Italiano
Gamereactor
news
The Town of Light

The Town of Light arriverà anche su Xbox One

Buone notizie per chi attendeva l'opera esordio di LKA.it.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Lo studio italiano LKA.it ha annunciato che The Town of Light sarà pubblicato su Xbox One nel corso del 2016.

The Town of Light è un thriller psicologico in prima persona ambientato nel manicomio psichiatrico di Volterra, in Toscana, chiuso nel tardo secolo scorso da una legge del 1978 promulgata dal governo italiano che stabilì di chiudere tutti i manicomi e, contestualmente, restituire i diritti civili ai pazienti.

Il gioco, basato su un'approfondita ricerca e su fatti realmente accaduti, sarà giocato attraverso gli occhi della protagonista Renée, una ragazzina di 16 anni che soffre di una malattia mentale e che sta cercando di scoprire quello che le è accaduto. Il giocatore sarà l'unico che potrà aiutarla.

"Siamo davvero felici di iniziare a lavorare con Microsoft per portare la storia di Renée al pubblico Xbox. Grazie allo straordinario supporto che [email protected] ci sta dando fin da quando siamo stati inseriti nel programma stiamo già lavorando per sviluppare la miglior esperienza di gioco possibile", ha dichiarato Luca Dalcò, direttore creativo di LKA.

"The Town of Light ci ha impressionato per l'incredibile ricerca che è stata effettuata per realizzare un'esperienza così realistica e per la sua forte componente narrativa. Non vediamo davvero l'ora di portare il gioco sulla nostra piattaforma ed estendere l'offerta [email protected] grazie alla disponibilità del titolo entro quest'anno", ha dichiarato Agostino Simonetta, [email protected] regional lead - EMEA.

Di seguito, potete dare un'occhiata al nuovo trailer:

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
The Town of Light

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.