Italiano
Gamereactor
Videos
HQ

Marshall Major V (Quick Look) - Morbido, sottile e sorprendente

Le nuove cuffie Major V di Marshall sembrano ancora una volta essere una raccomandazione degna per gli audiofili.

Audio transcriptions

"Ciao a tutti e benvenuti a un altro Quick Look di Gamereactor.
Sono anni che diciamo che quando si incontra Marshall Major in giro per il mondo, non sono solo le persone che si sono innamorate di un particolare modello di cuffie."

"estetica, hanno acquistato, forse inconsapevolmente, delle ottime cuffie.
Ed è qualcosa che possiamo consigliare attivamente a quasi tutti, sia agli ascoltatori occasionali che a quelli che non lo sanno.
ma anche a coloro che desiderano pretendere un po' di più dai loro palcoscenici sonori, poiché questi sono davvero ottimi."

"Ma ovviamente, quando si parla della serie Marshall Major, e queste sono le nuove Major Fives, si comincia con l'estetica perché questo design rockabilly in ecopelle è, io ancora credo, abbastanza appariscente da apparire quasi in contrasto con le AirPods Max, qualcosa di come le Bose o le Sony, che si distinguono per il fatto di essere così anonime e moderni, stilistici, in modo davvero sottile e anonimo."

"E questi sono l'esatto opposto di questo.
Certo, la pelle non è vera, ma è morbida, ha una presenza e una posa sorprendenti, ed è un materiale infinitamente più confortevole e comodo da toccare.
Questo significa che indossare le cuffie è una cosa, ma guardarle è un'altra."

"E credo che in entrambi i casi si tratti di una vittoria importante.
Ora è più flessibile rispetto alle precedenti versioni della Major e può essere piegata in modo più piatto.
È questa la posa che Marshall sostiene essere più salvaspazio rispetto a prima, e io sarei propenso a concederglielo."

"Ora si risparmia spazio, il che è fantastico.
All'interno troviamo dei driver dinamici da 40 mm, che riproducono una gamma di frequenze compresa tra 20 Hz e 20 kHz.
Supporta alcuni codec di alto livello come AAC, LC3 e SBT.
Supporta il Bluetooth 5.3, il che significa che probabilmente avrai una connessione forte, probabilmente una buona portata e supporta anche la connessione multi-punto, il che significa che che può essere collegato a diversi dispositivi contemporaneamente e poi alternare tra loro in modo dinamico man mano che lo usi."

"Come ho detto, lo stesso design iconico, penso che sia assolutamente delizioso, e una cosa fondamentale che è ancora presente, la ricarica wireless.
Sì, forse è piuttosto raro vedere la ricarica wireless in un paio di cuffie, ma...
il punto principale è che si tratta di bilanciare il tutto in questo modo, e su qualsiasi ricarica wireless Qi che si tratti di un pad molto piccolo che eroga solo 5W, questo si ricaricherà."

"E se hai già installato un pad di ricarica wireless a casa, o più di uno, è davvero bello sapere di avere uno standard onnipresente su cui fare affidamento, in particolare se non hai un cavo USB Type-C a portata di mano, è davvero fantastico.
Ora, una cosa che Marshall ha fatto quest'anno e che ritengo fantastica è che hanno reso i pulsanti personalizzabili."

"Ora hai un piccolo joystick qui e un pulsante Marshall qui sull'altro lato.
e quello che possono fare ora è essere adattabili, personalizzati e di facile utilizzo.
nell'applicazione Marshall, che è stata rinnovata di per sé, il che significa che è possibile puoi utilizzare questo pulsante Marshall per richiamare l'Assistente Google o Siri o per chattare con i tuoi amici."

"GBT, qualsiasi cosa tu voglia utilizzare, oppure puoi lanciare un'applicazione specifica, puoi fare quasi tutto quello che vuoi, lo stesso vale per il joystick, davvero molto bello.
Il prezzo, in linea di massima, si aggira intorno ai 140, 130 dollari, e puoi scegliere tra le cuffie che costano meno, ma è inconfondibile, puoi farlo."

"Ma per ottenere questo livello di qualità e finitura in un pacchetto dal design riconoscibile, con queste qualità del suono, la ricarica wireless e il supporto di codec di fascia più alta, è davvero difficile trovare qualcosa che si possa consigliare in questa fascia di prezzo, perché bisogna ricordare che per avere le AirPods Max o le Bose QuietComforts devi spendere molto di più, le Sony WH, tutte queste sono decisamente più costose di queste."

"Offrono la cancellazione del rumore, che queste non hanno, ovviamente, ma si paga di più per le AirPods Pro rispetto a queste.
Le AirPods normali costano quasi di più di queste.
Quindi, tenendo conto di questo, penso che sia fantastico il successo che stiamo riscontrando per le strade che la Major Series ha, perché è un successo meritato."

"Grazie per averci seguito, ci vediamo alla prossima puntata."

Hardware

Leggi

Video

Leggi

Trailer di film

Leggi

Trailer

Leggi

Eventi

Leggi