Italiano
Gamereactor
preview
The Rogue Prince of Persia

The Rogue Prince of Persia Anteprima: The Lost Crown riceve un'iniezione di Dead Cells

Evil Empire dà il suo tocco all'iconico franchise in un gioco che ricorda quello di cui ci siamo già innamorati a gennaio.

HQ

Due Prince of Persia giochi in un anno? Sono gli anni 2000? Scherzo ma è vero, dopo il fantastico Prince of Persia: The Lost Crown di gennaio, il mese prossimo avremo anche un'avventura completamente nuova, un gioco proveniente dallo studio di supporto Dead Cells Evil Empire e conosciuto semplicemente come The Rogue Prince of Persia.

Ora, permettetemi di chiarire questo punto fin dall'inizio. Questo non è un lancio completo dello stesso calibro e qualità di The Lost Crown. Almeno non ancora. È l'accesso anticipato e rimarrà tale per un po' mentre il team aggiunge continuamente miglioramenti e nuovi contenuti in vista di un lancio su larga scala su tutta la linea. Allo stesso modo, se hai giocato a The Lost Crown di recente, noterai che ci sono molte somiglianze anche con questo gioco. Non è un sequel o un seguito, e non collega affatto i due giochi, ma è un platform 2D con meccaniche hack 'n' slash. Oh, e come nel caso di Dead Cells... È un roguelike.

HQ

The Rogue Prince of Persia vede l'iconico personaggio titolare incaricato di fermare un'invasione delle sue terre da parte di una fazione soprannaturale. Perché stanno invadendo in primo luogo, vi chiederete? Perché il Prince li ha attirati lì attraverso l'uso del suo talismano speciale che gli permette di resuscitare da ferite mortali e tornare in un luogo sicuro, da qui la base degli elementi roguelike. Usando questo potere e l'abilità del Prince per il combattimento e il movimento atletico, devi saltare e arrampicarti agilmente attraverso livelli impegnativi pieni dei soliti tipi di pericoli ambientali come spuntoni e lame rotanti, sconfiggendo i nemici lungo la strada e raccogliendo valute e potenziamenti per rendere il gioco più facile. Se dovessi vacillare e fallire, tuttavia, perderai tutti i tuoi sudati potenziamenti, a parte alcuni pezzi speciali di valuta supponendo che tu li abbia messi da parte prima di morire.

Annuncio pubblicitario:

Evil Empire non sta reinventando la ruota roguelike con questo gioco in alcun senso, né la formula Prince of Persia. È tutto molto familiare e questo non è affatto un colpo al gioco e a ciò che gli sviluppatori hanno creato qui perché funziona davvero bene nella pratica. Il gameplay è fluido e veloce con una gradita profondità. Puoi arrampicarti su e attraverso i muri sullo sfondo del livello usando la tecnica di corsa sui muri 2.5D, puoi oscillare dalle barre, scivolare giù per i declini e quindi utilizzare gran parte di queste abilità di movimento anche in battaglia. C'è molto di più in questo gioco che semplicemente spammare il pulsante di attacco per una raffica di colpi, poiché puoi saltare sopra i nemici per evitare attacchi devastanti, abbatterli dall'alto, prenderli a calci per rompere gli scudi o spingerli in pericoli ambientali e quindi persino utilizzare una serie di diversi tipi di armi per scuotere ulteriormente le cose. Un'ascia a due mani potrebbe essere più lenta di quella a due pugnali, ma colpirà molto più forte, un arco potrebbe darti precisione, ma un chakram ritorna dopo che l'hai lanciato, permettendogli di colpire un nemico una seconda volta.

Penso che Evil Empire avrà bisogno di giocherellare un po' con alcuni degli elementi di combattimento andando avanti, poiché ho scoperto nel breve periodo in cui ho dovuto testare il gioco che i nemici normali si sono rivelati una passeggiata nel parco, mentre il boss è sembrato un pugno nella mascella da Mike Tyson. Detto questo, i sistemi di base che sono stati progettati finora e il modo in cui i livelli sono strutturati e costruiti sembrano essere eccellenti e fungono da ottima base per ciò che verrà dopo per questo gioco.

