Italiano
Gamereactor
news
Star Wars Outlaws

Ubisoft risponde alle polemiche Star Wars Outlaws

I giocatori non erano contenti di sapere che una missione di Jabba the Hutt richiedeva un acquisto extra.

HQ

Star Wars Outlaws sembra ancora il sogno di una canaglia per molti fan, ma allo stesso tempo, l'imminente avventura open-world di Star Wars di Ubisoft ha attirato un sacco di colpi di blaster man mano che ne abbiamo sentito di più.

Dalle persone che non apprezzano il protagonista alle critiche sui prezzi delle edizioni speciali, ci sono state alcune pietre importanti lanciate contro il gioco, ma le persone erano particolarmente arrabbiate per il fatto che una missione di Jabba the Hutt fosse bloccata dietro un paywall.

Ora, Ubisoft ha risposto alle critiche. Un rappresentante di Ubisoft ha dichiarato a PC Gamer che "Jabba the Hutt e il cartello Hutt sono uno dei principali sindacati di Star Wars Outlaws e faranno parte dell'esperienza per tutti coloro che acquisteranno il gioco, indipendentemente dall'edizione. La missione "Jabba's Gambit" è una missione aggiuntiva opzionale con il cartello Hutt lungo il viaggio di Kay e Nix attraverso l'Orlo Esterno. Questa missione sarà disponibile per coloro che acquisteranno il pass stagionale o un'edizione del gioco che include il pass stagionale."

Quindi, vedremo ancora Jabba, ma una missione in particolare sarà bloccata a meno che non sborsiamo più soldi. Non è la soluzione perfetta, ma sta diventando sempre più comune nei giochi.

Star Wars Outlaws

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto