Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
recensioni
The Gunk

The Gunk

Il platform di Image & Form offre un mondo straordinario e una storia avvincente, ma non è sempre all'altezza.

HQ
HQ

Becks e Rani sono due poveri avventurieri e spazzini che corrono per la galassia su una vecchia nave scassata. Quando atterrano su un pianeta apparentemente disabitato, sembra che i loro problemi finanziari siano definitivamente risolti poiché sembra traboccare di energia. Ma non ci sarebbe stato un gran gioco se la questione si fosse risolta lì, vero?

Sulla superficie del pianeta c'è anche una melma nera che disturba le comunicazioni radio e sembra che uccida qualsiasi cosa organica. Mentre Rani intraprende un'avventura per esplorare il pianeta, incontra una stranezza dopo l'altra. Oltre alla melma nera, ci sono segni che una volta qui esisteva una civiltà e inizia un'avventura.

The Gunk
Annuncio pubblicitario:

In sostanza, The Gunk, dal nome del goo nero, è un puzzle platform. Rani corre in un mondo lineare, risolvendo enigmi, trovando materiali, aprendo porte e saltando con precisione tra le piattaforme. A poco a poco, esplora sempre di più il pianeta, mentre Becks resta sulla nave e funge da centro di comando. C'è anche un sistema di aggiornamento più semplice che permette di ottenere gradualmente ulteriori abilità che aiutano in modi diversi.

Mi sono innamorato subito della deliziosa avventura. C'è qualcosa di intrinsecamente piacevole nell'aspirazione di grandi quantità di questo pericoloso coso appiccicoso nero con quello che assomiglia a un'aspirapolvere a batteria. Come aspirare i granelli di polvere dagli angoli della tua casa e poter vedere immediatamente con i tuoi occhi quanto migliora. La stessa Rani rimane la stessa per tutta l'avventura, ma a poco a poco si insinuano nuovi tipi di enigmi o variazioni sulle meccaniche di gioco introdotte in precedenza per mantenere variegata la giocabilità.

The Gunk

Ciò può comportare l'esplosione di macerie usando vegetazione esplosiva, ponti rotanti o piantando semi che crescono istantaneamente in una grande pianta le cui foglie fungono da piattaforme. Questa parte di The Gunk è la mia preferita e finché riesco ad armeggiare con diverse soluzioni alle sfide che devo affrontare, è un gioco davvero divertente. Anche il level design è estremamente ben pensato e se qualcosa sembrasse irragionevolmente difficile, non dovresti pensarlo. Continua a cercare e troverai presto un modo più fluido e intelligente per affrontare il problema.

Annuncio pubblicitario:

Ma purtroppo ci sono anche alcune mancanze. Per cominciare, la novità di succhiare robaccia diventa stantia dopo un po'. Arrivare in una nuova area e iniziare subito a camminare per succhiare tutto finisce per diventare più un lavoro di routine che divertimento allo stato puro, proprio come accade con l'aspirapolvere nella vita reale.

The Gunk

E sebbene Becks e Rani abbiano battute comiche e dialoghi spensierati, Image & Form ha scelto di usarla con una colonna sonora certamente sottile, ma anche malinconica. Suppongo che vogliano rafforzare il senso di esplorazione di un mondo che sembra aver subito una tragedia, ma aiuta a rendere The Gunk più sonnolento di quanto non sia e spesso appare un po' fuori luogo. Quando sento già che l'aspirapolvere sta iniziando a diventare stantio, e devo anche ascoltare questa musica malinconica, il mio coinvolgimento generale si riduce. Avrei preferito di gran lunga una colonna sonora più allegra e vivace, che si sarebbe adattata meglio all'atmosfera.

Penso anche che sia un po' un peccato che le risorse che raccolgo nel gioco abbiano così poco senso. All'inizio, posso acquistare gli aggiornamenti più importanti, come la capacità di sparare, aspirare in modo più efficiente ed essere in grado di correre. Non sto chiedendo un albero dei livelli completo con tutto in più, ma, sfortunatamente, aggiornare l'equipaggiamento di Rani ha poco senso e nella maggior parte dei casi non ho nemmeno bisogno di usare i miei nuovi strumenti.

The Gunk

Nel complesso, questo purtroppo costa pochi punti. The Gunk è una delle avventure più belle a cui ho giocato quest'anno e un solido candidato per il design dell'anno. Diverse volte durante l'avventura, Rani si ferma e dice che il mondo che sta esplorando è così incredibilmente sorprendente, mettendo anche in parole ciò che io come giocatore penso e sento. Il fatto che ci sia anche una storia inaspettatamente buona, che lentamente ma inesorabilmente si svela man mano che i molti segreti del pianeta vengono rivelati, serve da grande motivazione a voler continuamente andare avanti.

In definitiva, The Gunk è un gioco nella media, è un'avventura che non è all'altezza del proprio potenziale a causa di alcune scelte discutibili. Ma nonostante il ritmo a volte sia un po' troppo lento, il che è reso ancora più evidente dalla musica malinconica e da alcune piccole mancanze tecniche, posso comunque consigliarti di scaricarlo. Se stai cercando un'avventura rilassante con cui rilassarti durante le vacanze di Natale, è qualcosa che ti aiuterà a farlo, divertendoti.

HQ
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Design al top di gamma. Livelli ben congegnati. Deliziosa storia. Esplorazione divertente. Buoni controlli. Sfide intelligenti.
-
L'aspirapolvere Gunk ha bisogno di varietà. La selezione musicale non va bene. Aggiornamenti inutili.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
The GunkScore

The Gunk

RECENSIONE. Scritto da Jonas Mäki

Il platform di Image & Form offre un mondo straordinario e una storia avvincente, ma non è sempre all'altezza.



Caricamento del prossimo contenuto