Italiano
Gamereactor
Videos
HQ

Gaming Gossip: Episodio 9 - Affrontiamo e condividiamo i nostri pensieri sul dibattito sulla vernice gialla

Parliamo di come l'accessibilità e le meccaniche di tutorial sono state gestite nei giochi negli ultimi tempi e degli aspetti positivi e negativi di questi metodi recenti.

Audio transcriptions

"Salve a tutti e bentornati a questa che potrebbe essere l'ottava o la nona volta che ci presentiamo.
episodio di Gaming Gossip. Ho perso il conto. Non importa. Non importa.
Siamo qui, la banda come al solito, come mi piace chiamarci, i cattivi ragazzi, Ben, Alex, David."

"Eccoci qua. Oggi parleremo di un argomento meno sensibile al fattore tempo.
come abbiamo fatto in passato. Parleremo del dibattito sulla vernice gialla.
Per coloro che non conoscono il dibattito sulla vernice gialla, si tratta essenzialmente dell'idea che gli sviluppatori di videogiochi utilizzino la vernice gialla nei giochi e un'infinità di altre idee di accessibilità per aiutare le persone lungo il percorso."

"E a volte è molto utile. A volte è molto, è qualcosa che ci piace mettere in risalto e parlarne. A volte invece è un po' negativo e porta a delle critiche.
E ci sono diverse ragioni per cui è un argomento di discussione.
Quindi è di questo che parleremo oggi. Per cominciare, Qual è il nostro consenso generale sulla vernice gialla?
Pensiamo che sia un bene per i videogiochi? Pensiamo che sia un freno per i videogiochi?
Qual è la nostra opinione in merito?
Per me va bene. Mi piace. Funziona per me. Sai, accetto il nome di cattivo ragazzo, ma solo con le parentesi dei giochi in mezzo, credo."

"Perché, sì, non so, a volte ho bisogno di qualcosa per essere come.., Sì, è qui che devi andare. Ci sono state molte volte, Stavo giocando, la cosa che mi viene in mente è The Last of Us Part II Remastered, e stavo giocando a quello e pensavo: "Ok, segui la luce"."

"Ma poi ci sono alcune sezioni della serie in cui penso: "OK, ci sono molte parti in cui sembra molto, e poi si arriva a una porta.
Quante volte vai ad aprire una porta e ti viene da dire: "No, non quella porta".
Quella porta è chiusa. Devi trovare un altro modo per entrare."

"E mi chiedo: "Perché devo chiedere di sbloccare la porta?".
In ogni caso, ne ho bisogno perché non sono molto bravo in molte cose.
Ma, sai, credo che sia una cosa del tipo: non lo fa davvero, interrompe davvero così tanto l'immersione?
Non credo. Penso che ci siano casi in cui può farlo, ma per la maggior parte penso che, ancora una volta, usiamo l'argomento, è la vernice gialla, giusto? Questa è la cosa che usiamo come elemento di spicco."

"Vai in un gioco in cui gli ambienti sono del tutto naturali e poi all'improvviso questa vernice gialla che dice che qui è dove puoi arrampicarti o qualcosa del genere.
E questo è l'elemento su cui le persone attirano l'attenzione.
Ma ci sono diverse vie di accesso che utilizzano, per aiutare i giocatori. E io, ancora una volta, penso che, Penso che in generale siano ben fatti."

"E penso che siano un vantaggio per i giocatori perché.., se si desidera una qualità iper-immersiva, allora puoi andare a cercare giochi di questo tipo.
Ma per molte persone i giochi devono essere divertenti."

"Dovresti essere in grado di entrare e divertirti, non essere confuso, irritato e frustrato, senza sapere dove andare e cosa puoi o non puoi scalare.
Quindi penso che questo sia utile, soprattutto per coloro che, ancora una volta, lo sanno, hanno bisogno di queste caratteristiche di accessibilità per poter giocare in un ambiente di gioco per prima cosa, sai, e non stiamo parlando solo di persone con disabilità."