The Rogue Prince of Persia
The Rogue Prince of PersiaThe Rogue Prince of Persia
Annuncio pubblicitario:

Rimanendo in tema di Dead Cells e anche The Lost Crown ulteriormente, The Rogue Prince of Persia ha gingilli e potenziamenti da trovare che applicano diversi modificatori e bonus al kit di Prince. Tra il causare un effetto velenoso quando si è danneggiati, l'incendio dei nemici quando li si colpisce in un certo modo, fino a guadagnare salute permanente extra quando si trova uno dei pozzi curativi, questi gingilli saranno abbastanza familiari a coloro che hanno giocato a quei giochi precedenti. Ciò che non sarà così familiare è il sistema minore con il modo in cui sono inseriti nel kit di Prince. Ogni monile è dotato di una serie di moltiplicatori che riflettono la posizione in cui è posizionato sulla cintura del Prince. Alcuni potrebbero migliorare i due monili alla sua sinistra, altri aumentare il destro e indebolire il sinistro, ed è tuo compito determinare come incastrare al meglio questi monili insieme per ottenere l'effetto migliore.

Allo stesso modo, devi prendere la decisione su ciò a cui vale effettivamente la pena dedicare il tuo tempo. Se lo desideri, puoi sfrecciare attraverso i livelli senza alcuna forma di esplorazione, probabilmente il che significa che non dovrai affrontare molti pericoli fino a quando non raggiungerai un boss, oppure puoi vagare ed esplorare, trovare nuovi equipaggiamenti, negozi per spendere monete d'oro e persino pozzi dell'oasi per depositare i Spirit Glimmers che raccogli dai nemici sconfitti. Quest'ultima valuta è apparentemente l'unica parte attuale del gioco che rimane al giocatore dopo la morte, poiché puoi usare il Glimmers accumulato per acquistare e sbloccare nuovi gingilli da trovare durante una corsa. Ognuno dei livelli offre anche una serie di stanze sfida da trovare e affrontare, dove il Prince dovrà dimostrare la sua eccellenza nel parkour per raggiungere un forziere alla fine per un nuovo bottino. Il problema di queste stanze, e di qualsiasi forma di esplorazione, è che la maggior parte non è permanente, il che significa che se muori, sarà tutto inutile. Questo è praticamente un roguelike purosangue, nel bene e nel male.

The Rogue Prince of Persia
The Rogue Prince of PersiaThe Rogue Prince of Persia

Nonostante il fatto che lo stile artistico utilizzato in questo gioco sia quasi abbastanza OlliOlli con immagini da cartone animato luminose e vibranti che di solito non vediamo attribuite al mondo di Prince of Persia, in pratica funziona abbastanza bene. C'è il fascino e lo stile e l'estetica tipici di Prince of Persia che traspare in questo gioco, nello stesso modo in cui ha fatto con The Lost Crown. È molto diverso da quello a cui eravamo abituati da questa serie prima del 2024, ma sembra anche un entusiasmante passo avanti sulla strada che The Lost Crown ha iniziato a percorrere qualche mese fa.

Evil Empire ha affermato che anche se The Rogue Prince of Persia è un progetto in accesso anticipato, non verrà lanciato come un gioco incompiuto. Posso già attestarlo in un certo senso, poiché la base di base che lo sviluppatore ha creato finora mostra un'enorme quantità di potenziale e mi rende molto entusiasta per ciò che verrà. Certo, c'è un duro stop nella storia al momento, e sì, c'è solo un numero limitato di gingilli e armi da trovare e utilizzare, ma il gameplay di base, il design dei livelli, la presentazione e tutto il resto sembrano che Ubisoft abbia trovato un altro vincitore per il franchise Prince of Persia. Questo è davvero il gioco perfetto per chiunque si stia chiedendo come sarebbe The Lost Crown dopo una trasfusione di sangue roguelike Dead Cells.

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto