Italiano
Gamereactor
recensioni
The Walking Dead: Survival Instinct

The Walking Dead: Survival Instinct

Dopo un fumetto eccezionale, una serie TV cult e un'avventura grafica eccellente, ecco un vero disastro videoludico.

HQ

Ho trascorso sette ore a giocare a quello che, finora, è il peggior gioco di quest'anno. Un gioco incompiuto, a volte ridicolo, stupido e soprattutto noioso, che prende spunto dalla fortunata serie televisiva, dimenticandosi però della forza dei personaggi o dell'eccellente lavoro svolto da TellTale per realizzare un videogioco basato sull'omonima serie a fumetti.

In una parola: questo gioco è spazzatura, niente di più.

The Walking Dead: Survival Instinct

Anche se Survival Instinct fosse costato quindici euro, sarebbe stato comunque una rapina. La cosa più dolorosa, però, è che questo gioco sarebbe potuto essere davvero buono. La serie TV The Walking Dead è la cornice ideale per la creazione di un ricco, sulla falsariga di altri giochi con una trama simile (si pensi a DayZ). Invece, Terminal Reality ha combinato un gioco in stile CoD, ma ancora più stupido e con 12.000 zombie al suo interno.

Annuncio pubblicitario:

La storia è semplice, ma le meccaniche del gioco sono complesse, in quanto i primi minuti si trascorrono cercando di decifrare i messaggi del tutorial messi in scena in modo inadeguato. L'enfasi è apparentemente sullo stealth. Sempre.

Quando si viene attaccati da uno zombie - e accadrà prima o poi - compare un'icona sullo schermo, che chiede di spostare la levetta destra verso il centro di un cerchio, per infilzare un coltello nella testa dei non morti. Il problema è che la meccanica è mal presentata, monotona e priva di fantasia, ma gli sviluppatori non hanno pensato a cosa può succedere se si viene attaccati da più nemici contemporaneamente.

The Walking Dead: Survival InstinctThe Walking Dead: Survival Instinct

Anziché un sistema che offra la possibilità di allontanare con un calcio l'orda di nemici per avere un po' di respiro, si genera una coda ordinata in cui tutti gli zombie si mettono in fila, aspettando il loro turno per essere uccisi in questo piccolo mini-gioco. Non importa si sia bravi o veloci in quel mini-gioco: appena si pensa di poter fuggire, la faccia di un nuovo zombie domina lo schermo. Si resta bloccati in una sequenza monotona - la stessa cosa fatta da Shaun of the Dead per criticare la società moderna, ma che qui non fa affatto ridere. Questo, insieme ad altre scelte progettuali deplorevoli, rende questo titolo uno dei giochi più stupidi che ho provato in questi anni.

Annuncio pubblicitario:

Ad esempio, gli zombie non sono in grado di individuarci se ci accovacciamo. Una svista così stupida che quasi mi vergogno a descriverla. In pieno giorno, in un parcheggio enorme, si può sfuggire ai 22 non-morti presenti semplicemente premendo B prima di procedere. Non fanno una piega nemmeno se si colpiscono con un machete all'altezza del ginocchio. Ma, al contrario, quando si sta in piedi i non morti ci vedono da duemila metri di distanza. Anche quando siamo nascosti dietro un camion.

The Walking Dead: Survival Instinct

Il gioco è insozzato da queste idiozie. C'è un tentativo orribile di fare apparire l'esperienza come unica e personale: per quattro volte durante la nostra avventura ci viene chiesto di scegliere quale uscita dell'autostrada prendere mentre l'auto è in viaggio automaticamente verso la destinazione successiva.

Il tutto è diviso in varie missioni più brevi che spaziano tra la ricerca di cibo, armi, carburante e alcune altre faccende più insignificanti. E sciocco e frustrante, e anche quando scende l'oscurità non è mai inquietante, spaventoso o emozionante. L'ho già scritto: il gioco non è stato finito. A volte sembra che alcuni elementi di gioco mal realizzati siano stati uniti per formare un insieme disordinato, per il quale nessuno al mondo dovrebbe pagare un solo centesimo.

The Walking Dead: Survival Instinct

Sto esaurendo la lista degli aggettivi negativi, e non ho ancora parlato della grafica. Ci sono giochi del 2003 che hanno un aspetto migliore di questo. E non fatemi parlare del doppiaggio. Dio mio. Il doppiaggio. A volte è quasi risibile.

Come si può intuire, questo gioco è più adatto al cestino della spazzatura, che al lettore della vostra console. Si tratta del peggior gioco dell'anno, ed è un affronto per una serie TV di qualità e divertente.

HQ
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
The Walking Dead: Survival Instinct
02 Gamereactor Italia
2 / 10
+
Non dovremo più giocarci
-
Grafica terribile, gameplay ripetitivo, meccaniche imprecise, pessima intelligenza artificiale, un insulto al materiale di partenza
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
The Walking Dead: Survival Instinct

The Walking Dead: Survival Instinct

PREVIEW. Scritto da Christian Gaca

Abbiamo visto in anteprima lo sparatutto di The Walking Dead. È ancora troppo presto per cantare vittoria, ma l'atmosfera della serie TV è quantomeno rispettata.



Caricamento del prossimo contenuto