"Ci sono giocatori più giovani, persone che hanno bisogno di queste cose per essere aiutati a crescere.
il loro percorso.
Siamo migliorati molto in questo senso.
E soprattutto grazie a giochi come The Last of Us o God of War o Forza Motorsport. Giusto. Ma credo che sia, voglio dire.., che vengano spese molte parole su questo argomento perché credo che dipenda soprattutto da dal genere di cui stiamo parlando."

"La principale polemica è nata dopo Final Fantasy 7 Rebirth, se ho capito bene. Giusto. Quindi Yellowpaint, Credo che tutto sia iniziato con i giochi simili a Uncharted, come l'Uncharted e poi Assassin's Creed e.., e Dio, Tomb Raider, giusto."

"Questo ha seguito una sorta di mondo semi-aperto più sezioni simili a quelle di Uncharted.
Ne abbiamo parlato brevemente in un episodio precedente, come Roblox e il nuovo pubblico avessero bisogno di essere guidati in modo molto diverso, in modo molto veloce, puoi fare così."

"Ti sto tenendo per mano perché ti sto insegnando molto velocemente le cose che puoi fare e La mia amica Elena di Razer Games ha pubblicato questo bellissimo thread su Twitter che spiega come il pubblico cambi le cose.
Ma credo che tu abbia detto una cosa molto importante, Ben, come ho detto, a seconda del gioco e del genere, può essere un po' troppo invadente o, sai, può essere un po' troppo invadente, come se interrompesse l'immersione, perdendo di fatto il senso."

"Quindi, non è solo come Yellowpaint.
Ho visto delle foglie gialle in Prince of Persia, l'ultimo gioco, il che mi è sembrato un po' strano.
Voglio dire, è un Metroidvania e devo esplorare."

"Quindi, sì, c'è questo vento e queste foglie che mi portano al luogo successivo.
Ma poi, all'improvviso, la sezione successiva è come se fosse vera e propria labirintico che devi esplorare e trovare la tua strada.
Giusto?
Quindi penso che per, e se vai più al cinema, è per gli sviluppatori, il loro ruolo è anche quello di insegnare al pubblico."

"Quindi capisco quando hai bisogno di una guida.
Ma per esempio, ho iniziato da poco Viewfinder.
Se tieni il giocatore troppo sotto controllo, parte della magia si perde.
E in quei giochi in cui devi renderti conto di ciò che è possibile fare nel mondo, come Viewfinder, si inizia subito il gioco, cadi da un ponte, da un ponte rotto."

"Questo è il modo in cui il gioco ti insegna, puoi riavvolgere premendo il tasto cerchio sulla PS5.
Quindi cosa succede se il gioco ti dice subito che.., Ehi, puoi usare il cerchio per riavvolgere."

"In questo modo non ti sentirai parte integrante dell'esperienza stessa, giusto?
E credo che questo accada spesso.
E penso che, sì, la vernice gialla quando è generica, Sì, è possibile accenderla e spegnerla o avere una vernice più luminosa."

"per coloro che lo richiedono.
Ma allo stesso tempo, a volte può essere davvero invadente, secondo me.
Sì, sono d'accordo.
Voglio dire, so che c'è una partita in arrivo che ho avuto la possibilità di giocare alla Gamescom, chiamato Botany Manor, che è molto simile a Viewfinder, giusto?
È una sorta di puzzle game in prima persona."

"Anche in questo caso, non è molto veloce.
Si tratta di raccogliere indizi e capire come risolvere questi problemi.
Non è un rompicapo nel senso che abbiamo visto in altri rompicapo, ma è molto simile a Viewfinder in questo senso."

"E ancora una volta, non utilizzano queste funzioni di accessibilità.
Se rimani bloccato in un puzzle, devi solo trovare una soluzione.
Devi solo guardare gli indizi e mettere insieme i pezzi.
e capire come funziona."

"E credo che questo abbia i suoi vantaggi.
Ma allo stesso tempo, ci sono altri giochi con un ritmo più veloce che hanno bisogno di una mano per essere agevolati.
E non si tratta, di nuovo, solo di vernice gialla."

"Usiamo la vernice gialla come esempio principale, ma è successo per decenni con cose come i barili rossi, giusto?
Tutti sanno che un barile rosso esplode, giusto?
E sai che se qualcosa è rosso, probabilmente sarà esplosivo."

