogre: Let Us Cling Together

Tactics Ogre non fa eccezione. Se a questo aggiungiamo il fatto che i primi venti minuti sono costituiti da cut-scene intermezzate da sequenze di gioco semi-automatiche, la frittata è fatta. Eppure nel breve tempo concessomi in compagnia della build definitiva del gioco sono potuto giungere rapidamente a una conclusione: Tactics Ogre è un gioiellino. Certo, non è accompagnato dalla roboante realizzazione tecnica di titoli ispirati a grandi franchise (si veda Final Fantasy Tactics), ma nel complesso offre un'esperienza strategica estremamente profonda.

Tactics Ogre: Let Us Cling TogetherTactics Ogre: Let Us Cling Together
Annuncio pubblicitario:

Il vero nodo gordiano della questione è dato dal fatto che questo titolo è un remake dell'omonimo gioco uscito su SNES nel 1995. Ho giocato ad altri remake in passato, ma solo questa volta non me ne sono reso conto: il gioco è così ben adattato e, soprattutto, così moderno da non risultare per niente stantio. Lo dirò ancora: Tactics Ogre: Let Us Cling Together è un remake che non sembra un remake. Una caratteristica che non ho mai incontrato in tutta la mia vita di videogiocatore. Forse soffre di una certa lentezza (in particolare nelle prime parti di gioco, davvero estenuanti), ma nel complesso è davvero interessante.

Tactics Ogre: Let Us Cling TogetherTactics Ogre: Let Us Cling Together

Caratterizzato da una storia non lineare, a tratti confusa e misteriosa, da un gameplay canonico ma estremamente profondo e da una difficoltà mediamente elevata, la line up PSP di Square Enix si arricchisce di un titolo certamente molto interessante. Gli appassionati del genere, quelli facenti parte della categoria "innamorati dei tactics-RPG", non dovranno esitare. Non si tratta solo di una riedizione, si tratta probabilmente di uno dei titoli di questo genere più interessanti del 2011. E, trattandosi di un gioco vecchio di sedici anni, ci dà anche una lezione importante: la sostanza vince sempre sull'apparenza.

Annuncio pubblicitario:

Testi correlati

Tactics Ogre: Let Us Cling Together

Tactics Ogre: Let Us Cling Together

PREVIEW. Scritto da Lorenzo Mosna

A volte ritornano. E a volte lo fanno con grande stile. È il caso di Tactics Ogre: Let Us Cling Together, titolo per SNES del 1995 che torna su PSP, ed è più in forma che mai.



Caricamento del prossimo contenuto