Italiano
Gamereactor
Videos
Assassin's Creed Mirage
HQ

Assassin's Creed Mirage - Recensione video

Condividiamo un sacco di pensieri e opinioni sul nostro tempo con l'ultimo capitolo di Assassin's Creed di Ubisoft.

Audio transcriptions

"È l'anno 861 e iniziamo la nostra avventura ad Anbar, nel cuore dell'Iraq.
Impersoniamo il giovane borseggiatore Basim ibn Ishaq che, con il suo amico Nihal, compie un'operazione di rubando tutto ciò che luccica nelle tasche delle persone nel vivace città di Baghdad."

"Nel disperato tentativo di suscitare l'interesse dei Nascosti che operano in città, Basim intraprende una missione che va terribilmente storta, costringendolo ad abbandonare tutto ciò che ha sempre desiderato.
tiene caro per sfuggire all'esecuzione.
Ma dove finisce una vita, ne inizia un'altra e Basim viene aiutato a fuggire dall'assassino."

"Roshan che lo aiuta a mettersi in salvo e lo prende sotto la sua ala protettrice come apprendista del Nascosti.
Dopo un periodo introduttivo che funge anche da tutorial, Basim si ritrova all'esterno di Baghdad ed è qui che l'avventura decolla."

"La mappa si apre e ora si ha la libertà di esplorare come si vuole con il proprio mezzo.
proprio falco al suo fianco, che si chiama Enkidu.
Questa volta gli sviluppatori del gioco hanno ascoltato molti dei commenti dei giocatori precedenti.
e ha snellito notevolmente il mondo di gioco."

"La città di Baghdad, ad esempio, è divisa in quattro distretti diversi, ognuno dei quali è visivamente e strutturalmente molto diversi.
A parte una sezione selvaggia piuttosto vuota, questo è tutto, ed è più che sufficiente per scoprire ed esplorare."

"Nelle ultime puntate avete fatto a pezzi la gente a destra e a manca, lasciando un mucchio di cadaveri alle spalle e non preoccuparsi minimamente di chi ti ha visto mentre procedevi.
Ma in Mirage, si viene puniti pesantemente se non si rimane nascosti nell'ombra.
e che la punizione è costituita da nemici assolutamente ovunque, il che rende le missioni abbastanza A volte sudato."

"Questo è dovuto principalmente al misuratore di notorietà che si presenta in tre sezioni, la prima delle quali è che sei stato visto, il che significa che le guardie sono vigili su di te, ma anche i civili intorno a te.
Più il contatore si alza, più le persone sono attive nel chiamare le guardie, con le guardie ti attaccano anche se gli passi vicino."

"Riconoscerete il sistema di combattimento di Assassin's Creed Origins, dove non c'è molto da fare.
è cambiato.
Come al solito, il tempismo è della massima importanza se si entra nel combattimento ravvicinato, con la parata e la fuga è il modo migliore per sopravvivere."

"Le missioni stesse sono in realtà delle indagini in cui ogni parte è una caccia agli indizi per trovare nuovi membri dell'Ordine in modo da poterli eseguire.
Ognuno di questi individui richiederà di scoprire circa quattro indizi per capire la loro identità, ed eliminando queste persone, si scoprirà l'identità del leader dell'Ordine che opera a Baghdad."

"Nei giochi più recenti, ogni volta che si apre un forziere vengono lanciate nuove armi, ma in Mirage, l'obiettivo non è quello di trovare costantemente un equipaggiamento migliore, ma i forzieri che si aprono contengono materiali che si possono usare per migliorare le armi già in possesso.
Naturalmente, ci sono anche scatole speciali per le armi che contengono armi, ma sono poche e poco comuni e spesso difficili da raggiungere perché spesso molto ben sorvegliati."

"Per mantenere le cose fresche, ci sono cinque strumenti diversi da sbloccare, che si tratti di coltelli da lancio, un dardo a soffio, trappole e altro ancora.
Questi cinque diversi strumenti possono essere successivamente potenziati nell'Ufficio dell'Assassino per renderli più potente ma anche per adattarsi al vostro stile di gioco."

"Per intrattenervi oltre le missioni, ogni quartiere di Baghdad ha dei libri perduti da trovare, preziosi oggetti da rubare e perfino frammenti misteriosi da raccogliere, che possono essere utilizzati per sbloccare armi potenti.
L'albero delle abilità che è stato così enorme negli ultimi giochi della serie è stato ora è stata notevolmente snellita, sono sparite le centinaia di scelte diverse e ora ci sono solo 23 abilità tra cui scegliere."

"Anche la durata del gioco è stata ridotta, invece di superare le 100 ore, ora si può contare su circa 25-30 ore di gioco, il che è stato davvero piacevole quando i giochi precedenti a volte è sembrato troppo prepotente.
Sì, abbiamo riscontrato alcuni bug occasionali, che speriamo vengano risolti prima del rilascio."

"Tra PNG glitchati, problemi di dialogo e occasionali errori visivi, ci sono sono un bel po' da segnalare, molti dei quali sono stati risolti semplicemente riavviando il gioco o solo tornando al menu principale e ricaricando un file di salvataggio.
Ma nonostante i bug, dobbiamo dire che Ubisoft è riuscita davvero a fare centro con Assassin's Creed Mirage."

"Snellire l'esperienza è stata una buona mossa per evitare l'affaticamento che è stato oh così evidente nei giochi di ruolo più grandi.
Aggiungiamo Assassin's Creed Mirage alla nostra lista come uno dei migliori.
Non batte il nostro preferito, Black Flag o Ezio's Adventures, ma ci va vicino."

"Ora le cose stanno andando di nuovo nella giusta direzione, questo dimostra chiaramente che non è sempre necessario Non è necessario andare a fondo, ma quanto basta va bene."

Recensioni

Leggi

Video

Leggi

Trailer di film

Leggi

Trailer

Leggi

Eventi

Leggi