"E i giochi lo fanno da anni. Non è una novità.
Quindi non è come Final Fantasy 7 Rebirth con le sue sporgenze.
Come, ad esempio, in un gioco di Resident Evil, sai che puoi distruggere le casse gialle."

"Sono piccole cose come queste che si associano al gioco, che credo sia una sorta di sforzo dell'intero settore per coinvolgere le persone che non vogliono questi tutorial.
I tutorial hanno i loro vantaggi."

"Hanno i loro punti deboli.
Voglio dire, non credo che il settore del giornalismo dei giochi riuscirà mai a sfuggire alla famigerata storia di Cuphead.
Come se fosse un tutorial che un uomo non potesse completare."

"Quindi...
Perché non lo scrivi? Solo su un punto più ampio.
Se arrivassi a quel punto e mi dicessi: "Non ce la faccio".
Per la cronaca, sono Dean Takahashi."

"L'ho incontrato diverse volte al Game Lab di Barcellona.
Un ragazzo simpatico.
Penso che sia un modo interessante per comunicare proprio questo.
In un certo senso, si tratta di un gioco duro, vestito come un cartone animato, giusto?
Quindi, sì."

"Ma voglio dire, anche Cuphead lo fa con le cose rosa, giusto?
Quindi sai esattamente qual è quello giusto con cui puoi interagire per ottenere il tuo bonus.
Hanno un colore che li contraddistingue."

"in modo che le persone possano registrarlo e capirlo.
È sempre stato usato nei giochi in una moltitudine di sensi.
Credo che oggi sia molto utilizzato, e sembra che la gente se ne accorga."

"Le caratteristiche di accessibilità sono presenti nei giochi più che mai.
Vai nel menu delle impostazioni e c'è tutto il parco giochi di opzioni diverse con cui puoi giocare.
Non solo daltonismo e tutto il resto, ma una serie di caratteristiche diverse."

"E sono tutti fantastici.
Sai, le cose che vanno da un testo all'altro e così via.
Ho avuto un po' di problemi alla BlizzCon perché ho fatto un'intervista con i ragazzi di World of Warcraft e la nuova espansione è incentrata sui ragni."

"Ho pensato: "Forse non è un gioco per aracnofobici".
E lui mi guardò molto seriamente.
E mi ha detto: "Ci stiamo lavorando".
Ci stiamo lavorando."

"Lo faremo.
Lo rivendicheremo.
Venderai l'espansione.
E io ho pensato: "Sì, ok.
Pensavo, sai, che forse è un po' leggero."

"Ma credo che, sì, la prendano sul serio...
in tutti i suoi aspetti.
Non si tratta solo di aiutare le persone che già amano i giochi a capire come fare le cose in modo più semplice."

"È come avere persone che magari pensano.., Oh, non ci giocherei mai, perché la paura è davvero paralizzante.
di qualsiasi cosa, giusto?
Ragni, alcuni insetti."

"Abbiamo visto le impostazioni dell'aracnofobia in molti altri giochi.
Adoro quello di Grounded.
Quella di Grounded è una canzone d'altri tempi."

"Qual è l'uno di Grounded?
Conosco quello di Lethal Company, che sono solo grandi segnali di errore in arrivo.
Si.
Grounded è simile a questo, vero?
In un certo senso sostituiscono il grande ragno spaventoso con un blob, in sostanza."

"E tu pensi: "Beh, fa il suo lavoro, credo".
Risolve il problema, no?
Grounded, anche in Grounded diventano molto spaventosi.
E penso che quando hai detto che ho incontrato dei problemi.., Pensavo che avresti detto con l'assistente text-to-speech."

"Perché ho incontrato dei problemi, e credo anche molte altre persone, ma non so se Microsoft ne sia a conoscenza, con il text-to-speech di Microsoft, soprattutto con Forza Motorsport."

"Quindi avvii il gioco e, in qualche modo, Non so se fosse per PC o per Xbox, sarà attivato per impostazione predefinita, e non c'era modo di trovare il modo di spegnerlo."

