Italiano
Gamereactor
recensioni
The Outlast Trials

The Outlast Trials

Il gioco horror Red Barrels sta lasciando l'accesso anticipato e siamo rimasti colpiti da questa versione "di lancio" del titolo.

HQ

Con gli horror cooperativi come Dead By Daylight e Phasmophobia che sono esplosi in popolarità negli ultimi anni, lo sviluppatore Red Barrels ha deciso di prendere una strada diversa quando ha creato l'ultimo capitolo del franchise Outlast. The Outlast Trials prende molti dei punti fermi del franchise e li adatta a questa tendenza in crescita, creando la più grande partenza nella serie che abbiamo visto fino ad oggi. Rilasciato in Steam Early Access lo scorso maggio, il gioco uscirà questa settimana su console PlayStation e Xbox.

HQ

The Outlast Trials ti vede giocare nei panni di un soggetto senza nome che è stato costretto contro la sua volontà dal Murkoff Organisation a partecipare a una serie di orribili prove. Ambientati durante l'era della Guerra Fredda, questi esperimenti non etici sono stati progettati per testare le procedure di lavaggio del cervello e controllo mentale, e completarli porterà alla vostra libertà. Questo se una losca organizzazione complice di un omicidio è degna di fiducia!

A differenza dei precedenti titoli Outlast, è possibile scegliere tra diverse prove che possono essere affrontate sia da soli che con un gruppo di massimo quattro giocatori. Queste prove richiedono il completamento di una serie di obiettivi di base, mentre si sgattaiola nell'ombra e si evita la cattura di creature da incubo. La struttura di ogni prova è un po' ripetitiva, ma i loro ambienti variegati aiutano a mantenere le cose fresche. Nelle prime due ore, mi sono ritrovato aggrappato alla sopravvivenza in un tribunale sporco di sangue, in una stazione di polizia abbandonata e in un luna park.

Annuncio pubblicitario:

Prima di iniziare una prova, i giocatori possono scegliere tra uno dei quattro rig (classi di giocatori): X-Ray Rig, Blind Rig, Stun Rig e Heal Rig. Ognuno di questi rig è dotato di un proprio albero delle abilità che può essere potenziato dopo aver completato le prove e tutti offrono i propri ruoli unici per il gioco di squadra. I giocatori con i raggi X, ad esempio, possono vedere temporaneamente i nemici attraverso i muri, i giocatori con il rig Heal possono curare se stessi e i loro compagni di squadra, e i rig Stun e Blind possono essere usati per disarmare le trappole e stordire i nemici.

The Outlast TrialsThe Outlast Trials

Quando si tratta di scegliere di giocare da solo o con una squadra, posso onestamente vedere pro e contro da entrambe le parti. Giocare da soli è l'opzione più ricca di suspense, poiché non puoi fare affidamento su altri compagni di squadra per inciampare nel percorso del pericolo e distrarre i nemici per te. Lo svantaggio principale, però, è che il gioco sembra costruito per la cooperativa, con molti degli obiettivi che sembrano volutamente ripetitivi per essere divisi e completati da più persone. Fortunatamente, se non hai amici che possiedono il gioco, il matchmaking è semplice e indolore, rendendo facile partecipare a una prova casuale o cercare giocatori che ti aiutino.

Il senso di terrore e impotenza che i titoli originali inchiodavano perfettamente è molto vivo in Trials, ed ero costantemente con il fiato sospeso. Senza alcun modo di difenderti, non hai altra scelta che sgattaiolare oltre i numerosi mostri orribili ed evitare i vetri rotti e le trappole rumorose sul tuo cammino. Anche i nemici salteranno fuori dai nascondigli, le trappole si attiveranno inaspettatamente quando afferrerai i consumabili e la nuova meccanica della psicosi distorcerà la tua vista e ti causerà allucinazioni selvagge finché non troverai una cura.

Annuncio pubblicitario:

La meccanica della telecamera, che è un vero punto fermo della serie, fa il suo ritorno qui, anche se in una forma diversa. Usando gli occhiali per la visione notturna perforati nel cranio, puoi illuminare il tuo percorso davanti a te premendo il pulsante triangolo (su PlayStation), ma questo deve essere usato con parsimonia. L'uso della fotocamera consuma la batteria e, senza alimentazione, rimarrai completamente vulnerabile. Il gioco aumenta la tua paranoia anche durante questi momenti, poiché manichini e ritagli di cartone, che sembrano sospettosamente nemici, sono sparsi ovunque.

The Outlast TrialsThe Outlast TrialsThe Outlast Trials

Dato che The Outlast Trials è un'esperienza multiplayer, ero preoccupato che avrebbe offerto ai giocatori un motivo convincente per continuare a tornare. Fortunatamente, ho trovato le prove altamente rigiocabili e mi vedo a rivisitarle ancora e ancora in futuro. Alla fine di ogni prova, vieni valutato in base alle tue prestazioni e guadagni denaro che puoi spendere per personalizzare il tuo personaggio e la tua stanza all'interno della struttura. Puoi anche sperimentare ogni volta l'uso di rig diversi e suonare da solo o con un gruppo.

Un punto di frustrazione che ho riscontrato è che il gioco non ti offre una mappa o un modo chiaro per tenere traccia dei tuoi obiettivi. Il gioco ti dice dove si trova il tuo prossimo obiettivo solo una volta che sei nell'area circostante, il che è frustrante considerando che spesso correrai in tondo cercando di toglierti i mostri dalla schiena. Questo è ancora peggio quando devi trasportare oggetti come taniche di carburante con cui non puoi correre.

The Outlast TrialsThe Outlast Trials

Dopo una pausa di quasi sette anni, The Outlast Trials rappresenta un ritorno audace per la serie, che la porta in una nuova direzione sorprendente, ma non scende a compromessi su ciò che ha reso i due titoli precedenti così avvincenti per i fan dell'horror. È sanguinoso, teso e decisamente terrificante, e ho trovato che il suo nuovo focus multiplayer gli dia molto valore di rigiocabilità, nonostante abbia alcuni piccoli difetti. Se possibile, consiglierei di dare un'occhiata a questo gioco con una squadra completa in cooperativa, ma è comunque un momento dannatamente buono se scegli di affrontare i suoi orrori da solo.

08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
È terrificante e molto intenso. Le prove sono altamente rigiocabili. Le quattro diverse classi di giocatori si sinergizzano bene e si sentono distinte.
-
La navigazione può essere complicata senza mappa. Il gioco può sembrare noioso come esperienza per giocatore singolo.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
The Outlast Trials Score

The Outlast Trials

RECENSIONE. Scritto da Kieran Harris

Il gioco horror Red Barrels sta lasciando l'accesso anticipato e siamo rimasti colpiti da questa versione "di lancio" del titolo.



Caricamento del prossimo contenuto