Italiano
Gamereactor
Videos
Throne & Liberty
HQ

Throne & Liberty Intervista - Amazon Games su come il MMORPG di NCSOFT può cambiare le dinamiche di potere nel genere

Abbiamo parlato con un paio di membri del team di Amazon Games per saperne di più sul prossimo MMORPG di NCSOFT e su come intende rivendicare un posto al tavolo accanto ai grandi immortali del genere.

Audio transcriptions

"Ciao a tutti e bentornati su Gamereactor.
Oggi, come probabilmente puoi dedurre dall'incantevole sfondo che abbiamo qui, Sono nell'area di Amazon al Summer Game Fest."

"Sono qui con un paio di persone per parlare di Trono e Libertà.
Sono qui con Merv di Amazon e...
Daniel.
Daniel, scusami.
Parleremo del gioco."

"Ho avuto modo di giocarci, in realtà.
Ho appena finito di giocarci.
Circa 45 minuti, attraversando un dungeon, controllando alcune nuove meccaniche, alcune cose nuove."

"Parlami un po' di Trono e Libertà.
Cosa è cambiato nel corso degli anni?
Credo che l'anno scorso eravamo qui a controllare.
Cosa c'è di nuovo da sperimentare in Trono e Libertà?
Sì, beh, prima di tutto Trono e Libertà è un MMORPG free-to-play, e puoi giocarci su PC, PS5 e Xbox."

"Ed è multipiattaforma, quindi puoi giocarci con tutti i tuoi amici.
Trono e Libertà si svolge nel mondo di Silesium, quindi si tratta di un vasto MMORPG a mondo aperto.
Ci sono alcuni punti salienti che vorrei sottolineare."

"Prima di tutto, ci piace l'enorme scala di cui dispone.
Quindi tanti combattimenti su larga scala, tanti combattimenti gilda contro gilda.
Il mondo stesso è enorme.
Il mondo è pieno di viaggi e spostamenti."

"E la seconda cosa che vorrei davvero sottolineare è che è la sua struttura sociale.
Quindi sistemi di gilde profonde.
Le gilde sono il fulcro del gioco."

"L'esperienza multigiocatore è il fulcro del gioco.
Se ti piace giocare con gli amici, sarà un gioco fantastico per te.
Sì, credo che Daniel abbia toccato i punti più alti.
La fedeltà visiva su scala mondiale è un'altra cosa che mi piace molto del gioco."

"Voglio dire, solo gli ambienti immersivi, il livello di dettaglio dei personaggi, morphing, le animazioni, tutto questo crea un'esperienza coinvolgente."

"Anche quando viaggi nel mondo, non ci sono schermate di caricamento.
Abbiamo un'esperienza estremamente fluida.
Queste sono alcune delle cose che apprezziamo di più di TL."

"Trono e Libertà è un MMO, e questo significa che si tratta di un gioco molto grande.
con molti sistemi ed elementi complessi da capire.
Come hai fatto a rendere tutto ciò intuitivo per il giocatore?
Come avete progettato i numerosi sistemi che avete in modo che i giocatori non si sentano sopraffatti da ciò che vedono?
Credo che la chiave di tutto sia il feedback dei giocatori."

"Abbiamo portato Trono e Libertà davanti ai giocatori per una serie di test.
Naturalmente, iniziamo con la nostra intuizione su come pensiamo di poter introdurre i giocatori al gioco, ma abbiamo messo un punto focale estremamente alto sull'esperienza del primo utente, in particolare per questo gioco che potrebbe avere alcuni sistemi a cui i giocatori non sono abituati."

"E quello che abbiamo visto è che in tutti i nostri test, abbiamo ricevuto un feedback critico sulla nostra esperienza di primo utilizzo.
Abbiamo agito di conseguenza e abbiamo visto aumentare i punteggi del sentiment, in particolare nell'onboarding del nostro sistema."

"Quindi ci sembra di essere nella direzione giusta.
Pensiamo che l'open beta test che sta per arrivare sarà un altro salto di qualità per quanto riguarda l'onboarding dei giocatori.
E se sarà necessario, continueremo a iterare su questo aspetto prima del lancio."

"Sì, Trono e Libertà ha un'ampia gamma di profondità e progressione.
E quindi la strategia per l'integrazione di questi sistemi è l'incrementalità.
In pratica, permette al giocatore di iniziare a sentirsi a proprio agio con alcuni sistemi prima di andare più a fondo ed esporli ad altri."

"E nei nostri cicli di test, come ha detto Daniel, è un aspetto su cui ci concentriamo molto, quanto vengono adottate queste funzioni?
Quali domande hanno i giocatori al riguardo?
Li stanno affrontando alla giusta velocità?
I nostri sistemi di gilda hanno ancora spazio per crescere, per i nostri livelli profondi di combattimento su scala."

"Stiamo ancora lavorando su questi aspetti e siamo ancora aperti ai feedback su come possiamo fare meglio.
È piuttosto insolito che un MMO esca non solo su PC, ma anche su console, giusto?
È molto frequente che un MMO arrivi su PC."

"e poi magari arriva su console qualche anno dopo.
Quindi cosa state facendo per assicurarvi che le versioni per console di Throne and Liberty siano all'altezza del gioco su PC?
Credo che la prima cosa da dire sia che Trono e Libertà è stato sviluppato con la console fin dall'inizio."

"Non era un gioco per PC che poi è stato deciso di diventare per console.
È sempre stato un gioco per console e per PC fin dall'inizio.
Quindi, fin dall'inizio, è stato costruito in questo modo.
E tutti i test effettuati sono stati eseguiti sia su PC che su console."

"Non ci sono mai situazioni in cui diciamo, vogliamo testare solo l'esperienza su PC o solo quella su console.
Li trattiamo davvero alla pari.
Ed è per questo che abbiamo anche abilitato la multipiattaforma."

"Siamo sicuri che i giocatori saranno in grado di avere esperienze uguali su PC e su console, giocare in situazioni come assedi di castelli, battaglie tra gilde e gilde, ecc.
Per me questo è il nocciolo della questione."

"È stato costruito da zero.
come un gioco per entrambi. Non è un porting.
E quindi è consentito per molte cose.
E poi aggiungerei che abbiamo migliorato l'esperienza di gioco su console."

"perché si tratta di un gioco con target tab.
Ci sono delle sfide da affrontare, ad esempio, per quanto riguarda il target su scala di massa.
E queste sono cose che siamo stati in grado di adattare man mano che abbiamo ricevuto il feedback dei giocatori."

"Nel nostro ultimo test, ad esempio, abbiamo ricevuto un feedback sul targeting in questa scala di massa.
Abbiamo apportato miglioramenti e modifiche a questo sistema.
che presenteremo ai nostri giocatori durante l'open beta."

"E speriamo davvero che possa migliorare le cose.
Non c'è molto da aggiungere. Penso che tu abbia già detto molto.
Ma dirò che tutto parte dalla nostra mentalità.
E vogliamo che la console sia molto significativa, e crediamo nella console."

"Per questo motivo, ogni volta che aggiungiamo funzionalità al gioco, sia che si tratti di puntamento o di una nuova interfaccia utente, non si tratta solo di capire come funziona questo sistema.
È come funziona sul PC?
Come funziona su entrambe le console che supportiamo?
Quindi abbiamo un modello mentale che sostiene di assicurarsi che l'esperienza sia positiva."

"E parlami un po' delle strutture sociali che hai messo in atto per il tuo progetto.
perché, sai, è un grande MMO.
Ci sono molti elementi sociali.
Le persone si uniscono e lavorano insieme come una squadra."

"Come vengono incorporati questi sistemi per lavorare, in particolare, su un formato multipiattaforma?
Sì, beh, credo che la prima cosa da fare sia non ci sono barriere tra le piattaforme."

"Quindi se puoi far parte di una gilda con qualcuno su PC, puoi anche essere in gilda con lui su Xbox o PS5.
Quindi non ci sono barriere dettate dalla piattaforma di gioco per quanto riguarda le esperienze sociali."

"Se vuoi unirti a partiti o gilde, server, tutto sarà multipiattaforma.
Così potrai sperimentare qualsiasi cosa tu voglia con i tuoi amici.
La parte più profonda della struttura sociale è sicuramente quella delle gilde che abbiamo nel gioco."

"E sono profonde per due motivi.
Uno: ci sono molti contenuti fantastici che puoi realizzare con la tua gilda.
che hanno un senso.
È gratificante completarlo con un gruppo della tua gilda."

"Ma anche perché far parte di una gilda ti aiuta con cose come la progressione o le ricompense.
Ci sono strutture condivise tra le persone e questo incentiva davvero il gioco di gruppo."

"Ed è previsto fin dall'inizio.
Sei incoraggiato fin dall'inizio del tuo percorso di livellamento.
a unirti a una gilda.
Ti vengono presentate delle sfide che ti chiedono di fare festa con altri giocatori mentre affronti i mostri più difficili."

"Per questo motivo riteniamo che gli elementi sociali di TL brilleranno al lancio del gioco.
L'importante è creare questi momenti duraturi, non solo da soli, ma anche con i tuoi amici."

"E siamo davvero orgogliosi di sentire i giocatori parlare del gioco e ricordare un momento che hanno condiviso insieme.
E questo crea relazioni durature.
E non è sempre favorevole."

"A volte si tratta di una relazione conflittuale o di una situazione nemica.
Ma anche queste sono buone.
Perché creano momenti memorabili ed è questo che vogliamo."

"E ovviamente non si tratta solo di seguire la storia.
Ci sono molte cose da sperimentare in Trono e Libertà.
Parlami del gioco finale.
Le cose che ho appena sperimentato nel dungeon che ho sperimentato poco fa."

"Parlami di ciò che hai in serbo per i giocatori oltre all'onboarding iniziale.
Certo. Sì, sono molti.
E direi che il gioco ha sia PvP che PvE."

"E ci sono molti momenti in cui si intrecciano.
Ci sono situazioni in cui, ad esempio, stai combattendo contro un boss in campo aperto e ci sono anche dieci gilde che si sfidano tra loro per vedere chi ucciderà il boss e reclamerà la ricompensa."

"E poi ci sono le istanze separate da ciascuna, come l'istanza dungeon che hai fatto tu, che è incentrata esclusivamente sul PvE.
Quindi abbiamo cose come i dungeon del mondo aperto che sono davvero, ancora una volta, dungeon enormi e tentacolari."

"Sono profondi sei livelli.
Man mano che vai avanti, i nemici diventano più difficili.
Hai bisogno di un numero sempre maggiore di giocatori per raggiungere questi obiettivi.
Gli assedi ai castelli saranno un segno distintivo del nostro gioco."

"in cui migliaia di giocatori si contendono il castello.
E, beh, non voglio citare tutto, ma sono davvero tanti.
E saremo felici di darti di più se lo vorrai.
No, Daniel, vai."

"Sappiamo che sta per arrivare l'open beta, giusto?
Esatto. Quindi qual è il vero piano per il futuro?
Hai in mente una data di uscita?
Sì, l'open beta è prevista per il 18 luglio."

"Durerà cinque giorni.
E poi, al momento, stiamo pianificando il lancio per il 17 settembre.
Quindi non vediamo l'ora che arrivino i prossimi mesi...
per prepararci al lancio e speriamo che tutti vengano a provarlo, ci diano il loro feedback durante l'open beta in modo da poter apportare ulteriori miglioramenti prima del lancio."

"E poi c'è un'ultima domanda per entrambi.
Arriva subito.
Le persone saranno in grado di controllarlo e poi, ovviamente, potranno provare il gioco a settembre."

"Allora, qual è l'aspetto che ti entusiasma di più dei giocatori?
di controllare e sperimentare in prima persona quando arriverà Throne of Liberty?
È una bella domanda se devo sceglierne una."

"Direi nella fase iniziale, una delle cose che mi entusiasmano di più è il sistema di morphing.
Si tratta di un'interpretazione di TL di un sistema di montaggio tradizionale.
È davvero unico per TL perché permette a te, il giocatore, di trasformarti nell'animale invece di cavalcarlo."

"Abbiamo in serbo tantissimi fantastici cosmetici per il sistema di morphing.
Quindi direi che nelle fasi iniziali è così.
E nelle fasi successive, sai, sono un fan del PvP, quindi è sicuramente tutto il combattimento PvP che ne deriva."

"Sì, per me è proprio la dinamica che si stabilisce tra le gilde e le relazioni che si instaurano tra loro.
E non dirò che per me è una forma di intrattenimento, ma è fantastico vedere come si formano i nemici e gli alleati, ed è fantastico esserne testimoni."

"Bene, ecco a voi.
Trono della Libertà.
Scopri presto l'open beta.
Scopri il rilascio completo anche un po' più tardi, ma comunque presto."

"E per il resto, resta sintonizzato sulla tua regione GameRaptor locale per ulteriori informazioni sul gioco.
Statemi bene, tutti quanti."

Summer Events

Leggi

Video

Leggi

Trailer di film

Leggi

Trailer

Leggi

Eventi

Leggi