Italiano
Gamereactor
recensioni
Thirsty Suitors

Thirsty Suitors

Måns è uscito con qualcuno, ha pattinato e ha lanciato occasionalmente un pugno nello strano ma divertente successo indie Thirsty Suitors ...

HQ

Annapurna Interactive di solito non ha dubbi nel rilasciare titoli strani. A volte ci sono grandi successi come Stray e Outer Wilds, che non solo sono diventati successi di vendita ma sono stati anche nominati i migliori dell'anno in diverse categorie da diverse pubblicazioni, ma spesso sono giochi che non raggiungono un vasto pubblico. Volano molto sotto il radar e non ricevono mai alcuna attenzione reale, semplicemente seduti lì a prendere polvere sullo scaffale del negozio digitale. Thirsty Survivors è sicuramente uno di questi. Uno strano mix di simulatore di appuntamenti, skateboard, cucina e combattimenti a turni. È anche uno schiaffo virtuale all'establishment, con questioni di etnia, sessualità, politica e religione che spesso sono al centro della scena. Forse non è un gioco che piace alle masse, ma per coloro che sono pronti per qualcosa che si distingue definitivamente dalla massa, c'è un sacco di intrattenimento contorto da trovare qui.

Thirsty Suitors

Interpreto Jala, una giovane donna che fa skateboard e che torna nella sua città natale di Timber Hills per cercare di ricucire la sua vita familiare distrutta, scusarsi e vendicarsi di coloro che ritiene le abbiano fatto un torto. Ha lasciato entrambi i genitori iperprotettivi e vari partner amorosi un paio di anni fa, quando ha semplicemente lasciato la città e ha cercato di trovare qualcosa di nuovo nella vita. Tuttavia, il nuovo inizio non è andato bene e ora è tornata dove tutto è iniziato. Una decisione non del tutto indiscutibile nella piccola comunità dove tutti conoscono tutti. Dopo un'introduzione in cui ho scoperto la mia personalità rispondendo a una serie di domande molto private, attraverso le quali non a caso sono diventato "The Heartbreaker", atterro a Timber Hills, una pittoresca cittadina americana in superficie, ma si scoprirà che qui si nascondono sia la ristrettezza mentale che i segreti profondamente nascosti. La mia spalla invisibile, nella forma di mia sorella "perfetta" Aruni, mi guida attraverso dialoghi e combattimenti di strada e qui sta il gameplay principale, ma questo lo fa sembrare troppo facile perché anche se può sembrare semplice e probabilmente anche piuttosto noioso, Thirsty Suitors contiene molto di più. Ci sono molteplici livelli di complessità che lo rendono un'esperienza piuttosto unica e altamente creativa.

Thirsty Suitors
Annuncio pubblicitario:

Ovunque io vada, o meglio pattini nei vari quartieri di Timber Hill, mi imbatto nei miei ex e c'è sempre un combattimento, ma non è solo una battaglia a turni che richiede la pressione precisa di un pulsante al momento giusto, è anche una conversazione. Tra sandwich con le nocche e varie altre tecniche di combattimento più avanzate, c'è un dialogo costante e impertinente tra me e il mio combattente, rendendo il combattimento una sorta di puzzle in cui entrambi cerchiamo di trovare i punti deboli dell'altro attraverso insulti o flirt per colpire dove ci sentiamo più a nostro agio. Aumentando la mia forza di volontà infliggendo attacchi base, posso usare diversi tipi di provocazioni, che si aprono per attacchi speciali e se diventa troppo difficile, posso anche chiamare mia madre come ultima risorsa, il che fa tremare tutti gli uomini e le donne malati d'amore. Se posso giocare sporco, lo faccio. Vivo esclusivamente secondo il motto, in guerra e in amore tutto è permesso. Una volta sconfitto uno dei miei antagonisti, ottengo punti esperienza e denaro. I punti possono quindi essere utilizzati per potenziare le abilità di Jala e il denaro può essere speso in vari negozi dove posso acquistare nuovi vestiti o oggetti per rendere più facile il combattimento. Se si tratta di un combattimento con un boss, cioè una resa dei conti con un vero ex, ottengo anche un ciondolo con poteri speciali da collegare al mio telefono Nokia dei primi anni 2000. Caratteristiche di base del gioco di ruolo, in altre parole. Tuttavia, non tutte le battaglie coinvolgono un ex, ma a volte è uno dei corteggiatori inviati da mia nonna e allora non è più così divertente. Queste battaglie diventano rapidamente monotone in quanto non contengono né attacchi speciali né dialoghi più approfonditi.

Thirsty Suitors

Di tanto in tanto vengo chiamato a casa dai miei genitori, sia per ottenere qualche lavoretto secondario dal timido padre o per cucinare con mia madre, tutt'altro che tenera. Poi giudicherà le mie abilità in cucina e ora si apre un tipo di gioco completamente diverso. Ora diventa un simulatore di cucina e, proprio come nei combattimenti, viene fatto con precisione premendo i pulsanti al momento giusto, che a volte può essere più difficile dei combattimenti. Tuttavia, il segmento di cucina è qualcosa che diventa quasi necessario nell'ultima parte del gioco, poiché il livello di difficoltà aumenta lentamente ma inesorabilmente man mano che mi addentro nell'avventura. I piatti che imparo a preparare diventano poi letteralmente un vero toccasana.

Tutti gli ex che incontro portano con sé i loro tumulti e traumi interiori e hanno i loro meccanismi di coping, che sono ottimamente intrecciati nella storia principale e quindi influenzano anche la vita di Jala. Ad esempio, Diya è lesbica e una delle ex di Jala. È stata ripudiata dalla sua famiglia in giovane età, lasciandola a badare a se stessa. I suoi genitori, che vivono nella stessa città, a poche strade di distanza, non la riconoscono nemmeno. Dopo il loro confronto, Jala è costretta a riflettere sulla propria vita e sul suo rapporto con la famiglia. La profondità di queste storie e di questi personaggi è impressionante. Allo stesso tempo, è pieno fino all'orlo di umorismo caratteristico. Gli indizi forniti dallo zio Hinti sono ovviamente a dir poco geniali. Che la madre di cui sopra si presenti e spazzi via qualcuno che è stato sgradevole con una pantofola è molto più divertente di quanto dovrebbe essere.

Annuncio pubblicitario:
Thirsty Suitors

L'estetica in cel-shading con i suoi ambienti colorati è bella e interessante e ogni luogo e personaggio ha il proprio stile unico che si adatta davvero a loro. C'è anche un'ampia varietà di luoghi che vanno dai locali notturni illuminati al neon ai cimiteri desolati, il tutto per adattarsi alla personalità della persona che sto combattendo. Inoltre, ci sono molti riferimenti alla cultura pop, con X-Files e Shining menzionati nel giusto contesto.

La parte dello skateboard funziona benissimo in quanto è un modo molto più veloce per attraversare Timber Hills rispetto al tradizionale arrancare in giro, ma ogni tanto vengo anche sfidato in trick da qualche skate punk tagliente e poi Thirsty Suitors si trasforma improvvisamente in un mix spensierato di Tony Hawk e SSX Tricky. Posso fare rail, ollie e tutte le solite cose, ma posso anche correre sui muri e usare lo skateboard come zipline. Come puoi vedere, c'è molto da fare e un momento di gioco non è uguale all'altro. Qualcosa che purtroppo diventa anche la benedizione e la maledizione del gioco perché a volte sembra che Outerloop Games abbia cercato di stipare un po' troppo nel gioco lungo poco più di dieci ore, il che mi lascia con una sensazione di leggera delusione, in cui alcune parti sembravano semplicemente davvero affrettate. Detto questo, i vantaggi superano ancora gli svantaggi e mi sono divertito inaspettatamente a Timber Hills, nonostante il fatto che come uomo eterosessuale bianco di mezza età io sia probabilmente il più lontano possibile dal pubblico di riferimento di questo gioco.

08 Gamereactor Italia
8 / 10
+
Meccaniche di gioco variegate, profondità dei personaggi, scelte di dialogo che influenzano la storia e le battaglie, perfetto equilibrio tra umorismo e serietà, tutti gli animali possono essere accarezzati.
-
Alcune parti sembrano affrettate, le battaglie casuali diventano rapidamente monotone.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

0
Thirsty SuitorsScore

Thirsty Suitors

RECENSIONE. Scritto da Måns Lindman

Måns è uscito con qualcuno, ha pattinato e ha lanciato occasionalmente un pugno nello strano ma divertente successo indie Thirsty Suitors ...



Caricamento del prossimo contenuto