"E il text-to-speech aveva un accento molto strano, ed era divertente finché non è diventato molto frustrante.
Ma ci sono molte altre opzioni, come dici tu, Ben, ad esempio, la dimensione del testo, la dimensione del carattere, infine."

"Alcuni giochi continuano a ignorarlo.
Ma dai, siamo nel 2024.
Le dimensioni del mio schermo possono andare da questo a 80 o 90 pollici, giusto?
E devo essere in grado di leggere."

"E non è che io abbia problemi in questo senso, e che le persone devono essere aiutate, ovviamente.
Le dimensioni dello schermo e la distanza cambiano molto.
Quindi penso che dobbiamo essere contenti di questo."

"E per la cronaca, non sono contrario a queste misure quando ho detto che a volte possono interrompere l'immersione.
Sono sempre stati lì, giusto?
Quindi sono super felice di questo."

"È solo che a volte, non credo che debba essere offensivo per alcune persone.
Penso che sia un estremo che non dobbiamo raggiungere.
Ma a volte non è molto sottile, giusto?
Non è molto elegante, giusto?
Quando si tratta di un'esperienza immersiva, intendo."

"Penso che ci sia un'argomentazione, sicuramente, per il modo in cui i giochi utilizzano le loro meccaniche di tutorial.
Penso che il grande argomento di conversazione, o di cui si parla molto, è la generazione Roblox, giusto?
Sono abituati a non avere questo tipo di tutorial..."

"che insegnano loro come giocare, e poi vengono lasciati liberi nel mondo, come se dovessero andare a scoprire il resto da soli.
Suppongo che la maggior parte della generazione Roblox si troverà ad affrontare un'enorme quantità di problemi quando diventeranno abbastanza grandi e abbastanza coerenti da poter giocare a un gioco come Elven Ring o From Software."

"Faranno molta fatica con i titoli più impegnativi, che non ti dicono come giocare.
Se vuoi capire qualcosa, probabilmente dovrai affidarti a delle guide, o semplicemente trovare una soluzione da solo."

"Questi giochi sono fatti così.
Oppure Game Reactor.
Oh, Game Reactor, sì.
Per esempio.
Sì, Game Reactor, Da, sì."

"Quindi penso che ci sia sicuramente un'argomentazione da seguire.
Ai giocatori più giovani viene insegnato come giocare, perché credo che ci siano molti nuovi giochi che non lo fanno molto bene."

"E sì, mi rendo conto che siamo in questa nuova specie di epoca di consumo, giusto?
Con il modo in cui otteniamo il nostro intrattenimento.
Il ritmo è più veloce, più veloce che mai, e le persone vogliono saltare questo tipo di elementi."

"Ma ci deve essere...
C'è qualcosa lì.
Ho una grande domanda da fare.
Quindi se la generazione di Roblox è uguale a quella di FIFA o EAFC, dov'è la via di mezzo tra le due?
Perché se inizi a giocare per la prima volta a EAFC, non hai mai toccato un gioco di calcio prima d'ora, o NBA 2K, per esempio."

"Sì.
Ma poi addentrati nella sezione dei tutorial, questo ti dà, almeno per me, quattro settimane di gioco.
solo sul potenziale, come le mosse di abilità, le tante cose che puoi fare combinando diversi pulsanti, ecc."

"Quindi, come si comporta il pubblico nello specifico, come si affronta, senza usare un gioco di parole, la FIFA?
Come iniziano?
Imparano, assorbono in modo naturale come fare le mosse avanzate, o giocano in modo del tutto casuale?
Non credo proprio."

"Cosa ne pensate?
Sì, è sicuramente un argomento difficile, vero?
Perché i giochi sportivi in generale, credo, sono un po'...
Hanno questa strana dinamica per cui alcuni di essi.., come i giochi di corse e quelli di golf, hanno tutti questi sistemi incorporati, ed è davvero semplice capirli e comprenderli."

"anche senza conoscere lo sport.
Ma penso che con il tipo di partite di calcio, e anche giochi come Madden, per esempio, non lo fanno."

"Non ti insegnano davvero le dinamiche dello sport.
Ti insegnano i meccanismi fondamentali del gioco, ma non ti insegnano a praticare lo sport vero e proprio, come il gioco vero e proprio."

"E penso che ci sia sicuramente un argomento di conversazione.
Voglio dire, so che FIFA, o non ho giocato a EA Sports FC24, ma so che FIFA ha questo tipo di elementi, come le esercitazioni di formazione in cui puoi andare a fare le meccaniche di tiro e cose del genere."

"Quindi so che erano sempre presenti, che aiutano il giocatore a capire questi elementi, ma...
Sono profondi.
Molto, molto profondi."

"Molto profondo, sì.
Quindi è...
Continua, Alex.
Stavo per dire che trovo interessante che la Gen Z e la Gen Alpha siano state messe insieme, e penso che potrebbe essere un modo per..."

"Perché tecnicamente siamo della Gen Z, credo.
Ma il divario, direi, tra...
Mio fratello è più giovane di me di circa quattro anni, e anche il divario tra me e lui e di come abbiamo giocato e siamo cresciuti con i giochi è molto diverso."

"E credo che molto di questo si possa ricondurre a forse un secondo schermo che sia sempre...
Come se fosse sempre presente.
Quindi hai sempre a disposizione il tuo iPad per consultare una guida di YouTube, ad esempio."

"Hai sempre il tuo...
È come se un bambino al giorno d'oggi avesse sempre...
Sai, forse anche un altro monitor se stai giocando a Roblox su PC o altro, per guardare i tuoi YouTubers preferiti che giocano al gioco."

"in modo da giocare come loro.
Forse è questo il modo in cui le persone potrebbero non faticare più di tanto quando vanno avanti con queste partite più difficili di..."

"Ma, sai, Roblox può essere difficile, sai?
Sono sicuro che ci sono delle modalità di gioco che non mancano.
che sono, ad esempio, Elden Ring o altro.
Sì, è così."

"È una sorta di metaverso, vero?
Su Roblox non sai mai cosa ti aspetta.
Ma no, è interessante che tu ne parli, Alex, sulla sorta di Gen Z e Gen Alpha, perché sono d'accordo."

"Penso che...
Si può andare anche più in là con gli anni, giusto?
Si può andare più in là con gli anni.
I Boomers, per esempio."

"Sì, forza Boomers.
Sì, sì, sì.
È interessante perché vedo quella generazione...
Non lasciarmi fuori.
Vedo che la generazione si divide un po' con..."

"Per esempio, con i social media, c'è un'altra parte interessante in cui la inserisci.
Sono cresciuto in quel tipo di età in cui i social media erano in piena espansione."

"Stava iniziando a fare effetto.
Sai, siamo passati da quella sorta di era MSN in cui tutti pensavano, Oh, i social media, sono un po' stravaganti e fantastici."

"Così, all'improvviso, è stato come se avessi 13 anni...
e tutti hanno un account Facebook.
Tutti sono sui social media.
Tutti vogliono un account Snapchat, un account Vine, e tutte queste cose diverse."

"E, come dire, 12 o 13 anni dopo, Ho finito con questo.
Ho superato il punto di non curarmi di tutto questo.
Ci sono così tanti social media che ho smesso di usarli."

"Ma mia sorella ha sei anni in meno di me.
Ed è la sua vita.
Lei è...
Sì, TikTok.
Sì, è l'unica cosa che conosce."

"Ed è così diverso dal modo in cui è cambiato lo stile di vita.
Immagino che si possa implementare anche nel gioco d'azzardo.
Ma d'altronde lo abbiamo già detto anche in passato.
C'è una netta differenza tra il tipo di giocatore mainstream e il giocatore più veterano, credo si possa dire."

"Tra le persone che, ancora una volta, parlano in Roblox, Call of Duty, EA Sports, FC.
Dio, che nome orribile per un videogioco.
Questo tipo di giocatori è fondamentalmente diverso."

"rispetto a quelli che giocheranno al tuo genere di cose come Final Fantasy.
Quindi devi applicare il dibattito sulla vernice gialla anche a questo, sai."

"I giocatori che giocano a questo tipo di giochi di Final Fantasy, che giocano a questo tipo di giochi di ruolo e altro, hanno bisogno della vernice gialla?
Perché sono chiaramente più esperti in materia di di cosa sia un videogioco."

"Non lo so.
È un dibattito molto complicato.
Penso che siamo tutti d'accordo sul fatto che l'accessibilità sia un bene.
Non importa quale sia la tua opinione in merito."

"Forse dovrebbero esserci delle opzioni per poterlo disattivare.
Ma l'accessibilità è buona.
Quindi continuiamo a spingere per questo.
Si."

"Si.
Io, per cambiare, sai, ironia della sorte, Tanto per cambiare, vorrei fare un applauso a Nintendo.
E per due motivi."

"Uno è la Principessa Peach.
Penso che questo gioco sia molto, sai.., è molto rispettoso nel modo in cui puoi mostrarlo a chiunque non sia appassionato di videogiochi."

"E ti spiegheremo in modo molto semplice ma non invadente, come funziona il tutto.
È un gioco basato su due pulsanti.
Tutte le azioni sono molto chiare fin dall'inizio."

"E penso che sia molto bello sia per i bambini che per i genitori...
che non hanno dimestichezza con i videogiochi di ricominciare da capo.
E se stessimo parlando di pittura gialla non intrusiva e di una sorta di tutorial ambientale e di design, se si torna indietro al primo Super Mario Brothers, hanno fissato la regola per cui le prime piattaforme che vedi in un gioco di Mario, in un gioco di Mario in 2D, come la prima sezione che vedi, ti spiega cosa puoi fare nell'intero gioco."

"Ad esempio, non solo in quel livello.
Oppure se introducono una nuova meccanica, ovviamente utilizzano di nuovo questo metodo.
Ma se vedi le prime piattaforme, ti rendi conto che posso saltare, Posso colpire il blocco, posso entrare nel tubo, Posso saltare sopra il nemico, giusto?
E penso che alcuni giochi molto semplici mancano ancora di quell'aspetto ambientale, non di narrazione, ma sai, come il racconto meccanico."

"Che ti insegnano cosa puoi fare solo dando un'occhiata.
E credo che ci sfugga anche con giochi molto semplici.
Quindi non è solo la vernice gialla sui giochi 3D più complessi."

"Quindi penso che sia un po' strano quando succede.
Perché ci è stato insegnato così.
Sì, certo.
E penso che ci sia sicuramente un argomento anche dall'altra parte."

"Credo che si possa sostenere che alcuni giochi non facciano abbastanza.
Oh, naturalmente.
A questo punto è un po' vecchio, ma è uno dei giochi più grandi e più coinvolgenti che abbiamo visto negli ultimi tempi è Red Dead Redemption 2."

"E sì, sai, è così coinvolgente.
Tutti lo adorano.
Perché quando entri è come un simulatore di cowboy.
È eccezionale."

"Ma non ti tiene la mano.
E posso immaginare che per alcuni giocatori, sia un incubo da navigare.
Quindi, sai, c'è sicuramente un argomento che..."

"Credo che questa sia la cosa fondamentale da prendere in considerazione.
Penso che siamo tutti d'accordo sul fatto che l'accessibilità sia un bene.
E abbiamo bisogno di...
Non abbiamo bisogno di maggiore accessibilità, ma abbiamo bisogno che sia costantemente prioritaria."

"E abbiamo bisogno che le persone trovino sempre nuovi modi per rendere i giochi più accessibili a chi ne ha bisogno.
Ma allo stesso tempo...
Come in ogni partita che affronti, puoi aspettarti le stesse opzioni, piuttosto che, ad esempio, qualcuno che, sai, ha una disabilità e chiede: "Posso comprare questo gioco?
O non avrà quello di cui ho bisogno?
Mi vengono in mente le recenti esclusive di Sony solo perché si sono dati molto da fare con modalità daltoniche, modi extra per vedere i nemici, tempo extra per gli eventi a tempo rapido e cose del genere."

