Italiano
Gamereactor
news
The Last Guardian

The Last Guardian è il gioco preferito da Eiji Aonuma nel 2016

Sviluppato dal suo grande amico Fumito Ueda.

HQ

Come molti di voi certamente sapranno, Eiji Aonuma è il game director di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, atteso in esclusiva su Nintendo Switch e Wii U il prossimo 3 marzo. Recentemente, Aonuma ha avuto l'opportunità di esprimere la sua preferenza a proposito del suo gioco preferito del 2016 e, a sorpresa, scopriamo che non si tratta di un titolo di casa Nintendo.

Infatti, Aonuma ha ammesso che il gioco che ha più amato lo scorso anno è stato The Last Guardian, la nuova avventura di Japan Studio, sviluppata dal suo carissimo amico Fumito Ueda. A quanto racconta il director, Ueda ha gli ha regalato una copia della sua ultima opera che, a quanto scopriamo, è stata particolarmente apprezzata. Scopriamo inoltre che, mentre lavorava al suo attesissimo Zelda, Aonuma ha fatto qualche ricerca sui titoli non giapponesi di genere analogo per capire come e cosa migliorare nel suo progetto.

Tra i giochi analizzati da Aonuma, scopriamo esserci The Elder Scrolls V: Skyrim Far Cry Primal di Ubisoft e The Witcher di CD Projekt Red. Insomma, sembra che gli spunti di riflessione per Breath of The Wild siano stati di un certo spessore, non credete?

The Last Guardian

Testi correlati

The Last GuardianScore

The Last Guardian

RECENSIONE. Scritto da Fabrizia Malgieri

La bellezza di una fiaba senza tempo che, nonostante i tanti difetti, ha tante emozioni da regalare.



Caricamento del prossimo contenuto