"E c'è da chiedersi, tipo, non è possibile per gli sviluppatori incorporare dei metodi di disattivare queste funzioni?
Ad esempio, c'è sicuramente un modo per far sì che nei giochi che tu possa..."

"Sicuramente c'è una diapositiva che possono incorporare che dice di spegnere la vernice gialla o qualcosa del genere.
Se vuoi...
Quanto ragno?
Quanto ragno compare sullo schermo?
Quante zampe ci sono?
Si."

"Letteralmente, Grounded non è...
Voglio dire, ho amici che non possono giocare a Grounded.
Sì, è vero.
I tuoi piccoli ragni sono enormi."

"Wow.
È terrificante.
Sono dei cartoni animati, ma wow.
Difficile da digerire.
E per quanto riguarda Red Dead Redemption, Credo che..."

"Forse sono solo io.
Sono appassionato di giochi da sempre, e ho trovato il modo in cui i pulsanti vengono mappati non è assolutamente logico."

"Per me non ha senso.
Devi premere questo pulsante.
Perché...
Non lo so.
Non ricordo, ad esempio, di aver accarezzato il cavallo o qualcosa del genere."

"Perché hai mappato questo qui?
E credo che ci siano stabilimenti e ci sono, tipo, modi che non seguono.
A volte, per qualche motivo, quando si è abituati, hai anche bisogno, come hai detto tu, hai anche bisogno di accessibilità e controlli che abbiano senso in base a ciò che è stato fatto prima, giusto?
Non solo in base alle tue idee folli."

"E penso che, come ultimo punto, sia necessario che il tuo lavoro si basi sulle tue idee, allora, siamo tutti d'accordo che i controllori...
Possiamo avere tutti i controllori, tutti i pulsanti, giusto?
Puoi usare i tasti A, X o qualsiasi altro tasto di Nintendo, possiamo essere tutti d'accordo sul fatto che quello è il pulsante di salto?
Perché conosco persone che sono passate dalla PlayStation alla Xbox che hanno avuto un incubo ad adattarsi ai controller."

"E conosco persone che vanno su Switch ed è come...
Da Nintendo e ritorno.
Sì, è davvero stridente.
Questo è un problema."

"È così stridente.
Ma è stato un...
Come si dice?
Il modo in cui è stato stabilito da Nintendo, il tasto destro era il tasto principale."

"Questo era A.
Ma poi sia Xbox che PlayStation hanno deciso che il pulsante qui sotto, come X o...
Era A su Xbox?
Questo sarà confermato e l'annullamento sarà B, giusto?
O cerchio."

"Quindi, ovviamente, quello che devi fare è offrire...
Come in FIFA contro PES ai tempi.
Devi offrire un'alternativa o un modo alternativo, che è come il metodo Nintendo."

"Sono abituato a confermare con il tasto destro.
E voi probabilmente siete più abituati a confermare con il tasto destro.
con la X o, sai...
Ho adattato inconsciamente a tutti i diversi metodi ora e posso passare da uno all'altro senza problemi."

"Multitasking.
Sì, esattamente.
Ma so che per alcune persone è così impegnativo e posso capire da dove nasca la frustrazione."

"Ma no, è un argomento interessante e credo che potremmo parlare di accessibilità e del modo in cui viene incorporato per ore, a dire il vero.
Perché è così..."

"Ci sono così tanti elementi interessanti.
Forse torneremo a parlarne prima o poi...
in un futuro episodio di Gaming Gossip.
Ma per il resto, questo è stato..."

"Sì, credo che sia...
Credo sia l'episodio 9.
Ho perso il conto perché credo che siamo...
Credo di sì.
Si, non siamo più in parità tra Gaming Gossip e Full Frenzy."

"Quindi uno è l'episodio 8 e uno l'episodio 9.
In ogni caso, questo è stato Gaming Gossip.
Questo è stato Alex.
Questo è Dav."

"Io sono stato Ben.
Grazie per aver guardato.
Ci vediamo alla prossima puntata.
Grazie.
GOSSIP SUL GIOCO"

Interviste

Leggi

Video

Leggi

Trailer di film

Leggi

Trailer

Leggi

Eventi

Leggi